HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


Gruppo Gabrielli

Il Gruppo Gabrielli crede nella crescita sostenibile nell’interesse delle persone. Le scelte di investimento e di business sono improntate al rispetto dell’ambiente e della salute pubblica. Per questo motivo, l’Azienda adotta tecnologie e metodi che consentono, anche oltre i limiti di norma, di ridurre l’impatto ambientale delle proprie attività, lo sviluppo di fonti di energia rinnovabile, la promozione della raccolta differenziata dei rifiuti. azienda attenta alle esigenze del territorio, da anni è impegnata nel consolidare i rapporti e collaborazioni nelle aree in cui sono presenti i punti di vendita a marchio Oasi, Tigre e Tigre amico. La sensibilità e la vicinanza alla comunità è un segnale concreto di responsabilità; attraverso le scelte di oggi, infatti, possiamo realizzare un futuro migliore che garantisca benessere per tutte le generazioni future.

 

Con l’Italia che ci sta a Cuore

 

Problema
Attraverso la responsabilità sociale d’impresa, le aziende hanno la possibilità di apportare il loro contributo allo sviluppo del territorio di riferimento. Il Gruppo Gabrielli, da anni, sponsorizza numerosi progetti in ambito sociale e culturale nelle aree (Marche, Umbria, Molise, Lazio e Abruzzo) in cui sono presenti i punti vendita Oasi, Tigre e Tigre amico, con lo scopo di creare valore in queste aree.

 

Soluzione

Il Gruppo è impegnato nella lotta allo spreco alimentare e al sostegno delle fasce più deboli della popolazione. Dal 2010 è vicino alla Fondazione Banco Alimentare, suo partner nell’attività di recupero di eccedenze alimentari, che non possono essere vendute per ragioni commerciali e distribuite attraverso una fitta rete di volontari. Inoltre, offre particolari agevolazioni ad alcune fasce della popolazione. Nel 2015 la collaborazione con l’associazione IOM (istituto oncologico marchigiano) ha portato all’organizzazione di tre giornate di visite senologiche gratuite, per donne tra i 40 e 50 anni (fascia di età non inserita nei programmi di screening della Sanità Pubblica), negli ospedali civili di San Benedetto del Tronto (Ap) e Ascoli Picenodonne. Dal 2011 collabora con il Fai (Fondo Ambiente Italiano) per salvaguardare i tesori artistici, storici e ambientali del territorio. Il Gruppo ha contribuito anche al mondo della scuola attraverso l’iniziativa promossa dal MIUR per rendere l’aula didattica un ambiente stimolante che aiuti la formazione degli studenti. 

 

Risultati
Le iniziative realizzate generano benefici per numerosi stakeholder: il territorio, le istituzioni e la popolazione. In collaborazione con il FAI, a favore del territorio, l’azienda ha contribuito al restauro della Chiesa della Santissima Annunziata di Ascoli Piceno e della Chiesa di Santa Maria di Portonovo in provincia di Ancona. Per supportare le classi più sensibili della popolazione l’azienda collabora con il Banco Alimentare e tutela il potere d’acquisto di pensionati, studenti, famiglie numerose e lavoratori in mobilità e con cassa integrazione. In collaborazione con lo IOM, aiuta una particolare fascia di età a sottoporsi gratuitamente agli esami di screening. Infine, sostiene il mondo della scuola in collaborazione con il MIUR.

Sull'impresa

Settore: Fabbricazione/distribuzione di mobili  
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica