HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


BANCA AGRILEASING

SocietÓ di Leasing del Credito Cooperativo

 

Codesarollo

 

Problema
Un’iniziativa di solidarietà sviluppata recentemente nell’area delle BCC lombarde ha trovato larga eco all’interno del circuito del Credito Cooperativo. L’iniziativa, denominata “Codesarollo”, prende il nome da una piccola cassa rurale dell’Ecuador impegnata in attività di microfinanza a favore delle popolazioni rurali del luogo (Campesinos).
Il contributo allo sviluppo profuso da questa piccola Cassa Rurale ha finito per costituire agli occhi di molti un esempio di concreta solidarietà che per diversi aspetti ricorda le prime esperienze delle Casse Rurali in Italia.
Banca Agrileasing, sensibile a queste attività, ha deciso di associare ad una propria iniziativa commerciale (il collocamento di polizze assicurative legate ai propri contratti leasing) una azione di solidarietà a favore del programma di microfinanza campesina di Codesarrollo, lanciando, così, una specifica campagna di Caused Related Marketing.

 

Soluzione
Nel più vasto progetto della CSR si inserisce quindi la creazione di una campagna di collocazione dei Prodotti Assicurativi per il periodo 2003/04 attraverso la quale si promuove la raccolta di fondi per una causa di utilità sociale senza alcun aggravio per gli acquirenti dei prodotti assicurativi.
Banca Agrileasing ha coinvolto tutti i soggetti legati al collocamento dei prodotti assicurativi:
· Società prodotto del Gruppo (ASSIMOCO);
· la rete di distribuzione (Banche di Credito Cooperativo);
· altri soggetti minori (broker).
Tutti i partner commerciali coinvolti nell’operazione hanno risposto con pari entusiasmo e con uguale spirito mutualistico e di solidarietà all’iniziativa benefica dedicata a Codesarollo ed attivata dalla campagna.
Da questa collaborazione nasce così la campagna denominata SOLIDAS dato dall’acronimo di Solidarietà & Assicurazione.
La campagna, in sintesi, genererà una donazione di 16 € complessivi per ogni contratto leasing con assicurazione addizionale rispetto all’anno precedente (periodo di riferimento giungo 2002 – aprile 2003).
Il contributo sarà, così, determinato:
• Banca Agrileasing donerà 6 € per ogni contratto assicurativo sottoscritto nel periodo di riferimento;
• SEQUAX Insurance Brokers, nostro broker, parteciperà con un contribuito di 2 €;
• la BCC proponente parteciperà con un contribuito di 4 €;
• ASSIMOCO, la compagnia assicurativa del gruppo, parteciperà con un contribuito di 4 €.
La partecipazione all’iniziativa è a discrezione di ogni BCC ed i soggetti interessati al Piano Incentivi sono i Direttori & Responsabili di prodotto leasing delle BCC.
Ad ogni BCC aderente viene assegnato (tramite apposita comunicazione) un obiettivo numerico personalizzato in termini di operazioni leasing da collocare con copertura assicurativa in convenzione nel periodo compreso tra il 1 giugno 2003 e il 30 aprile 2004. Gli obiettivi assegnati sono calcolati sulla base dei risultati conseguiti nel periodo di riferimento che va da giugno 2002 ad aprile 2003. Ogni BCC aderente dovrà rispettare la composizione di portafoglio assegnatagli relativa alle diverse tipologie di leasing collocato.
Alle BCC aderenti verrà riconosciuta una provvigione (per ogni contratto assicurativo sottoscritto) al raggiungimento degli obiettivi assegnati oltre all’accredito di un buono benzina.
L’importo della provvigione ed il valore del buono benzina subiranno un incremento al superamento dell’obiettivo numerico assegnato.
Banca Agrileasing, consapevole dell’impegno profuso dalle forze di vendita delle BCC, ha previsto un ulteriore incentivo finale che verrà erogato, a conclusione della campagna, alle migliori forze di vendita sulla base di graduatorie territoriali per Area Master. I Responsabili di prodotto (ed i loro Direttori) che avranno collocato il maggior numero di contratti con polizza assicurativa in convenzione parteciperanno ad un corso di guida sicura presso l’autodromo Imola organizzato da una primaria scuola di guida sicura.
Il piano incentivi della campagna Solidas, dedicato alle forze commerciali di Banca Agrileasing, si cumulerà al Piano incentivi generale, costituendo di fatto una remunerazione aggiuntiva a quella normalmente erogata.
La presentazione dell’iniziativa a tutti i consulenti leasing (rappresentativi delle oltre 200 BCC “convenzionate” che vendono cioè prodotti di Banca Agrileasing direttamente allo sportello) è avvenuta durante il consueto incontro annuale all’interno della Convention societaria. In tale occasione sono state illustrate le caratteristiche della campagna Solidas e la sua valenza benefica volta a raccogliere fondi per il finanziamento dell’attività svolta dalla Banca Cooperativa Codesarrollo.
La presentazione della campagna Solidas è stata rafforzata da:
· rapporti “one to one” personalizzati in funzione del fatturato di ogni BCC aderente e del mercato in cui la stessa opera, al fine di assegnare obiettivi coerenti alle potenzialità della BCC e di sensibilizzarla alla vendita di un prodotto la cui collocazione produrrà una parallela raccolta di fondi a favore di Cosedarrollo.
· dall’allestimento di stand tematici presso i quali i consulenti leasing ed i direttori delle BCC presenti hanno potuto ritirare il materiale promozionale per allestire i propri sportelli, ottenere chiarimenti ed ulteriori informazioni.

 

Risultati
Premesso che la conclusione della campagna è fissata al 30 aprile 2004, salvo proroghe, i risultati parziali ottenuti fino ad oggi lasciano ben sperare sull’esito finale della Campagna.
Nonostante la forte contrazione del mercato, si prevede di raccogliere fondi per un importo complessivo di 30.000 €.
A questi andranno a sommarsi i fondi raccolti attraverso la sottoscrizione delle cartoline da parte della clientela la cui quantificazione ad oggi è prematura e non ci consente una determinazione puntuale.
La Campagna ha visto la partecipazione di moltissime BCC che, stimolate dai contenuti benefici dell’iniziativa e dagli incentives a loro dedicati, ha permesso di raccogliere fondi che ad oggi ammontano a circa 10.000 €.
Si prevede di ripetere la campagna nel corso del 2004/2005.

Sull'impresa

Settore: Banche, Finanza e Assicurazioni Website: www.agrileasing.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica