HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


SAN MATTEO

Azienda vinicola

 

   

Sodalitas Social Award

Premio Sodalitas Social Award
Finalista
Anno: 2008

Progetto di Responsabilità Sociale in PMI di grande trasferibilità che richiede poche risorse

 

Problema
L’approccio globale alla responsabilità sociale d’impresa prevede una visione a 360° sull’azienda stessa e sulle relazioni con i suoi stakeholder, che la porta ad inserire la CSR nella strategia aziendale.

 

Soluzione
Il progetto di responsabilità sociale intrapreso dall’azienda vinicola San Matteo ha una prospettiva molto ampia essendo esteso a tutti i suoi stakeholder di riferimento (dipendenti, vicinato, ambiente nel quale opera, società in cui è inserita, enti pubblici, fornitori…). Il sistema di gestione dell’azienda è integrato perché ogni attività sociale ha influenza sull’ambiente, sulle persone, sulla qualità dei prodotti e su tutti gli stakeholder, con risvolti positivi anche nel processo produttivo e quindi nei prodotti che l’azienda produce, ponendo massima attenzione sociale al proprio consumatore finale.  Le attività che l’impresa svolge nei diversi campi inerenti la responsabilità sociale sono molteplici.Per quanto riguarda l’ambiente, nel 2002 viene introdotta una grossa innovazione, il contenitore in PET da 1,5 litri, che riduce rispetto al vetro l’inquinamento da trasporto. In particolare nel 2007 il progetto delle bottiglie in PET si è esteso andando via via a sostituire anche il contenitore da litro in Tetra Brik. Inoltre l’etichetta e il tappo sono in materiale riciclabile in modo da poterli smaltire insieme al contenitore. Un altro importante beneficiario delle azioni di San Matteo sono i confinanti dell’azienda con i quali si è intrapreso un importante dialogo per risolvere alcuni problemi riguardanti la vicinanza con l’attività produttiva. Altri beneficiari sono il comune di Altavilla Vicentina dove è insediata la San Matteo, per il quale sono state fatte diverse opere pubbliche tra cui la ristrutturazione e l’ampliamento di un asilo nido e la sistemazione di un parcheggio che serve ad un centro di formazione universitario, mentre per il comune dove risiede attualmente, Creazzo sono state fatte altre attività, quali  un campo da golf che ha dato notevole importanza e valorizzazione alla zona, creando un afflusso turistico e garantendo un giardino sempre verde di 30 ettari con l’inserimento di piante autoctone per mantenere la tradizione arborea della zona. Si è inoltre creato un afflusso di animali verso i laghetti realizzati per l’irrigazione del campo. I partner nonprofit sono molti, molte infatti sono le sponsorizzazioni che vengono fatte in ambito parrocchiale, sagre, fondazioni, associazioni. Di recente, ad esempio, è stata acquistata una Jeep Land Rover – passo lungo, equipaggiata come ospedale da campo e inviata in Zambia carica di riso.Tra gli obiettivi del progetto che hanno relazione con le materie prime impiegate dall’azienda è stata inoltre trovata  un’associazione che recupera i tappi usati delle bottiglie di PET, i quali  essendo uno scarto di produzione dovuto all’avviamento dell’impianto, si producono in considerevoli quantità. Quest’associazione si occupa della triturazione dei tappi per poi vendere il macinato ad aziende di recupero plastica e, con il ricavato, sistemare una casa per i disabili.Infine, per coinvolgere il personale nelle attività di responsabilità sociale, sono state impostate delle riunioni periodiche e realizzato un nuovo approccio alla formazione che rende le persone parte integrante delle decisioni aziendali sui temi più vari.

 

Risultati
Il sistema messo in atto dall’azienda è in continua evoluzione e miglioramento, tramite l’apporto di tutti i soggetti coinvolti. Periodicamente vengono effettuate delle analisi per analizzare il punto della situazione e la direzione delle nuove future evoluzioni. I risultati ottenuti sono notevoli sia all’interno dell’azienda che verso l’esterno. Nel periodo 2005-2007 molti sono stati gli investimenti che hanno dato vita a progetti concreti, come l’asilo del comune di Altavilla, il parcheggio del centro di formazione, il miglioramento dell’impatto ambientale.Internamente la soddisfazione del personale è aumentata molto; inoltre l’indice di frequenza INAIL è via via calato arrivando nel 2006 e nel 2007 a zero infortuni. Per raggiungere questi obiettivi la San Matteo ha instaurato un sistema integrato di gestione della sicurezza che viene periodicamente controllato. Per quanto riguarda la sensibilizzazione del personale sul rispetto dell’ambiente l’impresa ha previsto numerose attività di formazione, soprattutto per spiegare la gestione dei rifiuti e l’utilizzo oculato dei prodotti e delle riserve idriche.La società infine riconosce la validità dell’impegno della azienda vinicola. 

Sull'impresa

Settore: Alimentare e bevande Website: www.sanmatteo.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica