HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


VODAFONE OMNITEL NV

Azienda attiva nel settore delle telecomunicazioni

 

   

Sodalitas Social Award

Premio Sodalitas Social Award
Finalista
Anno: 2003

Fermiamo l'Aids sul nascere

 

Problema
Il Gruppo Vodafone è deciso a raggiungere i più elevati standard di Responsabilità Sociale d'Impresa. Attraverso il CSR (Corporate Social Responsibility) Vodafone intende rappresentare l'impatto totale che il Gruppo esercita sul mondo che la circonda, con particolare attenzione all'area sociale, economica, ed ambientale.

L'impegno nel terzo settore del Gruppo Vodafone e di Vodafone Omnitel nasce dalla partecipazione delle 100.000 persone che compongono il Gruppo ad un sistema valoriale di impresa per il quale la responsabilità sociale rappresenta uno dei fondamenti della propria identità personale e professionale. Fornire un concreto e innovativo supporto al mondo nonprofit, attraverso l'utilizzo degli strumenti tecnologici sui quali normalmente è basato il business di questo settore è stato uno degli obiettivi che Vodafone Omnitel si era data nel 2000, all'interno del progetto di introduzione dei nuovi valori del Gruppo Vodafone.

Vodafone Omnitel è da sempre attenta ai temi dell'ambiente, una sensibilità che è espressa attraverso iniziative specifiche, finalizzate alla tutela e al rispetto del territorio e della natura. Idee nuove in cui l'innovazione tecnologica si coniuga con la salvaguardia dell'ambiente.

E' da sempre molto attenta anche ai temi sociali. Coerentemente con la filosofia che l'ha sempre contraddistinta e con i valori del gruppo, Vodafone Omnitel attua iniziative per contribuire ai progetti che più stanno a cuore alle comunità locali e per migliorare la vita delle persone utilizzando la propria tecnologia.

Il Corporate Social Responsibility Report 2001-2002 riassume i progressi realizzati dal Gruppo sulla base degli impegni assunti lo scorso anno e sottolinea i progetti e gli impegni per il futuro.

 

Soluzione
Obiettivi del progetto
- Organizzare una grande campagna di raccolta fondi in Italia per sostenere il progetto "Fermiamo l'Aids sul nascere", già avviato nel marzo 2001 in Zimbabwe, da estendere anche ad altri Paesi dell'Africa a sud del Sahara,
- avvicinare nuovi pubblici con strumenti di donazione innovativi e di facile utilizzo,
- rafforzare l'awareness del nome dell'associazione.

L'ingresso di Omnitel, che in Italia impiega oggi circa 10 mila persone, nel Gruppo Vodafone ha comportato un ampliamento delle prospettive di crescita e degli orizzonti dell'azienda, che tiene conto della dimensione internazionale e delle politiche globali del Gruppo, il piú grande operatore di telefonia mobile del mondo, con oltre 100 milioni di clienti in 29 paesi.
Le dimensioni e l'impatto di un gruppo così esteso sulle persone, spingono l'azienda a porre molta attenzione sul proprio ruolo nella società.
Tale attenzione si concretizza in vari modi, tra cui l'apporto dell'azienda alla Comunità in termini di innovazione e tecnologia.
Questo impegno è, infatti, anche espressione di uno dei quattro valori aziendali 'Passion for the world around us', in cui Passion (termine di natura non propriamente anglosassone) è di per sè significativo del calore con cui il gruppo intende perseguire il raggiungimento della propria missione. 'Ci proponiamo di aiutare tutte le persone nel mondo ad avere una vita migliore, sia attraverso i servizi che forniamo, sia attraverso l'impatto che abbiamo sul mondo intorno a noi.'
Il principio della solidarietà sociale diventa così parte integrante delle attività di Vodafone Omnitel, sostenitrice di un rapporto sistematico con il mondo nonprofit anche a livello internazionale, attraverso il Gruppo di cui fa parte.
I criteri utilizzati da Vodafone Omnitel nell'identificazione del programma/associazione sostenuti, di seguito riportati, fanno riferimento ai principi di trasparenza del marketing sociale:
- bilancio certificato,
- trasparenza dei risultati verso i soci sostenitori/donatori,
- appartenenza ad associazioni internazionalmente riconosciute,
- azioni/interventi internazionalmente riconosciuti,
- attività certificata > di 10 anni,
- notorietà dei testimonial,
- neutralità politica,
- entità dei fondi raccolti e dei progetti sostenuti.

Il progetto "Fermiamo l'Aids sul nascere" ha l'obiettivo di prevenire la trasmissione del virus dell'HIV dalle mamme ai bambini nell'Africa subsahariana, attraverso un programma di prevenzione, cura farmacologica, sostegno psicologico alla mamma e assistenza alimentare al neonato.

La somministrazione della Nevirapina - il farmaco antiretrovirale più conveniente nel rapporto costi-benefici - è la prima parte del progetto, che prevede inoltre la realizzazione di test rapidi per verificare la presenza del virus, terapie di sostegno pre e post test, la nutrizione dei neonati con latte artificiale, il training del personale medico che deve sensibilizzare le partorienti a sottoporsi al test, il sostegno psico-sociale alle donne sieropositive e la promozione di comportamenti per prevenire l'infezione.

Vodafone Omnitel ha sostenuto il progetto mettendo a disposizione dell'associazione il "Super Messaggio Solidale".
Il Super Messaggio Solidale, ideato e realizzato da Vodafone Omnitel, come nuovo strumento di raccolta fondi, consente ai propri clienti di devolvere una somma prefissata attraverso il semplice invio di un SMS. Ogni messaggio costa 1 euro: l'importo è devoluto (Iva esclusa) all'associazione beneficiaria senza costi aggiuntivi e senza ricavi da parte dell'azienda. Il servizio consente di inviare uno o più messaggi solidali (di 160 caratteri) e di ricevere un SMS informativo sulle attività dell'associazione nonprofit sostenuta o sull'andamento della raccolta.
Il contenuto del Super Messaggio Solidale è libero ed è una scelta del Cliente raccontare in 160 caratteri il proprio pensiero solidale. Vodafone Omnitel raccoglie i pensieri della solidarietà che sono pubblicati sul sito www.vodafoneomnitel.it in forma anonima.

Comunicazione e supporto
La campagna a favore di CESVI è stata realizzata in due fasi:

1. la prima, grazie alla partnership editoriale con RCS Pubblicità (con una campagna stampa pianificata su tutte le testate e siti internet del Gruppo) e alla collaborazione con Radio Dimensione Suono,
2. la seconda, istituzionale, Vodafone Omnitel per Cesvi.

In particolare, la campagna è stata così articolata:
Le uscite su stampa hanno riguardato quotidiani, settimanali e mensili nazionali e locali.
- Conferenza stampa congiunta CESVI, Vodafone Omnitel, RCS Pubblicità il 22 aprile 2002, per il lancio del "Super Messaggio Solidale". Presentazione alla stampa dell'iniziativa: per la prima volta un'associazione nonprofit, un'azienda e un grande gruppo editoriale hanno unito i propri sforzi per un progetto di cause related marketing,
- campagna Stampa: Campagna teaser (dal 20 al 23 aprile 2002) - Headline: 'È in arrivo un messaggio forte',
- campagna CESVI/VODAFONE OMNITEL/RCS (dal 24 aprile al 31 maggio 2002) - Headline: ' Il bambino di questa donna puo' nascere sano. Ti sta chiedendo aiuto. Ascoltalo. Ferma l'Aids sul nascere',
- campagna istituzionale (dal 26 giugno al 31 dicembre 2002) - Headline: 'Ci sentiamo di rincorrere un sogno. La vita. E tu?'.
Le uscite su stampa hanno riguardato quotidiani, settimanali e mensili nazionali e locali.
- Conferenza stampa congiunta CESVI, Vodafone Omnitel, RCS Pubblicità il 22 aprile 2002, per il lancio del "Super Messaggio Solidale". Presentazione alla stampa dell'iniziativa: per la prima volta un'associazione nonprofit, un'azienda e un grande gruppo editoriale hanno unito i propri sforzi per un progetto di cause related marketing,
- campagna Stampa: Campagna teaser (dal 20 al 23 aprile 2002) - Headline: 'È in arrivo un messaggio forte',
- campagna CESVI/VODAFONE OMNITEL/RCS (dal 24 aprile al 31 maggio 2002) - Headline: ' Il bambino di questa donna puo' nascere sano. Ti sta chiedendo aiuto. Ascoltalo. Ferma l'Aids sul nascere',
- campagna istituzionale (dal 26 giugno al 31 dicembre 2002) - Headline: 'Ci sentiamo di rincorrere un sogno. La vita. E tu?'.

Radio
- Campagna radio: "100 secondi Area - la pillola quotidiana di buone notizie" - striscia in programmazione su radio locali che fanno parte del network di Area,
- pillole radiofoniche quotidiane su RDS - Radio Dimensione Suono.

Internet
- Informazioni via Wap - Le informazioni sul progetto "Fermiamo l'Aids sul nascere" sono state rese disponibili anche sul telefonino via WAP, tramite il collegamento all'Home Page di Omniplanet,
- comunicazione on-line - Al progetto è stato dedicato uno spazio sul sito www.vodafoneomnitel.it nella sezione "Super Messaggio Solidale",
- campagna banner, a partire dal 9 maggio, sulle home page dei siti Corriere.it, Gazzetta.it, Wallstreetitalia.com, Concento.it, Max.it, Rockol.it, Cesvi.it, ilbarbieredellasera.it.

Comunicazione ai clienti
- Informazione agli iscritti del programma OmniOne attraverso la newsletter on line, il giornalino semestrale 'Segnale libero', gli SMS Premium, gli SMS alla customer base, l'IVR.

Partecipazione ad eventi
- Civitas - Salone della solidarietà (Padova 3-5 maggio 2002) - l'evento é stato identificato quale importante occasione d'incontro con tutti gli operatori del settore per dare visibilità alle tematiche sostenute insieme al Cesvi e al tempo stesso confermare l'impegno di Vodafone Omnitel nel nonprofit in coerenza con i propri valori. Vodafone Omnitel e' stata presente alla manifestazione con uno stand informativo in collaborazione con la rivista di settore 'Vita'. L'evento ha visto la partecipazione di oltre 35.000 visitatori.
- Zelig in Tour (luglio/settembre 2002) - il pubblico dell'evento era in linea con il target della campagna (uomini e donne 20-45 anni, sensibili alle tematiche sociali e attivamente impegnati). Gli artisti di Zelig, inoltre, avevano gia' collaborato con il Cesvi per altre iniziative umanitarie. L'evento ha consentito un diretto confronto con il territorio e un monitoraggio puntuale dei risultati. Durante lo Zelig Tour, che ha toccato 12 città italiane, i comici della compagnia, con Bisio e Michelle Hunziker hanno invitato il pubblico, sia attraverso il video - realizzato per l'occasione - che andava in onda poco prima dello spettacolo, sia dal vivo, a contribuire alla campagna umanitaria "Fermiamo l'AIDS sul nascere" inviando un Super Messaggio Solidale. Vodafone Omnitel, inoltre, ha contribuito alla realizzazione di tutto il materiale di comunicazione e ha allestito, in ogni tappa del tour, uno stand informativo a sostegno della causa del CESVI. Durante gli spettacoli sono stati distribuiti anche dei volantini sulle modalità d'uso del Super Messaggio Solidale

 

Risultati
Il progetto non è ancora terminato nel momento di raccolta dei seguenti risultati (30-11-2002), che non sono quindi definitivi.

Relativi al progetto
Il progetto, realizzato in coerenza con gli obiettivi prefissati e con i valori di Vodafone Omnitel, ha:

- raccolto 64.000 euro attraverso l'invio di 80.000 sms, che permetteranno di aiutare 600 neonati africani, nati da donne sieropositive, che possono così sperare di crescere sani, grazie alla somministrazione di nevirapina prima del parto e all'assistenza post parto fino al diciottesimo mese,
- facilitato e moltiplicato le donazioni di fondi alla causa CESVI,
- rinnovato l'interesse sulla tragedia dell'Aids in Africa e sulle possibilità di poterla prevenire,
- rinnovato l'attenzione sulla prevenzione dell'Aids in Italia (la malattia, purtroppo e' in crescita soprattutto tra i giovani)',
- avvicinato il pubblico giovane (che rappresenta la parte principale della customer base' Vodafone Omnitel) alle donazioni, allargando il target dei donatori tradizionali,
- diffuso nella comunità una nuova modalità d'uso dell'sms, quale strumento innovativo, soprattutto semplice e veloce per effettuare donazioni,
- aumentato le possibilità di dialogo con i donatori,
- coinvolto tutto il territorio nazionale,
- sensibilizzato gli stakeholder interni ed esterni all'azienda sulla causa,
- rafforzato la notorietà del nome dell'associazione.

Vodafone Omnitel si e' attivata con la Vodafone Group Foundation per l'erogazione di una cifra da destinare alla causa.

Relativi all'impresa
Grazie alla campagna Vodafone Omnitel ha potuto:

- affermare la propria Corporate Social Responsability,
- sostenere l'impegno a favore del Terzo settore, per il quale l'azienda aveva messo a punto un innovativo strumento di fund raising via sms: il "Super Messaggio Solidale'',
- lanciare per la prima volta il "Super Messaggio Solidale" a favore di una causa umanitaria importante.

Sull'impresa

Settore: Poste e Telecomunicazioni Website: www.vodafone.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica