HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


TRAMBUS

Gestisce il trasporto pubblico di Roma

 

Diversity Management: la diversitą come risorsa
Roma (Roma)

 

Problema
La diversità in ambito lavorativo può essere preziosa e strategica due volte, perchè capace di essere sia input per l'innovazione e lo stimolo a nuove opportunità di business, sia valore per l'impresa e obiettivo della Responsabilità Sociale.

 

Soluzione
Nel 2007 Trambus ha deciso di aderire al progetto dell’Associazione Nuovi Lavori per individuare modalità organizzative e gestionali attraverso cui valorizzare – nel contesto lavorativo - la diversità e farla percepire come un’opportunità piuttosto che come un ostacolo o un limite. Le categorie di lavoratori “diversi” - cioè portatori di esigenze ed aspettative originali - individuate in Trambus sono state le donne e i diversamente abili. Per conoscere in maniera più approfondita la percezione reale della diversità in azienda sono stati realizzati focus group strutturati per tipologia: un campione di dipendenti diversificati tra uomini e donne, un campione di dipendenti diversamente abili e un campione di dipendenti operanti in posizioni apicali (dirigenti e quadri).Queste dunque, nello specifico, le azioni concrete più recentemente realizzate: il Progetto Modello di sviluppo delle competenze, che ha permesso di supportare la crescita professionale delle risorse Trambus sviluppando competenze aziendali sia trasversali che distintive dei singoli ruoli, a partire dalle capacità individuali; il Progetto europeo VARCO - Valorizzazione, Adeguamento, Riconoscimento, Competenze degli Occupati, in cui la “diversità” è stata definita attraverso i parametri dell’età, dell’istruzione, della salute e del sesso. Sono stati dunque organizzati incontri per stabilire le competenze individuali ed interventi formativi ad hoc; il Progetto per il supporto dei dipendenti non mentalmente abili, per il cui inserimento sia lavorativo che sociale Trambus si è adoperata collaborando con Municipi, ASL e Organi competenti; il Progetto di residenzialità per persone diversamente abili, con cui Trambus ha finanziato la Fondazione Handicap: dopo di noi-Onlus allo scopo di domiciliare il figlio diversamente abile di un dipendente, scelto in base alla gravità dell’handicap e al reddito familiare.  

Queste iniziative rientrano in una più ampia ed articolata serie di interventi che Trambus ha ideato per tutelare e far crescere le proprie risorse umane; un’attenzione, questa, che ha permesso all’azienda di ottenere, nel 2003, la certificazione SA 8000 per la Responsabilità Sociale.

 

Risultati
I focus groups ed i progetti attivati hanno permesso di elaborare ed utilizzare in Trambus modelli organizzativo-gestionali orientati alla valorizzazione della diversità, nell’ottica di una loro diffusione ed applicazione anche oltre i confini aziendali.

Sull'impresa

Settore: Trasporti Website: www.trambus.com
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica