HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


CARTASI

Servizi intermediari e carte di credito

 

FPP - Fraud Prevention Programme

 

Problema
CartaSi è la carta di credito più diffusa in Italia ed è accettata in tutto il mondo, grazie al collegamento con i circuiti internazionali Visa e MasterCard. Il marchio CartaSi vanta una notorietà amplissima e porta con sé valenze positive, tanto che Servizi Interbancari, nell’ambito delle proprie strategie di riposizionamento sul mercato, decide di assumere il marchio CartaSi come corporate name dal gennaio 2003.
CartaSi, oltre ad aver aderito alle iniziative anti-frode promosse a livello mondiale dai circuiti internazionali Visa e MasterCard e a collaborare costantemente con le Forze dell’Ordine per combattere il fenomeno, ha sviluppato un sistema proprietario in grado di intercettare le frodi nel momento stesso in cui vengono compiute, evitando conseguenze dannose per il Cliente.
CartaSi ha acquisito la consapevolezza che l’impegno nella prevenzione delle frodi ha un forte impatto sociale, poiché contribuisce a sottrarre fondi alla criminalità organizzata che, grazie anche a questo tipo di reato, alimenta attività illecite quali il traffico di stupefacenti e di armi e il terrorismo internazionale.

 

Soluzione
Lo strumento, agganciato al sistema autorizzativo, permette di ottenere segnalazioni in tempo reale su eventuali comportamenti di spesa anomali che possono essere originati da carte compromesse.
Le segnalazioni (pop up) appaiono a video a un gruppo dedicato di operatori del Contact Centre che hanno il compito di contattare i Clienti e di verificare con loro l’effettiva irregolarità delle transazioni, oppure gli esercenti presso i quali si stanno tentando le operazioni. Qualora si accerti la fraudolenza, avviene immediatamente il blocco sia della carta di credito, per impedirne nuovi usi illeciti, sia dell’addebito sul conto del Cliente. La carta viene poi sostituita gratuitamente con un duplicato, con diversa numerazione.
Ad integrazione del modello di controllo, CartaSi ha istituito un servizio complementare di Alert via SMS - gratuito e configurabile dal Cliente - che consente di notificare a quest’ultimo gli utilizzi della sua carta. Iscrivendosi al servizio, il Cliente ha la possibilità di monitorare direttamente e in tempo reale se la sua carta è stata utilizzata in modo improprio da soggetti malintenzionati: se ciò accade, è sufficiente una telefonata al Numero Verde del Servizio Clienti di CartaSi per bloccare la carta ed evitare l’addebito dell’operazione.
In pratica attraverso l’uso del servizio si accorciano i tempi di intercettazione e blocco della carta, riducendo al minimo la vita della carta contraffatta, rubata o smarrita.
Per determinare le regole di segnalazione di frodi sono stati utilizzati strumenti analitici sempre più sofisticati e il controllo, inizialmente limitato alle transazioni avvenute presso gli esercenti convenzionati con CartaSi - indipendentemente dal soggetto emittente la carta di credito -, è stato poi esteso a tutte le carte di credito emesse dalla Società (oltre 7,5 milioni), ovunque nel mondo avvenisse la transazione. Ciò ha permesso di portare il sistema a un livello sempre maggiore di efficienza ed efficacia, ampliando il bacino d’utenza e garantendo una maggiore sicurezza per tutti i Clienti.
Lo sviluppo interno del progetto ha permesso un maggiore coinvolgimento del personale dedicato, che ha così avuto modo di mettere a frutto le proprie conoscenze e di acquisirne di nuove, attraverso la partecipazione attiva alla progettazione e allo sviluppo del sistema, la formazione in aula e l’addestramento sul campo: le persone dell’ Area Rischi Operativi hanno tenuto sessioni formative per gli operatori di Prevenzione Frodi e del Contact Centre, mentre lo stesso personale del Contact Centre, dedicato al presidio del pop up, trasferisce le proprie conoscenze agli altri operatori telefonici, e ciò permette la diffusione di una cultura della sicurezza sempre maggiore.

 

Risultati
A tale proposito, è importante sottolineare che, proprio grazie alle strategie antifrode adottate dall’Azienda, si è registrato negli ultimi due anni un deciso decremento delle frodi (- 30%), a fronte di un incremento del 15% delle transazioni gestite. In particolare, se due anni fa si registravano ogni giorno 670 transazioni fraudolente su 850.000 (lo 0,079%), oggi il numero si è ridotto a 465 su un milione: in pratica, solo lo 0,047%.
Nel corso del 2005 sono previsti ulteriori investimenti per l’implementazione di un modello previsionale del fenomeno che consentirà di intervenire su tentativi massivi di frode direttamente sul nascere.
L’idea di avvalersi di uno strumento connesso al sistema autorizzativo, in grado di segnalare le irregolarità nelle transazioni e altri eventi anomali ritenuti ad alta probabilità di frode ha portato alla creazione di un sistema che permette di controllare, in modo puntuale ed efficiente, l’enorme numero di movimenti con carte di credito - più di un milione al giorno - che CartaSi gestisce.

Sull'impresa

Settore: Banche, Finanza e Assicurazioni Website: www.cartasi.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica