HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


ABB

Multinazionale del settore elettromeccanico

 

Progetto Pigotta per Unicef
Sesto San Giovanni (Milano)

 

Problema
Il volontariato d’impresa è espressione preziosa della CSR nonchè risorsa strategica anche per le associazioni e il mondo del volontariato, sempre attenti a nuove opportunità di coinvolgimento del privato nella partecipazione attiva.

 

Soluzione
La collaborazione tra ABB e Unicef è partita nel 2007 in occasione del progetto di volontariato d’impresa “Una Pigotta per una vita”, al quale l’azienda ha aderito con la sede di Sesto San Giovanni.Nello specifico i dipendenti sono stati coinvolti nella creazione delle Pigotte poi vendute in azienda attraverso banchetti di raccolta fondi, che Unicef ha utilizzato per l’acquisto di kit salvavita per i bambini e le mamme della Guinea Bissau.Le dipendenti impiegate presso la sede di Sesto San Giovanni hanno partecipato ad un incontro di presentazione dell’iniziativa tenuto da Unicef, che ha illustrato il progetto e le sue finalità; inoltre alcune volontarie dell’organizzazione hanno – sempre in quell’occasione - spiegato come realizzare le Pigotte.Successivamente si è costituito il gruppo delle volontarie-dipendenti ABB disposte a realizzare le bambole per la vendita di Natale.L’azienda ha messo a disposizione una sala dove le volontarie hanno raccolto il materiale e si sono incontrate quotidianamente nella pausa pranzo o dopo l’orario di lavoro per realizzare le bambole (ottobre-dicembre 2007).  Nel 2008 l’iniziativa è stata replicata; l’azienda inoltre ha deciso di aderire anche al progetto “Per ogni nuovo nato un bambino salvato”, che consiste nel regalare una Pigotta ad ogni figlio di dipendente che nasce. Anche per questa ulteriore iniziativa le volontarie-dipendenti ABB si sono adoperate per la realizzazione delle bambole, il cui valore equivalente viene donato all’Unicef dall’azienda.

 

Risultati
Hanno aderito al progetto di volontariato d’impresa ABB circa 50 volontarie tra il 2007 e il 2008: il loro impegno ha permesso la realizzazione di 200 Pigotte, poi vendute presso la sede aziendale di Sesto San Giovanni, e di altre 80 bambole utilizzate per l’iniziativa “Per ogni nuovo nato un bambino salvato. Unicef ha ricevuto ad oggi (febbraio 2009) circa 5.500 euro da ABB, corrispondenti a circa 270 kit salvavita per i bambini e le madri della Guinea Bissau. L’organizzazione ha inoltre visto aumentare, a seguito di questa partnership, la sua visibilità sul territorio. L’azienda prevede infine di estendere il progetto anche alle sedi (es. Vittuone e Santa Palomba) che già ne hanno fatto richiesta.

Sull'impresa

Settore: Apparecchi meccanici ed elettrici Website: www.abb.com/it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica