HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


C.D.A.

Società operante nel settore della distribuzione automatica di alimenti

 

Recupero dei fondi di caffè

 

Problema

Lo smaltimento dei rifiuti organici è un impegno costante per tutta la filiera alimentare. Nel canale della distribuzione automatica (vending), in particolare, i fondi di caffè sono uno dei rifiuti più voluminosi, anche se la loro matrice organica possiede diverse qualità riconosciute ormai da diversi studi. Possono essere utilizzati come ammendanti del terreno, contengono molecole interessanti per la cosmetica, sono una possibile fonte di biocarburanti, ecc...

 

Soluzione

Utilizzare il pellet, un semilavorato derivante da fondi di caffè preessiccati, come fonte di energia in una stufa pirolitica. Quest’innovativa opzione, allo studio grazie alla collaborazione con l’Università degli Studi di Udine, permette di ottenere energia termica ma - impedendo una combustione completa del pellet – produce come residuo un carbone vegetale di ottima qualità adatto per diversi impieghi. Grazie all’interessamento di Animaimpresa, è stato possibile dialogare con altri soggetti interessati al recupero dei fondi di caffè per ottenere biogas. Nella fase sperimentale, l’università si è incaricata di eseguire i primi test da laboratorio, pellettizzando i fondi e valutando il loro comportamento all’interno di una stufa pirolitica. Contestualmente sono state anche effettuate analisi chimiche per determinare la quantità di metalli pesanti presenti per verificare la compatibilità del residuo come ammendante per il terreno, con risultati ampiamente positivi. Successivamente Cda ha dato incarico allo spin off Bluecomb di progettare una linea di produzione completa, in fase di studio.

 

Risultati

L’azienda abbatte la voce di spesa relativa allo smaltimento dei fondi di caffè come rifiuto, addirittura trasformandola potenzialmente in fonte di guadagno (seppur contenuto) dalla vendita dei pellet o del carbone vegetale. I benefici per la società si riassumono nella notevole diminuzione di rifiuti prodotti e quindi destinati allo smaltimento, con una riduzione, indirettamente, della carbon footprint. 

Sull'impresa

Settore: Alimentare e bevande Website: www.cdacom.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica