HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI MACERONE

Banca locale che opera nel territorio di Cesena

 

Un sostegno alle famiglie

 

Problema
Nel 2007 l'incremento dei tassi euribor (parametro di indicizzazione utilizzato nei mutui) ha comportato un sensibile aumento dell'importo della rata del mutuo per tutte le persone che avevano scelto il tasso variabile. L'innalzamento delle rate, unito alla congiuntura economica generale, ha comportato in talune famiglie forti momenti di difficoltà.

 

Soluzione
Su questo tema, i segnali raccolti dalla rete commerciale della BCC di Macerone e dal dibattito nell’opinione pubblica, hanno suscitato un profondo confronto all’interno del Consiglio di Amministrazione della stessa banca.Per questo, a Dicembre 2007, il CdA, tenendo ben presenti i valori di solidarietà della cooperazione di credito, attribuendo un primario valore alla prima casa delle famiglie e verificata la sostenibilità dell'impatto economico per l'Istituto, ha deciso unanimemente, con delibera straordinaria, di ri-accreditare alle 285 famiglie con "mutuo prima casa" a tasso variabile, un importo pari allo 0,25% del tasso di interesse, neutralizzando parzialmente gli aumenti del 2007. Si tratta di un importo che varia in rapporto al mutuo e per ogni famiglia può andare da poche decine di euro a quasi mille euro, somme ri-accreditate sui conti correnti delle famiglie.

L’iniziativa consiste in un intervento una-tantum che, oltre al sostegno finanziario, intende esprimere la vicinanza della Banca ai propri clienti in un momento critico.

 

Risultati
È stata migliorata la già buona reputazione aziendale sia sulla clientela interessata, verso la quale la Banca si è dimostrata vicina nell’arco di momenti difficili; sia sul personale, che ha espresso un maggior senso di appartenenza e motivazione e su tutti gli altri stakeholder che orbitano intorno alla stessa.L’iniziativa ha inoltre rafforzato a livello di CdA, direzione, personale della BCC Macerone la consapevolezza della propria responsabilità sociale verso gli stakeholders (in questo caso espressa verso i clienti con mutuo prima casa). L’indagine anonima annua di customer satisfaction su un campione relativo a tutta la clientela della banca ha registrato a dicembre 2007 un voto medio di soddisfazione pari a 8,57 su 10, in aumento rispetto al pur elevato 7,75 conseguito l’anno precedente.

Sull'impresa

Settore: Banche, Finanza e Assicurazioni Website: www.bccmacerone.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica