HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


BANCA POPOLARE DI MILANO

Gruppo bancario

 

www.verdebpm.it: il percorso green di BPM
Milano (MI)

 

Problema
Al giorno d'oggi è responsabilità comune investire in un percorso di sostenibilità ambientale che, passo dopo passo, proceda con costanza e con coerenza allo scopo di offrire alla comunità e alle generazioni future un contesto ambientale un pomeno compromesso.

 

Soluzione
www.verdebpm.it è laveste webcon cui BPM ha voluto raccontare tutte le azioni del gruppo rivolte all'ambiente.

Con l'obiettivo di sviluppare un percorso coerente e articolato di sostenibilità ambientale che vada a coinvolgere la Banca nel suo complesso, BPM ha implementato diverse azioni:

- a partire dal 2008, a seguito di un intervento pilota realizzato dal Settore economia Civile, il Gruppo ha dato il via a un processo di azzeramento e compensazione delle emissioni di CO2 derivanti dalle proprie attività. Un processo, questo, che si è progressivamente ampliato sia coinvolgendo numerose strutture operative, sia comprendendo eventi, prodotti e i due siti web www.faresolidale.it e www.verdebpm.it. La riforestazione che ne è conseguita ha dato origine ai Boschi BPM, che ad oggi contano: due aree al Parco Nord Milano, unarea al Parco di Aguzzano di Roma e unarea al Parco del Po e dellOrba

- la Banca ha inoltre siglato con AzzeroCO2 un protocollo di intesa per tutte le attività relative allazzeramento delle emissioni di CO2, mentre con il Parco Nord Milano ha avviato una collaborazione centrata sull'organizzazione sinergica di momenti pubblici di sensibilizzazione della comunità

- è stato stipulato un accordo commerciale con Remade in Italy volto apremiarele aziende che scelgono di operare nel rispetto dellambiente, ed è stata avviata una partnership con Legambiente per il progettoCentrale di Mobilità, dedicato allo sviluppo di una mobilità sostenibile.

 

Risultati
A fine 2011 erano stati piantati presso i Boschi BPM oltre 4000 alberi, per la compensazione delle 3049 tonnellate di CO2 prodotta dall'azienda.

I livelli di consumo di carta, energia e bottiglie di plastica in BPM sono in costante diminuzione, a dimostrazione dell'efficacia delle azioni di sensibilizzazione messe in atto anche internamente.

Sull'impresa

Settore: Banche, Finanza e Assicurazioni  
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica