HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


FONDAZIONE PIERA E GIOVANNI FERRERO

Fondazione.

 

Iniziative per un invecchiamento di successo

 

Problema

Per far sì che possa diffondersi una concezione diversa e soprattutto positiva della terza età è necessario partire da una valorizzazione del capitale sociale, del patrimonio di valori e della saggezza delle singole persone anziane.

Gli incontri intergenerazionali, in questo senso, possono rivelarsi delle occasioni preziose.

 

Soluzione

Fondazione Ferrero ha attivato una rete di collaborazioni con centri medici specialistici - la Fondazione per la Macula di Genova, l’Istituto per la Ricerca e la Cura del Cancro di Candiolo, l’Istituto Europeo di Oncologia di Milano, l’Istituto Nazionale per lo Studio e la Cura dei Tumori di Napoli, l’Istituto Scientifico Universitario San Raffaele di Milano – per promuovere occasioni di confronto a favore di una cultura attiva, creativa e responsabile.

In particolare la Fondazione ha condotto uno studio in collaborazione con l’Azienda Sanitaria Locale (Cn2) su un campione di soggetti afferenti alla Fondazione Ferrero che valuta, in termini di spesa sanitaria, i principali indicatori di salute (n° di giorni di ricovero, n° di accessi al pronto soccorso, consumo di farmaci, n° di altre prestazioni ambulatoriali diagnostiche).

A una popolazione di 3 mila soggetti, viene promossa un’idea diversa e positiva della terza età, un’epoca di ricchezza in cui viene valorizzato il capitale sociale dei singoli, il patrimonio di valori, esperienze, saggezza e umanità tipico della persona anziana. La vita in Fondazione non lascia spazio a solitudine e marginalità, ma tutto si svolge all’insegna della creatività, dell’operosità, della formazione personale, del coinvolgimento, delle relazioni sociali, della scoperta e della realizzazione delle proprie potenzialità. Nuovi stimoli provengono dagli incontri intergenerazionali, dal volontariato, dalla convinzione che si impara e si può essere utili a qualsiasi età. Tra le opportunità offerte agli anziani, c’è quella di partecipare ad alcune attività previste nel piano educativo del nido Ferrero.

 

 

Risultati

Il campione di pazienti della Fondazione è sostanzialmente allineato con il campione ASL per quanto riguarda il consumo di farmaci e l’utilizzo di altre prestazioni ambulatoriali. Si evidenzia però un bassissimo consumo di farmaci ansiolitici da parte degli Anziani della Fondazione.

Per quanto riguarda i giorni di ricovero e gli accessi al pronto soccorso, è importante notare che il campione degli anziani che partecipano alle attività della Fondazione si attesta su valori di 76 per i ricoveri e 71 per gli accessi al pronto soccorso.

Sull'impresa

Settore: Fondazione d'Impresa Website: www.fondazioneferrero.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica