HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


TELECOM ITALIA

Operatore di telecomunicazioni fisse e mobili

 

Il Gruppo Telecom Italia insieme a Telethon contro la distrofia muscolare e le altre malattie genetiche

 

Problema
TIM (del Gruppo Telecom Italia) è il primo gestore europeo per numero di linee GSM su una stessa rete e leader del mercato nazionale.

Il progetto " Il Gruppo Telecom Italia insieme a Telethon contro la distrofia muscolare e le altre malattie genetiche" portato avanti da TIM, si inquadra in una serie di azioni a sfondo sociale tra le quali l'adesione all'Anno del disabile 2003, la raccolta fondi per UNICEF, l'adesione alla giornata dedicata alla Ricerca sul Cancro (AIRC).
Queste iniziative sono frutto anche della consolidata collaborazione di TIM con alcune tra le più importanti associazioni no profit operanti in Italia e all'estero.

La partecipazione a queste iniziative costituisce una concreta attuazione dell'impegno del Gruppo Telecom Italia nel settore della politica sociale ("Progetto Italia"). «TIM vuole sottolineare la possibilità del mondo imprenditoriale di dare un segno di sensibilità verso i problemi grandi e piccoli delle categorie sociali più deboli - ha dichiarato l'Amministratore Delegato Marco De Benedetti -. Pensiamo infatti che il ruolo dell'innovazione tecnologica debba essere anche quello di sapersi mettere concretamente al servizio dei cittadini».
Il Gruppo Telecom Italia ha partecipato nel 2002 alla tredicesima edizione della Maratona televisiva Telethon mettendo a disposizione le proprie strutture e le proprie tecnologie al fine di sensibilizzare e sostenere nel modo più efficace la raccolta dei fondi.

 

Soluzione
Obiettivi del progetto
- Ampliare la diffusione del messaggio relativo alla Maratona televisiva,
- sensibilizzare sulle tematiche della ricerca scientifica,
- raccolta fondi.

Un'operazione di tale visibilità e portata, che ha attivamente coinvolto molte società del Gruppo Telecom Italia, è nata sotto l'impulso del top management.

La partnership con Telethon si caratterizza fortemente per il fatto che l'azienda ha scelto di mettere il proprio know-how a disposizione del partner nonprofit, invece di limitarsi a dare un contributo "dall'esterno" ad un'iniziativa di tipo sociale.

Descrizione del progetto
Nei giorni della Maratona televisiva (dalle ore 14.00 del 13 Dicembre alle 2 del mattino del 15 Dicembre 2002) Telecom Italia Wireline ha messo a disposizione il numero “187”, impegnando complessivamente circa 5.000 operatori dedicati a raccogliere telefonicamente le promesse di offerta.

TIM dal 5 al 14 Dicembre ha attivato il numero 44.6.44, per consentire alla propria clientela di partecipare alla raccolta fondi attraverso l’invio di uno o più SMS. Ciascun messaggio ha avuto il costo di 1 Euro ed è stato devoluto a Telethon, IVA esclusa (0,833 Euro).

TIM ha predisposto inoltre dei messaggi “Tim informa” relativi all’iniziativa benefica: chiunque ha voluto fare una sottoscrizione a favore di Telethon lo ha potuto fare semplicemente, rispondendo affermativamente al messaggio ricevuto.


Comunicazione e supporto
E’ stata attivata una capillare informativa a tutti i dipendenti del Gruppo Telecom Italia attraverso l’Intranet aziendale e l’e-mail dedicata. L’informativa ha riguardato sia l’attività di Telethon che il supporto dato dalle varie aziende del Gruppo Telecom Italia all'iniziativa.

Attivazione di una importante campagna stampa sui principali quotidiani nazionali e regionali che, a partire dal 4 Dicembre 2002, ha visto la pubblicazione di oltre 50 pagine intere a colori sulle maggiori testate giornalistiche nazionali e locali.

Il Gruppo Seat Pagine Gialle con il portale Virgilio ha dedicato a Telethon uno spazio privilegiato ricco di contenuti e informazioni sulla Maratona. Virgilio, infatti, ha ospitato alcuni dei canali tematici del sito Telethon e promosso sondaggi e forum sull’argomento.
Obiettivo primario è stato quello di rendere partecipe in modo diretto la grande comunità di Virgilio
(11,3 milioni di utenti – fonte Red Sheriff) e di agevolare al massimo i donatori.

 

Risultati
Grazie ad un nuovo sistema di elaborazione dei dati in entrata particolarmente avanzato, curato da NETSIEL (società del Gruppo Telecom Italia), è stato possibile avere in tempo reale il monte donazioni complessivo, che veniva costantemente aggiornato
L’iniziativa 2002 a favore di Telethon ha portato alla raccolta di circa 2.500.000,00 euro, di cui 2.000.000,00 circa di euro con le promesse effettuate attraverso il 187 ed oltre 500.000,00 euro attraverso gli SMS inviati tramite la rete TIM.

Sull'impresa

Settore: Poste e Telecomunicazioni Website: www.telecomitalia.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica