HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


AZIENDA UNITÀ SANITARIA LOCALE DI BOLOGNA

Azienda sanitaria

 

   

Sodalitas Social Award

Premio Sodalitas Social Award
Finalista
Anno: 2007

Rendicontazione e Responsabilità sociale dell’Azienda Usl di Bologna

 

Problema
Per una azienda sanitaria rendere conto della propria responsabilità sociale rientra tra i doveri di tutela del diritto alla salute e di trasparenza nei confronti della collettività. Per questo motivo è di particolare interesse l'ingresso nel contesto sanitario pubblico di un percorso di rendicontazione basato anche sulle logiche del bilancio sociale e del bilancio di missione, strumenti per comunicare la responsabilità sociale.

 

Soluzione
Il bilancio di missione 2005 è un progetto della Regione Emilia Romagna (RER) attraverso il quale tutte le 11 aziende USL hanno reso conto del perseguimento degli obiettivi di salute loro assegnati dalla Regione e dalle Conferenze territoriali sociali e sanitarie: l’AUSL di Bologna nell’ambito di questo progetto ha avviato, a partire dalla fine del 2005, un concreto percorso di coinvolgimento delle diverse componenti aziendali sul tema della rendicontazione, inteso non solo come documento ma anche come processo interno all’azienda e in stretta relazione con gli interlocutori istituzionali.
L’azienda ha inoltre promosso azioni economiche, sociali e ambientali, anche descritte nel bilancio di missione, tra cui: progetti di sostegno e solidarietà sociale per favorire l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate, attività di cooperazione internazionale in ambito sanitario e la promozione di una mobilità sostenibile.
Preliminare alla stesura del BM è stato un progetto di formazione sulla rendicontazione sociale e la creazione di gruppi di lavoro sulle aree di risultato secondo il modello per l’eccellenza dell’European Foundation for Quality Management (EFQM). È stato poi costituito un gruppo di redazione interno all’azienda, formato da componenti dello staff aziendale e del dipartimento amministrativo, i quali hanno gradualmente coinvolto altre persone su specifiche aree di competenze.
Per i progetti di solidarietà sociale l’AUSL di Bologna ha aperto un Tavolo permanente misto di confronto con le rappresentanze territoriali delle Cooperative Sociali bolognesi; grande coinvolgimento anche delle altre Aziende sanitarie pubbliche del territorio (Azienda Ospedaliero Universitaria S. Orsola Malpigli e Istituti Ortopedici Rizzoli), Aziende del no profit, Comune e Provincia di Bologna.
Del Bilancio di Missione 2005 sono stati prodotti un documento cartaceo integrale, un documento di sintesi, una versione digitale pubblicata su cd rom e sul sito internet aziendale. Sono state stampate circa 700 copie del documento integrale e 200 copie della sintesi, distribuite all’interno e all’esterno dell’azienda. Il documento ha ricevuto note di apprezzamento da parte della Regione Emilia Romagna.

 

Risultati
Le persone che hanno partecipato ai diversi gruppi intra e inter-aziendali hanno accresciuto le loro competenze, l’abitudine al lavoro di squadra, l’attenzione ai risultati conseguiti e alla responsabilità sociale.
Tutti i dipendenti sono stati informati delle iniziative tramite internet, sezioni intranet dedicate, newsletter, giornalini aziendali. Molti hanno espresso interesse, in particolare per il progetto mobilità, attraverso segnalazioni e proposte.
I progetti di diversa natura promossi da AUSL Bologna hanno stimolato e consolidato i rapporti con interlocutori istituzionali e stakeholder, hanno aumentato la reputazione sociale presso media, amministrazioni e istituzioni locali, hanno suscitato interesse da parte di soggetti esterni all’azienda innescando un meccanismo di emulazione.

Sull'impresa

Settore: Sanità e servizi sociali Website: www.ausl.bologna.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica