HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


ARVAL SERVICE LEASE ITALIA

SocietÓ del gruppo bancario multinazionale BNP Paribas

 

Arval e Provincia di Milano trasformano le auto in alberi
Scandicci (Firenze)

 

Problema
Il salto da un sistema di mobilità ad alto impatto ambientale a un sistema di mobilità sostenibile può considerarsi oggi - vista l’emergenza ambientale che il pianeta sta conoscendo - un vero e proprio salto di  civiltà, da favorire ed incoraggiare.

 

Soluzione
Arval ha sviluppato una partnership con la Provincia di Milano per “trasformare le auto in alberi”, cioè per compensare, mediante attività di riforestazione in ambito locale, le emissioni di CO2 generate dalla propria attività quotidiana di Noleggio auto a Lungo Termine e gestione di flotte aziendali. Attraverso la riforestazione è infatti possibile ottenere carbon credits corrispondenti alla quantità di anidride carbonica che gli alberi, nel loro ciclo biologico, assorbono e trasformano in ossigeno. Senza contare che la creazione di parchi e boschi urbani permette di creare valore per la collettività: le aree verdi in ambito cittadino sono un bene fruibile per le persone e spesso permettono di rinnovare zone altrimenti inutilizzate o lasciate in stato di abbandono.La partnership con la Provincia di Milano è stata creata per permettere da un lato di rispettare le necessità di Arval di procedere alla compensazione delle proprie emissioni di CO2, e dall’altro di consentire all’amministrazione locale di portare avanti il suo impegno nella tutela delle esigenze del territorio. Il progetto ha comunque visto il coinvolgimento di altri soggetti esterni: l’ente di certificazione Rina Spa, che ha curato la validazione di carbon credits generati dalle attività di riforestazione. La partnership con Rina è stata sviluppata dalla Provincia di Milano e ha portato alla sottoscrizione di un accordo a tre (Arval – Provincia di Milano – Rina Spa); gli enti proprietari delle aree da riforestare, i quali hanno messo a disposizione della Provincia le proprie aree destinate alla piantumazione; si è trattato prevalentemente di privati, associazioni, fondazioni o altri enti pubblici, come i Comuni che hanno aderito al più ampio progetto “Il Metrobosco” promosso dalla Provincia di Milano con l’obiettivo di coinvolgere tutti gli attori sociali nella creazione di una cintura verde intorno alla città di Milano, partendo dalla necessità di creare un nuovo bilanciamento tra spazi urbani e spazi verdi; i clienti Arval, da sensibilizzare e con cui creare una vera e propria filiera “verde” del Noleggio a Lungo Termine.

Anche i dipendenti Arval sono stati coinvolti nel

progetto, soprattutto in qualità di “fruitori”: molti di

loro infatti vivono nelle stesse aree oggetto delle

riforestazioni e delle riqualificazioni, quindi hanno

osservato ed usufruito direttamente dei progressi e

dei traguardi raggiunti nell’ambito dell’iniziativa.

 

Risultati
Il risultato più significativo generato dalla partnership tra Arval e Provincia di Milano è riconducibile alle tonnellate di CO2 (tCO2) compensate annualmente attraverso la riforestazione effettuata. Per il 2009 sono in porgramma i lavori relativi alle aree di Corsico e l’emissione, in favore di Arval, dei primi carbon credits certificati relativi all’iniziativa; dal 2009 quindi Arval compenserà parte delle emissioni della propria flotta grazie a progetti di riforestazione in ambito locale. L’azienda inoltre ha già replicato il progetto in Provincia di Firenze, con l’obiettivo di procedere alla riforestazione e riqualificazione di aree anche in quel contesto territoriale. A gennaio 2009 è stato stipulato un accordo con la Provincia di Firenze per la riforestazione e riqualificazione di aree messe a disposizione dall’Amministrazione stessa. L’impatto della partnership sulla comunità si è rivelato positivo: alcuni Comuni dell’hinterland milanese avranno a disposizione nuovi parchi grazie all’impegno di Arval. Le aree individuate dalla Provincia di Milano sono tutte aperte e disponibili ai cittadini e saranno inserite all’interno di percorsi ciclabili di collegamento con altre aree verdi (è il caso del Parco della Vita a Cesano Boscone). Altre aree ancora (come il Fontanile Visconti del Comune di Corsico) sono inserite all’interno di percorsi formativi e laboratori didattici delle scuole locali.

Sull'impresa

Settore: Banche, Finanza e Assicurazioni Website: www.arval.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica