HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


MAZZALI

Opera nel settore dell’arredamento

 

   

Sodalitas Social Award

Premio Sodalitas Social Award
Finalista
Anno: 2004

Un centro per il turismo naturalistico e la didattica

 

Problema
L’azienda Mazzali è oramai da alcuni anni impegnata in iniziative che hanno come oggetto il sostegno di progetti concreti sia in ambito sociale che ambientale. Ogni anno almeno lo 0.75% del fatturato ( 6 milioni di euro nel 2002) viene investito in queste attività. Tali iniziative sono strettamente collegate ad un progetto più ampio, etico ed ambientale, che investe tutta l’azienda e che va dalla scelta dei fornitori al prodotto finale. “Fornire soluzioni d’arredo per l’ambiente notte, con un prodotto di qualità, personalizzato e personalizzabile alle attese del cliente, nel rispetto dei fondamentali principi etici e della tutela dell’ambiente” è la mission aziendale.
Sul piano concreto l’azienda si è impegnata a:
· progettare e sviluppare prodotti sempre più a basso impatto ambientale ed eco sostenibili
· esigere ed estendere ai fornitori una cultura del rispetto dei principi etici ed ambientali
· rifiutare il lavoro infantile richiedendo garanzie ai propri fornitori
· ridurre l’emissione di sostanze inquinanti, come gas, rifiuti o scarichi, generate dalla propria produzione
· sostenere progetti concreti in ambito sociale ed ambientale attraverso organizzazioni umanitarie benefiche e non profit.

 

Soluzione
Concretamente l’azienda ha sostenuto nel 2003, tra le iniziative di maggior rilievo, sul piano sociale l’Associazione “Noi per Loro” e sul piano ambientale la “LIPU”. In particolare, il rapporto di collaborazione con la LIPU, iniziato nel 1998, ha riguardato nel 2003 la creazione del nuovo Centro Visite all’Oasi LIPU di Torrile (progetto “Un centro per il turismo naturalistico e la didattica”). Tale iniziativa prevede il restauro di una cascina e la creazione di molteplici servizi (biblioteca per bambini, sala audiovisivi …) oltre ad una serie di attività volte a diffondere la cultura e il rispetto dell’ambiente. L’obiettivo principale del progetto è quello di creare le occasioni per trasmettere ed educare al rispetto e alla conoscenza del patrimonio naturale locale.
L’azienda Mazzali ha creato un’offerta basata su un prodotto sempre più a basso impatto ambientale. Tale scelta strategica è stata accompagnata dalla ricerca di un costruttivo rapporti con l’ambiente sociale, naturale ed istituzionale che circonda l’azienda. In quest’ottica l’impegno con la LIPU, così come le altre iniziative promosse, è un coerente e voluto sviluppo di una visione del mercato e dell’ evoluzione dell’azienda Mazzali condivisa da tutti gli stakeolders.
Il partner LIPU è stato infatti scelto sia per la concretezza dei progetti proposti sia per la sua presenza territoriale nell’ambito in cui l’azienda opera.
Tutte le iniziative di collaborazione hanno avuto come oggetto la promozione del rispetto ambientale attraverso eventi, cartelli e materiale informativo, web, news letter. Presso lo show room aziendale uno spazio è stato dedicato ad illustrare i progetti così come presso i punti vendita (circa 500) il consumatore può trovare notizie. Inoltre, sul sito internet, ampio spazio è stato dedicato ad illustrare le iniziative. Il risultato atteso era quello di sviluppare progetti concreti che permettessero di valorizzare e promuovere gli ambienti naturali della zona permettendo al pubblico di avvicinarsi e conoscerne la bellezza. In questo senso il risultato è stato pienamente raggiunto. Quanto alla diffusione di una cultura di rispetto dell’ambiente che dall’industria si dipani fino al consumatore, il percorso è sicuramente più lungo e i risultati sono per noi difficilmente misurabili.
La scelta della Mazzali di una produzione sempre più a basso impatto ambientale è in stretta relazione con le iniziative avviate con la LIPU. L’azienda non nega di creare impatto ambientale; potremmo metaforicamente pensare che l’azienda accumuli un debito con l’ambiente, debito che cerca di rimborsare anche con queste iniziative.
I progetti con la LIPU sono stati sviluppati dall’ufficio marketing. Sia il personale che i clienti sono stati informati di tutte le iniziative e resi partecipi di tutti gli eventi. Materiale informativo delle attività è stato distribuito ed illustrato, così come nello show room viene dedicato ampio spazio alle iniziative.

 

Risultati
Se sul piano concreto i risultati sono stati ottenuti, diventa invece difficile misurare il cambiamento culturale. Sul piano aziendale il rapporto con la Lipu non è che una continuazione di un impegno che già dai primi anni 90 ha caratterizzato l’azienda. Dalle tecniche di verniciatura con ciclo misto all’acqua che hanno permesso di ridurre del 75% le emissioni di solvente rispetto alle tradizionali finiture presenti sul mercato, all’utilizzo esclusivo di legno a riforestazione programmata, agli investimenti in impianti per l’abbattimento del solvente, l’azienda è sempre stata in prima fila nel panorama dell’industria dell’arredamento italiana sia per la riduzione dell’impatto ambientale sia per la tutela della salute della persona a livello domestico. Risultati presentati in convegni e pubblicati sulle riviste, risultati che hanno premiato l’azienda con una identità precisa apprezzata dai clienti e fornitori; fornitori, che specie nel campo delle vernici, hanno attivamente partecipato alla sperimentazione, alla ricerca, ma anche al sostegno delle iniziative sociali.
Non è stata svolta una indagine di clima aziendale poiché, trattandosi di una azienda con 50 dipendenti, la misurazione è quasi quotidiana. L’ampia partecipazione agli eventi organizzati ci lascia comunque supporre che vi sia una condivisione delle scelte.
L’azienda destina ogni anno almeno lo 0.75% delle vendite a queste iniziative. Ai fornitori, clienti dipendenti vengono fornite tutte le informazioni per effettuare eventuali donazioni, ma il tutto, per precisa volontà, viene lasciato alla libera e riservata scelta.
Il rapporto con la Lipu avrà certamente un carattere di continuità così come quello con l’Associazione Noi per Loro (tra l’altro protagonista con una particolare iniziativa di sottoscrizione il giorno dell’inaugurazione dello show room aziendale nel settembre di quest’anno).

Sull'impresa

Settore: Fabbricazione/distribuzione di mobili Website: www.mazzaliarmadi.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica