HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


REGIONE MARCHE

Ente locale

 

SIRM Sistema Impresa Responsabile Marche

 

Problema
Ad oggi, sono diverse le prassi adottate dalle imprese che vogliono in qualche maniera rendere pubblici i loro comportamenti socialmente responsabili e che pongono l’accento su una o su un’altra parte della loro attività. Appare sempre più evidente la necessità di una forma di riconoscimento che accerti la correttezza e accrediti le attività di marketing e di gestione aziendale eticamente orientate.
La Responsabilità Sociale d’Impresa non può quindi essere considerata con parzialità e secondo un approccio autoreferenziale dalla singola azienda; essa esige un’azione di stimolo, di governance e di coordinamento, in grado di conferire un valore al contesto locale.

 

Soluzione
L’Assessorato alla Conoscenza, Istruzione, Formazione e Lavoro della Regione Marche ha avviato tra il 2005 e il 2006 il Progetto SIRM, al fine di implementare strategie ed approcci innovativi alla promozione delle risorse umane e delle variabili di competitività, in grado di valorizzare la Responsabilità sociale come fattore strategico di sviluppo aziendale e territoriale.
Il Progetto SIRM – Sistema Impresa Responsabile Marche, realizzato dal Servizio Istruzione Formazione e Lavoro, tramite la P.F. “Servizi per l’impiego e mercato del lavoro”, in collaborazione con il Gruppo di Lavoro per lo Sviluppo Sostenibile, è nato per diffondere la cultura della Responsabilità sociale tra le imprese marchigiane, promuovendone i principi, sensibilizzando le parti interessate e sostenendo le imprese nell’adozione di prassi socialmente responsabili. Le imprese beneficiarie che hanno preso parte alla sperimentazione sono state complessivamente 19, distribuite tra le cinque province marchigiane e selezionate, in accordo con le Associazioni Imprenditoriali regionali e provinciali, tra quelle appartenenti ai settori turistico-alberghiero, viti-vinicolo ed edile-impiantistico.
Il Progetto SIRM si è articolato in quattro macrofasi:
1. Redazione del progetto esecutivo.
Il Comitato di Progetto ha organizzato un ciclo di forum a carattere informativo su tutto il territorio regionale, durante i quali si sono affrontati i temi legati alla RSI e si è presentato il progetto. A tali incontri sono stati invitate a partecipare le istituzioni, le associazioni imprenditoriali, le organizzazioni sindacali dei lavoratori, le associazioni dei consumatori che operano nella Regione Marche. All’interno dei Forum è stata illustrata la sperimentazione prevista dal progetto SIRM e sono stati raccolti commenti e suggerimenti riguardo il proseguimento del progetto stesso.
2. Creazione degli organi di riferimento, studio ed elaborazione del Disciplinare Tecnico di Responsabilità sociale.
Questa fase si è soffermata sull’elaborazione di metodologie e strumenti innovativi, in grado di promuovere approcci integrati alla RSI. Le attività si sono focalizzate, in particolare, sulla definizione di un Disciplinare Tecnico di RSI in grado di rispondere alle caratteristiche socioeconomiche del territorio marchigiano, al fine di ottenere un insieme di procedure gestionali ed operative che definiscono e “codificano” l’assunzione di atteggiamenti socialmente responsabili da parte delle singole aziende.
3. Formazione di Auditor di Responsabilità sociale e sperimentazione del Disciplinare e degli strumenti ad esso collegati nelle aziende.
La metodologia utilizzata si è basata sull’interazione tra i formatori ed i formandi; tra le varie tematiche prese in esame, si è riservata un’attenzione particolare alla metodologia e all’approccio da adottare nel rapporto con le imprese che hanno aderito al Progetto.
4. Adeguamento delle imprese pilota all’adozione di prassi responsabili e comunicazione dei risultati del progetto.
La valutazione del Codice Etico e del Piano di Miglioramento è stata effettuata dall’impresa in modo “assistito”, attraverso indicazioni per l’esecuzione dell’autovalutazione e l’Autovalutazione guidata.

 

Risultati
Il Progetto SIRM ha permesso alle 19 aziende beneficiarie di acquisire nuove competenze nell’ambito della Responsabilità sociale, in grado di favorire l’implementazione di politiche, prassi e strumenti di Responsabilità sociale, integrandoli con la strategia e con l’operato quotidiano dell’impresa.
Ha incentivato e facilitato, inoltre, la comunicazione e l’interazione fra gli attori del contesto socio-economico, attivando momenti di dialogo e di confronto attraverso l’organizzazione di 6 Forum, di cui 5 a carattere provinciale e uno a carattere regionale.

Sull'impresa

Settore: Pubblica Amminstrazione ed Enti locali Website: www.regione.marche.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica