HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


PROVINCIA DI PARMA

Ente locale

 

Un aiuto agli anziani vittime di furti e truffe

 

Problema
Troppo spesso gli anziani sono facili vittime di truffatori e criminali che approfittano della solitudine e dell’isolamento di cui, non di rado, gli stessi anziani soffrono, soprattutto nelle grandi città.

 

Soluzione
Il progetto “Un aiuto agli anziani vittime di furti e truffe” è nato nel 2004, ed è tuttora in corso, per iniziativa dell’Assessorato ai Servizi Sociali e Sanità della Provincia di Parma in collaborazione con la Regione Emilia Romagna e le associazioni di volontariato Auser e Coordinamento Provinciale dei Centri Sociali, Comitati anziani e Orti, il Comitato Comunale Anziani di Parma e i seguenti partners pubblici: Forze dell’Ordine ( Polizia di Stato – Carabinieri - Polizia Municipale di Parma), Organizzazioni Sindacali dei Pensionati (SPI CGIL- FNP CISL- UILP UIL), Associazioni degli Artigiani (Confederazione Nazionale dell’Artigianato- Confartigianato APLA- Gruppo Imprese Artigiane), e Poste Italiane.
L’iniziativa ha previsto incontri di sensibilizzazione presso Centri Sociali o Centri Anziani di Parma e provincia nei quali sono stati messi in campo gli strumenti informativi, quali depliant realizzati in collaborazione con le Forze dell’Ordine e contenenti consigli utili, messa in scena di alcune situazioni divertenti con il supporto di una compagnia dialettale e di alcune attrici anziane volontarie che hanno illustrato le più comuni situazioni di furto o raggiro in modo divertente ed istruttivo, coinvolgimento delle Forze dell’Ordine per dare consigli in merito alla prevenzione. È stato realizzato un dvd da distribuire a tutti i Centri Anziani del territorio, per raggiungere anche quelle realtà dove non è stato possibile effettuare fisicamente gli incontri.
La Provincia di Parma ha affidato la gestione all’Auser di una linea telefonica a cui rispondono volontari appositamente formati per assistere persone che hanno subito un furto o una truffa e per ricevere sostegno psicologico e aiuto pratico nel disbrigo di pratiche burocratiche.
L’iniziativa ha previsto la realizzazione di una campagna pubblicitaria nelle due principali emittenti cittadine, attraverso due diverse serie di spot pubblicitari e la distribuzione e affissione del materiale informativo presso Enti Pubblici e sedi dei partner.
Nel mese di giugno 2005, in collaborazione con le Poste Italiane, sono stati approntati dei punti informativi gestiti dalle associazioni presso tre filiali cittadine nei giorni di pagamento delle pensioni.
Gli incontri periodici nei Comitati Anziani di Parma e provincia sono una occasione di confronto e scambio costante tra gli attori coinvolti sugli esiti delle varie fasi di realizzazione del progetto.

 

Risultati
Il progetto ha permesso la sensibilizzazione della cittadinanza e delle amministrazioni locali sulla tematica dei furti e delle truffe ai danni della popolazione anziana, il rafforzamento della fiducia dei cittadini verso l’opera delle Forze dell’Ordine, la diffusione di buone pratiche in merito alla salvaguardia personale.
Il personale è stato soddisfatto del coinvolgimento nel progetto soprattutto per l’acquisizione di nuove competenze in ambito comunicativo, avendo collaborato con agenzie e professionisti della comunicazione, e per la sinergia creatasi con gli altri partner che ha permesso l’affinamento delle competenze relazionali e delle competenze più specifiche relative alla prevenzione.

Sull'impresa

Settore: Pubblica Amminstrazione ed Enti locali Website: www.provincia.parma.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica