HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


GRUPPO FILO DIRETTO

Assicurazioni e polizze on line per auto, casa,
assicurazione viaggi, salute e tutela

 

Amidonna la prima polizza che sostiene donne e minori in caso di violenza
Agrate Brianza (Monza e Brianza)

 

Problema

Il fenomeno delle violenze fisiche e a sfondo sessuale risulta sempre più radicato nella società, con conseguenze traumatiche sia a livello fisico che psicologico, soprattutto perchè nella quasi totalità dei casi i responsabili di queste violenze non vengono denunciati e le vittime hanno pochi strumenti e riferimenti cui appigliarsi per ricominciare.

 

Soluzione

Amidonna è la prima polizza assicurativa che vuole dare sostegno a donne e minori che subiscono violenza fisica, sessuale o stalking. Il servizio nasce dalla volontà della direzione di Filo diretto di provare a rispondere a un’esigenza sociale evidenziata negli ultimi anni soprattutto dai media e confermata dai dati disponibili. Amidonna è stata studiata per aiutare concretamente le vittime di violenza non solo ad uscire allo scoperto - portandole a denunciare l‘aggressione poiché le prestazioni possono essere erogate solo previa denuncia – ma anche ad affrontare l’accaduto, potendo usufruire di risorse umane e finanziarie dedicate, nonché di supporto e di sostegno personale. Le prestazioni di Amidonna prevedono infatti: il consulto psicologico telefonico e il rimborso spese per assistenza psicologica fino a 1.500 Euro (3.000 Euro nel caso di minori), per aiutare la vittima a elaborare il trauma della violenza; il rimborso delle spese mediche fino a 5.000 Euro e un’indennità mensile fino a 1.200 Euro (fino a 12 mesi), soprattutto nel caso in cui la vittima non sia in grado di provvedere autonomamente al proprio sostentamento o registri, come conseguenza della violenza, un mancato guadagno; la Tutela Legale, fino a 15.000 Euro, comprensiva di un contributo per spese legali di separazione giudiziale e di divorzio nel caso in cui la vittima decida di interrompere definitivamente i legami con il partner (responsabile degli stupri nel 69,7% dei casi); il rimborso delle spese di soggiorno in albergo, di assistenza ai minori e di prima necessità anche non documentate nel caso in cui sia necessario allontanare la vittima dal luogo della violenza e sostenerla nelle prime incombenze; il consulto medico telefonico 24 ore su 24, l’invio di un medico a domicilio e il trasporto in ospedale tramite ambulanza, nel caso sia necessario un soccorso immediato. All’elaborazione di Amidonna hanno contribuito alcune associazioni di genere, prima fra tutte Telefono Donna, ed è proprio per valorizzare il loro lavoro e la loro esperienza che la polizza prevede, ai fini dell’inoltro della denuncia alle Autorità e per la richiesta e l’erogazione delle garanzie, il supporto di un’associazione di genere con funzioni specifiche e idonee di accompagnamento e consulenza. Il lancio e la presentazione di questo prodotto assicurativo sono stati realizzati attraverso l’organizzazione di una conferenza stampa presso il Circolo della Stampa di Milano.

 

Risultati

A seguito della presentazione di Amidonna sono stati pubblicati oltre 40 articoli dedicati, in cui sono state messe in evidenza l’unicità e originalità della polizza. Il lancio di Amidonna ha trovato l’appoggio e l’apprezzamento anche dei dipendenti di Filo diretto, che si sono sentiti coinvolti dal tema sociale trattato riscontrando nel prodotto il tentativo di rispondere concretamente ad un’esigenza sociale attuale e riconosciuta.

Sull'impresa

Settore: Banche, Finanza e Assicurazioni Website: www.filodiretto.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica