HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


UBI Banca

UBI Banca è il terzo Gruppo Bancario commerciale italiano per capitalizzazione; circa 3,8 mln di clienti con forte base retail e rilevante presenza nel segmento private e piccolemedie imprese; 1.554 sportelli in Italia e 6 filiali all’estero; quota di mercato nazionale del 5,1% (con quote di mercato superiore al 10% in 13 province italiane). A partire dall’ultimo trimestre 2011 il Gruppo UBI Banca si è dotato di un nuovo modello di servizio, denominato, UBI Comunità, specificatamente rivolto al mondo del non profit laico e religioso per rispondere con efficacia alle specifiche esigenze del terzo settore, attraverso una piattaforma di prodotti e servizi specifici per fornire un sostegno bancario e creditizio per una gestione semplificata dell’attività, la progettualità e gli investimenti.

 

Project Finance a Impatto Sociale

 

Problema
A fronte della strutturale contrazione delle risorse pubbliche disponibili e dell'ampliamento della gamma di bisogni sociali, è importante mettere a disposizione dell'imprenditoria sociale una soluzione alternativa di sostegno finanziario e aumentare l’autonomia di un comparto sempre più protagonista nel supporto alla collettività.

 

Soluzione
Il Project Finance a Impatto Sociale UBI Comunità (PFIS) si inserisce nell’ambito delle operazioni di finanziamento a medio lungo termine su basi Project Finance e nasce da UBI Banca, con l'intento di contribuire allo sviluppo sul territorio di iniziative di imprenditoria sociale, in grado di garantire innovazione sociale e fungere da "motore" di sviluppo sociale ed economico. Il principale elemento di novità dell’iniziativa è rappresentato dal meccanismo di applicazione degli interessi del finanziamento all'operazione d’investimento: lo spread è collegato al raggiungimento di obiettivi prestabiliti di natura sociale (in ottica “pay for result” o “pay for success”). Inoltre, contestualmente all’erogazione del finanziamento, c’è il riconoscimento da parte della Banca di una liberalità ­ sia nella fase iniziale del progetto (ristorno quota parte spese di strutturazione dell'operazione) sia in forma continuata al raggiungimento degli obiettivi sociali prefissati - a sostegno dello start up e/o dello sviluppo di un nuovo progetto sociale.

 

Risultati

La prima operazione in Italia di Project Finance ad Impatto Sociale ha riguardato la riqualificazione della struttura residenziale per anziani “Istituto Buon Riposo” e l’avvio di un nuovo servizio di assistenza domiciliare con il Progetto “Alice”. Al raggiungimento degli obiettivi sociali, è previsto che la Banca eroghi a titolo di liberalità fino a 160.000€ nel corso della durata del finanziamento (retrocessione – per tutta la durata del finanziamento ­ di uno spread dello 0,25% all’anno al raggiungimento dell’obiettivo sociale), che si andranno ad aggiungere ai 18.000€ già erogati a favore del progetto sociale di assistenza domiciliare (retrocessione di quota parte delle commissioni di strutturazione dell’operazione).

Sull'impresa

Settore: Banche, Finanza e Assicurazioni Website: www.ubibanca.com
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica