HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


PALM

SocietÓ che opera nel settore dei pallet e degli imballaggi in legno da trasporto

 

La difesa degli ecosistemi attraverso la scelta responsabile di Green Supply Chain

 

Problema
Al fine di garantire il rispetto dell’ecosistema in cui un’impresa opera non è sufficiente che questa gestisca le attività produttive in modo eco-compatibile, ma risulta necessario anche un intervento nella scelta dei fornitori, un’attenta selezione basata sul rispetto di standard ambientali e sulla condivisione di valori ispirati ad uno sviluppo sostenibile.

 

Soluzione
Palm è azienda da anni impegnata a coniugare competitività e creazione di valore ambientale e sociale per i suoi stakeholder, con un impegno particolare nella realizzazione di una filiera produzione-consumatore sostenibile e socialmente responsabile (Green Supply Chain).
L’azienda, in un’ottica di miglioramento continuo ed attraverso varie iniziative, è infatti impegnata nello sviluppo di forme di Green Supply Chain, attuate mediante un’attività di promozione dell’incontro tra domanda e offerta di prodotti e processi eco-sostenibili di imprese fornitrici e clienti di imballaggi in legno (Progetto Imprese Amiche dell’Ambiente, Acquisti Verdi Expo 2006). Fine ultimo di tali iniziative è stimolare l’evoluzione di strumenti di progettazione (come l’eco-design), l’introduzione di procedure di Green Procurement nelle imprese (Acquisti Verdi e Responsabili) ed il rafforzamento del valore ambientale, sociale e reputazionale delle imprese coinvolte. L’approccio di Palm è orientato al continuo miglioramento dei suoi prodotti, con l’introduzione di nuovi criteri di eco-design per la progettazione dei pallet. Le varie tipologie di pallet prodotti e dotati di certificazioni, quali FSC, PEFC, IPPC/ISPM 15 Fao e ISPM 15 FAO, attestano la capacità di innovare, diversificare e coniugare esigenze commerciali e di conservazione del patrimonio boschivo, proprie dell’azienda. Il recente concetto di "Pallet a KM 0" testimonia l’evoluzione di questo approccio verso un continuo miglioramento. Si tratta infatti, di un pallet prodotto il più vicino possibile al luogo di utilizzo, così da garantire l’eliminazione dei costi ambientali legati al primo trasporto e dei costi sociali legati allo sfruttamento iniquo della mano d’opera dei paesi in via di sviluppo. I valori alla base dell’attività di Palm le hanno consentito di promuovere e trasferire il suo approccio di eco-sostenibilità e innovazione di prodotto lungo la filiera di fornitura, fino al cliente finale. Di recente costituzione e significativo in tal senso, il Progetto Imprese Amiche dell’Ambiente che vede tra i partecipanti grandi imprese, quali Gasser, Eco-Toys, Solana, Pibergroup, Mapei, Tetrapak, Bidachem.
All’interno dell’azienda, tutti i dipendenti sono informati e coinvolti sulle iniziative e i progetti in corso. Dialogo, ascolto e momenti formativi accompagnano la condivisione dei valori tra la direzione e le varie funzioni operative.
Palm si è impegnata ad ottenere la dichiarazione ambientale di prodotto a livello internazionale EPD (Environmental Product Declaration) a tutela delle aziende clienti, degli stakeholder e nel rispetto delle aspettative di sviluppo sostenibile documentabili da parte dei consumatori.
I progetti di certificazione di processo e di prodotto, parallelamente alle iniziative della Cooperativa Sociale Palm Work&Project Onlus (Palm W&P), al Progetto H e ad altri eventi, hanno contribuito a diffondere e condividere l’impostazione di Palm come impresa socialmente impegnata. Per comunicare le sue iniziative, l’azienda utilizza diversi strumenti di comunicazione sia interna che esterna, tra cui Comunità Solidale (periodico di informazione che viene inserito all’interno di un settimanale locale), il Community day (momento d’incontro tra i dipendenti dell’azienda e la cooperativa sociale Palm Work & Project, al fine di integrare le due realtà e renderle ambedue partecipi di progetti comuni), il sito web aziendale, le relazioni nell’ambito di convegni nazionali/locali e seminari sui temi della CSR e della Green Supply Chain e articoli pubblicati su varie riviste di settore e giornali locali.

 

Risultati
I principali risultati sono riconducibili ad un miglioramento delle performance ambientali dei pallet (emissioni, consumi energetici, materie prime), all’introduzione di approcci di eco-innovazione e di eco-design nella produzione, alla fidelizzazione dei clienti esistenti, alla realizzazione di contratti con nuovi clienti, alla realizzazione di una base di sviluppo per nuovi progetti in partnership con altre realtà aziendali (Progetto Imprese Amiche dell’Ambiente) ed all’aumento della visibilità e della reputazione aziendale, in quanto impresa socialmente responsabile.
A livello di personale interno invece, è stata osservata una maggiore consapevolezza delle strategie commerciali e delle attività di CSR dell’azienda ed una forte condivisione dei valori della stessa. Inoltre è emerso uno sviluppo delle competenze relative a nuovi strumenti gestionali (quale, ad esempio, il Bilancio Sociale e Ambientale) ed un coinvolgimento dei dipendenti sui vari progetti di CSR e Green Supply Chain attuati.
Nei confronti della comunità, infine, l’azienda è stata artefice di un contributo alla diffusione di valori e occasioni di eco-innovazione e CSR sul territorio, fungendo da esempio ad altre PMI impegnate in altri settori. Importante il contributo a favore di eventi promozionali incentrati sulle procedure di acquisto responsabile tra Enti Pubblici e imprese fornitrici ed il miglioramento degli standard di gestione ambientale del settore.

Sull'impresa

Settore: Imballaggi Website: www.palm.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica