HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


ABI - Associazione Bancaria Italiana

Associazione volontaria senza finalitÓ; rappresenta, tutela e promuove gli interessi del Sistema bancario e finanziario

 

   

Sodalitas Social Award

Premio Sodalitas Social Award
Finalista
Anno: 2005

Consorzio PattiChiari

 

Problema
Da una ricerca demoscopica sulla qualità della relazione tra i cittadini e le principali istituzioni ed organizzazioni economiche italiane emerge che la differenza tra ciò che le banche fanno e ciò che i clienti percepiscono è una realtà sempre più tangibile. Le banche negli ultimi dieci anni hanno ricoperto un ruolo fondamentale nella crescita dell’economia italiana, ciononostante non godono della fiducia che meriterebbero in relazione al contributo dato alla crescita del Paese.
Partendo da questa situazione il Comitato Esecutivo dell’ABI ha costituito dei cantieri di lavoro, composti dagli Amministratori Delegati e dai Direttori Centrali delle principali banche italiane, che per due anni hanno lavorato sulla definizione di un progetto, concreto e credibile, a cui affidare la ricostruzione del rapporto di fiducia con la clientela.

 

Soluzione
PattiChiari si pone l’obiettivo di diffondere la conoscenza, tra la popolazione italiana, dei prodotti e servizi bancari attraverso la realizzazione di 8 (fino ad oggi) strumenti concreti nell’area del risparmio, del credito e dei servizi, diffusi attraverso l’implementazione di altrettante iniziative realizzate per far scegliere consapevolmente un prodotto o servizio bancario, nell’ottica di valorizzare ed accrescere la qualità della relazione tra banche e clienti secondo modalità chiare, trasparenti e comparabili orientate ad un approccio di responsabilità sociale d’impresa.
La caratteristica più innovativa del progetto PattiChiari è quella di aver lavorato facendo leva sull’aumento della competenza e consapevolezza della clientela per stimolare la crescita e la competitività del mercato: un mercato più trasparente e prodotti più facilmente comprensibili, valutabili e confrontabili sono le basi su cui poggia la filosofia di PattiChiari.
Le varie fasi del progetto e delle iniziative, dall’ideazione all’implementazione al monitoraggio, hanno preso in considerazione le aspettative di diversi stakeholder (vertici e dipendenti dell’industria bancaria, media, consumatori, associazioni di consumatori, utenti delle banche, istituzioni) e coinvolto gli stessi dando vita a nuove forme di collaborazione e partnership.
Il progetto PattiChiari è articolato in otto iniziative, destinate a crescere numericamente nel tempo, suddivise in tre aree di attività: i servizi con FARO, Conti correnti a confronto, Servizio bancario di base e Tempi Disponibilità assegni, il credito con Criteri generali di valutazione della capacità di credito e Tempi medi di risposta sul credito alle piccole imprese e il risparmio con Obbligazioni a basso rischio e Obbligazioni bancarie strutturate. Maggiori informazioni sulle iniziative e i servizi di PattiChiari sul portale www.pattichiari.it.
PattiChiari è un progetto al quale le banche aderiscono in modo del tutto volontario. La serietà dell’impegno di chi fa parte del Consorzio PattiChiari è testimoniata proprio dall’adesione spontanea al progetto e alle singole iniziative e dalla certificazione esterna delle inizative a cui le banche aderenti sono obbligate a sottoporsi. Tutte le 8 iniziative del progetto sono contraddistinte da altrettanti marchi che tuttavia possono essere utilizzati solo per quelle iniziative per cui le banche hanno ottenuto la certificazione da un organismo esterno indipendente. L’organo che vigila sull’integrità del marchio è il Comitato di Gestione del Marchio, composto da 6 saggi appartenenti al mondo della cultura, accademico, giuridico e della scienza di nota fama. Il Comitato ha il compito di decidere l’assegnazione o la revoca degli 8 marchi PattiChiari, di vigilare sul corretto utilizzo e di valutare eventuali reclami da parte di clienti delle banche sulle iniziative con il marchio PattiChiari.
L’operazione di Experience Marketing: che prevede la presenza di promoter PattiChiari nei più grandi centri commerciali e aeroporti delle principali città italiane per spiegare alla gente, con l’ausilio di un personal computer collegato al sito, le caratteristiche di questo nuovo servizio ed è arrivata a realizzare1.350.000 contatti di visibilità del marchio e degli strumenti, 100.000 contatti di info experience cioè persone che hanno ricevuto le guide PattiChiari ed hanno avuto consulenza e consigli in merito alle iniziative e 17.000 contatti di use experience, cioè persone che hanno navigato nel sito www.pattichiari.it assistiti dal promoter PattiChiari.
Il progetto Consumatori: I consumatori insieme per far conoscere PattiChiari vede coinvolte 8 associazioni dei consumatori con l’obiettivo di far conoscere ai cittadini gli strumenti che possono rendere più facile il dialogo con le banche, l’utilizzo dei loro prodotti e servizi e la possibilità di confrontare prezzi e condizioni.
L’operazione è articolata attraverso settanta incontri territoriali, desk informativi gestiti da loro presso le banche e l’attivazione di un numero verde gratuito per fornire ai cittadini suggerimenti, informazioni e assistenza telefonica su Patti Chiari.
Progetto Scuole: Il Consorzio PattiChiari ha avviato in collaborazione con la fondazione americana Junior Achievement un progetto pilota di educazione finanziaria per le scuole per la diffusione del programma Io e l’economia. Il progetto, riguardante i temi dell’economia personale e familiare e il funzionamento del mercato finanziario, coinvolgerà circa 50 esperti provenienti da 18 banche aderenti al Consorzio PattiChiari e 600 classi medie inferiori raggiungendo 12.000 ragazzi in 14 grandi città italiane: Milano, Torino, Roma, Venezia, Firenze, Napoli, Bologna, Bari, Genova, Brescia, Lecce, Siena, Vicenza, Verona.
A supporto dello svolgimento del programma sono stati realizzati materiali interattivi ed un manuale suddiviso in 9 lezioni che trattano temi quali la valutazione di propri interessi e capacità, la gestione del risparmio e i meccanismi della concessione del credito.
La macchina formativa utilizzata per diffondere i contenuti, la filosofia e gli obiettivi del progetto funziona attraverso una pluralità di strumenti (CD rom, Corsi WBT, Guide, Aula, Roadshow PattiChiari).
Per definire obiettivi e priorità di azioni del Consorzio il Comitato Esecutivo dell’ABI ha costituito dei cantieri di lavoro, composti dagli Amministratori Delegati e dai Direttori Centrali delle principali banche italiane, che per due anni hanno lavorato sulla definizione del progetto.
Relativamente all’investimento economico invece è possibile stimare che dal 2001 ad oggi l’ABI abbia investito nel progetto PattiChiari circa 26 milioni di euro e si prevede per il biennio 2005 – 2007 un investimento di circa 16 milioni di euro.

 

Risultati
E’ partita a dicembre 2004 la seconda edizione dell’indagine di clima Eurisko sui dipendenti bancari. Già nel 2002 PattiChiari aveva realizzato e pubblicato un’indagine di clima interno su uno degli stakeholder più importanti del progetto, i dipendenti del settore, con la quale si sono raggiunti vari obiettivi conoscitivi: una valutazione dall’interno del sistema bancario italiano, il vissuto di ruolo prevalente tra i dipendenti bancari, indicazioni sui possibili cambiamenti da attuare per migliorare l’immagine del settore.
Dall’analisi della ricerca Multifinanziaria Eurisko emerge che la percentuale di coloro che ricordano l’iniziativa PattiChiari è raddoppiata, passando dal 22% di gennaio 2004 al 44% di ottobre 2004; di questi ben l’11% dichiara di conoscere bene l’iniziativa.

Sull'impresa

Settore: Banche, Finanza e Assicurazioni Website: www.pattichiari.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica