HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


JANSSEN CILAG

Azienda farmaceutica

 

Risparmio Energetico & introduzione Tecnologie Innovative di fonti rinnovabili

 

Problema
Ogni azienda punta a ridurre i costi: tra le spese analizzate, c’è anche quella relativa ai costi energetici. L’investimento in misure atte alla riduzione del consumo energetico che forniscano un maggiore confort ed una maggiore qualità della vita è importante quanto il semplice risparmiare.

 

Soluzione
Il progetto avviato dall’azienda Janssen - Cilag è focalizzato alla riduzione dei consumi energetici e delle relative emissioni di CO2 volte a favorire l’ambiente. L’implementazione dell’iniziativa comporta, inoltre, una riduzione dei costi di gestione per sostenere la competitività aziendale sul mercato internazionale. L’obiettivo è stato raggiunto attraverso la realizzazione degli impianti Fotovoltaico, di Cogenerazione, dei Motori elettrici ad alta efficienza e di Gestione delle portate variabili dei fluidi termici e aeraulici per sistemi di condizionamento. Gli obiettivi del progetto specifico identificati nel piano strategico aziendale e supportati da uno studio di fattibilità, sono comunque in accordo alle politiche J&J ed al Credo che rivolgono attenzione e sensibilizzazione alla protezione dell’ambiente e alle risorse naturali. Generalmente i processi a supporto della condivisione sono: Sistema di Leadership, obiettivi aziendali, piano annuale di comunicazione, riunioni di reparto a favore del dialogo e del miglioramento continuo (es: Kaizen).

Attraverso un processo interno di Project Portfolio Management (Business Excellence Leadership Team) viene monitorato periodicamente lo status dei progetti più critici ed il risultato ottenuto rispetto all’atteso.

 

Risultati
L’avvio dell’iniziativa ha permesso il conseguimento di risultati significativi, infatti si è riscontrata una riduzione di CO2 per un totale di 9.850 tonnellate/anno e un considerevole risparmio sui costi: si è risparmiato fino a 340.000 euro all’anno.Si sono rilevati ulteriori vantaggi anche in altri settori, infatti l’implementazione del progetto ha incrementato la consapevolezza a livello aziendale sul risparmio energetico e favorito comportamenti virtuosi su questo ambito ed in generale sulla riduzione degli sprechi; favorito la condivisione e visibilità verso il mondo J&J WW attraverso la presentazione del progetto al GEM annuale (Global Energy Management); dato l’avvio ad ulteriori progetti di risparmio energetico che sono ad oggi in corso di realizzazione e/o studio di fattibilità.

Sull'impresa

Settore: Chimico-Farmaceutico  
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica