HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


HOLCIM ITALIA

Opera nei settori cemento, aggregati (sabbia e ghiaia) e altre attivitą legate al mondo delle costruzioni

 

Percorso di partnership con la comunitą

 

Problema
Si avverte sempre più la necessità per le realtà industriali di una maggiore comunicazione ed informazione verso l’esterno.

 

Soluzione
Holcim Italia, al fine di costruire un rapporto solido con le comunità limitrofe alle proprie unità produttive, in particolare a quelle cemento, ha realizzato una serie di iniziative.
Il Rapporto di Sostenibilità, in quest’ottica, è lo strumento che permette maggior dettaglio e conseguente completezza e trasparenza sui tre pilastri dello sviluppo sostenibile: performance economica, performance ambientale, performance sociale. I dati sul consumo di combustibile e le emissioni in atmosfera delle unità produttive cemento, nonché i dati relativi alle performance sociali vengono aggiornati e pubblicati periodicamente sul sito internet aziendale.
Altro canale di informazione è il giornalino per le comunità locali “Note di Fàbrica”, che contiene informazioni riguardanti Holcim (Italia) ed una parte interna, diversa per i due stabilimenti, riguardante aspetti specifici dell’unità produttiva di riferimento. Il giornalino viene distribuito ai cittadini dei comuni limitrofi gli stabilimenti di Merone (CO) e di Ternate (VA).
La giornata Porte Aperte o Open Day, realizzato nell’U.P. Merone il 28 maggio 2006, ha visto la partecipazione di più di 1800 persone con una durata media di permanenza nel sito di 3 ore. Durante la giornata l’azienda ha offerto visite guidate al ciclo produttivo, ristorazione e intrattenimento per bambini e adulti.
Altre attività di partnership sono state quelle portate avanti nell’ambito delle commissioni multi stakeholder. Un accordo volontario firmato da Holcim ed il Comune di Merone, ad esempio, prevede il controllo, in caso di inserimento di un nuovo combustibile alternativo, della qualità delle emissioni in atmosfera da parte di una Commissione Tecnica (formata da Comune di Merone rappresentata dall’Enea, Provincia di Como, Holcim Italia) che ha facoltà di chiedere l’interruzione all’utilizzo del combustibile qualora questo comportasse peggioramento nella quantità e/o qualità delle emissioni in atmosfera.
Le conclusioni del lavoro della commissione Tecnica vengono resi pubblici dalla Commissione Istituzionale (composta da Regione Lombardia, Provincia di Como, Comune di Merone, Comune di erba, Rappresentante delle Organizzazioni Sindacali, Rappresentante delle organizzazioni ambientali, Holcim Italia).
Le Commissioni multistakeholder vedono la partecipazione di rappresentanti delle funzioni Ambiente, Materie Prime e Logistica, Sviluppo Sostenibile a seconda dei casi.
Per ascoltare in modo diretto lo stakeholder dipendente, invece, è stata avviata una employee survey. L'indagine è curata dall’istituto di ricerche di mercato GfK Eurisko che gestisce interamente il sondaggio, dall’invio del questionario presso il domicilio dei dipendenti alla ricezione ed elaborazione dei risultati con consegna report a marzo 2007.

 

Risultati
I risultati più tangibili ora riguardano:
- Open Day: 1850 visitatori che hanno trascorso circa tre ore con l’azienda di cui 45 minuti per la visita al processo produttivo;
- Pubblicazioni: 2000 copie del Rapporto di Sostenibilità 2004 e 20.000 copie del giornale alla comunità (2 copie l’anno).
L’Open Day ha inoltre portato benefici in termini di motivazione del personale e senso di appartenenza all’azienda.

Sull'impresa

Settore: Edilizia e costruzioni Website: www.holcim.com
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica