HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


ENEL

Società di produzione di energia elettrica

 

Sustainability Meter

 

Problema

Lo sviluppo di una strategia aziendale in un’ottica di sostenibilità non può avere successo senza un maggior coinvolgimento degli stakeholder nelle scelte aziendali.

 

Soluzione
Al termine di un percorso, durato qualche anno, in cui sono state esaminate le posizioni degli stakeholder-azionisti, finanziatori, collaboratori, clienti, fornitori, generazioni future, comunità e istituzioni-in materia di RSI, recentemente Enel ha messo a punto il Sustainability Meter. Si tratta di un questionario on line che sonda l'umore dei "portatori di interessi" sulla strategia aziendale con il quale si può verificare quanto la propria visione di sostenibilità sia distante da quella di Enel. La realizzazione di questo strumento è nata da un’idea che esisteva sul web, messa a punto da una giovane azienda della nuova comunicazione, Palomar New Media, in un sito chiamato “VoisieteQui”. Da quest’idea è nata una collaborazione con Palomar New Media per realizzare un prodotto su misura per gli stakeholder di Enel e anche per quelli individuali che volessero dire la loro su temi importanti inerenti la sostenibilità, l’energia, l’ambiente, il sociale. Per valutare l’azienda, lo stakeholder individuale deve rispondere a 24 domande, divise equamente fra temi di responsabilità economica, sociale o ambientale. La formulazione delle domande è pensata in modo che ciascuna risposta, in una scala di valori lineare, da "per nulla" a "moltissimo", vari la forza attrattiva che la componente a cui la domanda appartiene esercita nei confronti dello stakeholder. Al termine del percorso il soggetto ha valutato quanto sono importanti per lui 24 tematiche della sostenibilità dell’azienda accordando ad ognuna la sua percezione di importanza e quindi ha anche considerato la sostenibilità di Enel nel suo complesso. Lo stakeholder individuale posizionandosi ad un certo punto di questo sistema di corporate social responsibility, racconta quanto è distante dall’impresa e dalla sua posizione individuata. Posizione, che a sua volta, è determinata dai pesi che l’azienda attribuisce alle tre responsabilità (economica 45%, sociale 20% e ambientale 35%) che concorrono a formare la sua strategia di sostenibilità. Naturalmente si crea una distanza fra le due posizioni, e per affermare nei confronti dello stakeholder individuale il proprio commitment ad avvicinarsi il più possibile alla sua posizione nei confronti della sostenibilità, l’azienda da la possibilità di indicare almeno tre fra otto progetti di CSR che ritiene prioritari e che sono in corso o che verranno avviati. L’obiettivo è dare particolare rilevanza e spazio ai progetti che riscuoteranno maggiore interesse fra i valutatori della CSR di Enel nel momento in cui traccerà le linee guida del prossimo piano di sostenibilità.

 

Risultati
Il progetto, a meno di un mese dal lancio, ha già registrato circa 2000 contatti, con un’ apprezzabile presenza eterogenea di stakeholder profilati, che danno quindi un preciso feedback e preziosi consigli ad Enel su come orientarsi rispetto alle tematiche poste nella survey. Anche il personale ha dimostrato una forte partecipazione e quindi sensibilizzazione rispetto ai temi di CSR e ha fornito così risposte utili a delineare con precisione il profilo dello stakeholder “risorse umane” rispetto a temi di rilevanza Economica, Sociale e Ambientale.L’esperienza del Sustainability Meter si può considerare ancora all’inizio ma già dalle prime battute è palese un interesse di tutti gli stakeholder coinvolti e, vista la flessibilità dello strumento (le domande poste possono essere sempre aggiornate e cambiate), l’aspettativa di vita dello stesso è teoricamente infinita, in quanto può essere aggiornato facilmente rispecchiando così tutti i possibili temi di interesse degli attori coinvolti.

Sull'impresa

Settore: Energia, gas, acqua Website: www.enel.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica