HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


BONOMELLI

Azienda che produce e commercializza prodotti alimentari e bevande

 

Seminiamo per l’Africa

 

Problema

Il futuro della cooperazione internazionale, e più in generale dei progetti di solidarietà, non può che guardare all'autosviluppo come unica prospettiva possibile per consentire alle popolazioni raggiunte di acquisire delle competenze con cui proseguire nel proprio cammino in autonomia.

 

Soluzione

Seminiamo per l'Africa” è un progetto di sviluppo agricolo sostenibile realizzato nella regione di Nyanza (Kenia) per l’emancipazione e promozione sociale attraverso il lavoro. L'iniziativa coinvolge 45 gruppi di beneficiari, ciascuno composto in media da 25 membri e dalle loro famiglie, per un totale di 8000 persone.

Ogni gruppo ha sviluppato un'attività agricola a scelta fra orticoltura, vivaismo, apicoltura, allevamento di polli o di capre da latte ricevendo una formazione tecnica e amministrativa costante, in modo da migliorare le proprie competenze per rendersi autonomo grazie al reddito generato dall'attività. Il progetto ha visto anche la creazione di un bacino idrico nel distretto di Lambwe per garantire le condizioni ideali per lo sviluppo di queste attività.

Per l'ideazione e l'avvio delle attività i beneficiari sono stati coinvolti attivamente e sono stati coinvolti in un programma di microfinanza comunitaria, che ha permesso ai singoli membri di ricevere i finanziamenti necessari e – una volta partiti – di depositare i risparmi ottenuti, incentivando la cultura del risparmio.

 

Risultati

L’apertura della pagina Facebook “Seminiamo per l’Africa” ha garantito ampia visibilità al progetto, raggiungendo oltre 27.000 fan.

I beneficiari del progetto hanno imparato ad auto-organizzarsi distribuendosi ruoli e responsabilità ed assumendosi la gestione, anche economica, dei beni e dell'attività avviata.

Il programma di microfinanza comunitaria, inizialmente avviato da 12 gruppi, prosegue ammettendo nuovi membri esterni al gruppo e ampliando la pratica a un numero sempre maggiore di beneficiari.

Il bacino idrico costruito nel distretto di Lambwe fornisce acqua filtrata a più di 1.250 persone e irriga le coltivazioni dei campi limitrofi. Ogni gruppo ha dato prova di avere acquisito le capacità tecnico-operative necessarie per la reiterazione delle pratiche agricole a livello di gruppo e di singoli.

Sull'impresa

Settore: Alimentare e bevande Website: www.cannamela.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica