HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


Waste Italia

Waste Italia, azienda privata italiana leader nel settore della gestione dei rifiuti e dei servizi per l’ambiente č specializzata nell’erogazione dei servizi
all’impresa e opera attraverso la gestione di una rete di centri di raccolta, di impianti dedicati alla selezione, al trattamento e al recupero, di impianti di
captazione del biogas con produzione di energia elettrica e discariche.

 

WastEnd, il parco del ricicl0

 

Problema

Uno spirito imprenditoriale concentrato su una visione innovativa del proprio business può portare alla realizzazione di progetti molto ambiziosi nel campo dello smaltimento dei rifiuti, attraverso il coinvolgimento proattivo di molti stakeholder, con importanti ricadute positive per l’ambiente, l’occupazione ed il benessere aziendale. 

 

Soluzione
Il progetto WastEnd prevede la realizzazione di un polo industriale innovativo nel territorio torinese (Chivasso TO), un centro del riciclo pionieristico, unico nel suo genere, dove con l’utilizzo di tecnologie all’avanguardia, entrano scarti ed escono materie prime secondarie riutilizzabili. Questo ambizioso progetto permetterebbe di chiudere il ciclo dei rifiuti e dare vita ad attività di filiera, con start up di nuove aziende del settore. L’obiettivo di business è quindi, la trasformazione delle attività di smaltimento in attività di riciclo dei rifiuti. Tra gli obietti primari del progetto, vi è anche la creazione di un piano di prevenzione dei rifiuti nei Comuni, a favore della raccolta differenziata.

 

Risultati
Il progetto è in fase di elaborazione e di progressiva revisione, se ne prevede, quindi, la prossima realizzazione. La qualità ed unicità del polo WastEnd, risiede nella sua capacità di essere volano di una filiera virtuosa così riassumibile: 1) Ridurre e riusare. Un centro del riuso come embrione di una filiera di re-design e riuso creativo al servizio del cittadino. 2) Raccolta intelligente. Raccolta differenziata spinta al 75%. 3) Preparazione al riciclo e industria manifatturiera del riciclo. Nuove tecnologie e impianti più efficienti per ricavare il massimo dai rifiuti raccolti e rendere più vigoroso il beneficio per le aziende. 4) Centro di ricerca. Rendere possibile innovazione e sperimentazione attraverso accordi industria/università.

Sull'impresa

Settore: Servizi Website: www.wasteitalia.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica