HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


CONFINDUSTRIA RIMINI

Associazione degli industriali della Provincia di Rimini

 

Bilancio sociale aggregato 2012 delle imprese associate a Confindustria Rimini – Focus sull’Internazionalizzazione
Rimini (Rimini)

 

Problema

Sottolineare la vitalità delle imprese del territorio a tutti gli stakeholder e alla società nel suo complesso aiuta a non abbattersi in momenti difficili, ma anzi a proiettarsi con forza nel futuro.

 

Soluzione

Prosegue il percorso di rendicontazione etico-sociale iniziato sperimentalmente nel 2008.

Il documento 2012 – che rendiconta l’operato di 32 imprese - è stato arricchito con ulteriori informazioni rispetto al passato.

È stato inserito un capitolo specifico sugli stakeholder, che:

individua le principali azioni di confronto e coinvolgimento messe in atto dalle imprese associate;

riferisce in merito al focus group realizzato da Confindustria Rimini nell’aprile 2013 – presente tra gli obiettivi futuri dichiarati nel documento dello scorso anno.

Nella Sezione «Dimensione economica»:

sono state esposte informazioni quantitative riferite specificamente alle sole aziende manifatturiere in modo da poter fornire uno spaccato dedicato a questa tipologia di aziende che include 19 imprese;

sono stati inseriti alcuni indicatori in tema di capitale strutturale, ossia relativi alla capacità dinnovazione dell’azienda.

Sono stati inoltre inseriti indicatori relativi a:

rifinanziamento autonomo d’impresa,

gradimento eventi formativi,

relazioni industriali,

 

impatti ambientali.

 

Risultati

Il dato più significativo emerso è relativo al valore aggiunto. In particolare, quello relativo alla remunerazione del personale, tenendo conto che nel 2012 le imprese iscritte all’associazione avevano alle dipendenze 18.951 persone, sarebbe di 940 milioni di euro. L’81% dei dipendenti risulta assunto con contratto a tempo indeterminato (di cui il 92% full time).

Un altro aspetto significativo emerso è quello relativo alla remunerazione della pubblica amministrazione, con una crescita delle tasse pagate del +7,7 per cento.

 

In termini assoluti, nel 2012 le 32 imprese hanno versato all’erario oltre 64 milioni di euro.

Sull'impresa

Settore: Associazionismo imprenditoriale e distretti industriali Website: www.confindustria.rimini.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica