HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


CHIEVO VERONA

Societą calcistica di Chievo, piccola frazione di Verona.

 

Progetto Chievo Brasil

 

Problema
Alto do Mateus è un quartiere particolarmente degradato nel quale vivono circa 30.000 residenti. Si trova nella periferia del comune di Joao Pessoa, una città di 600.000 abitanti, nello stato diParaiba in Brasile. In presenza di fenomeni di disgregazione sociale e familiare, diffusissimi nei quartieri poveri delle città brasiliane, lo sport organizzato, al pari della musica, della danza e del teatro rappresenta un fattore primario di riscatto e di formazione umana. Nella favela di Alto do Mateus non ci sono strutture sportive: l’unico campo di calcio è privo di servizi essenziali e non è accessibile ai numerosi ragazzi del quartiere.

 

Soluzione
Il Progetto Chiedo Brasil permetterà la realizzazione di tre strutture sportive interamente dedicate ai ragazzi e ai giovani della comunità che verranno gestite direttamente dagli abitanti del quartiere:
- un campo sportivi regolamentare con recinzione, illuminazione, spogliatoi, bagni, punto ristoro, spazio coperto e area di gioco per bambini;
- un impianto sportivo per pallavolo e pallacanestro con area coperta per ginnastica, danza tradizionale, concerti, feste, incontri;
- una piscina terapeutica per la correzione e la prevenzione di malformazioni infantili quali il rachitismo, dovute alla cattiva alimentazione e alle precarie condizioni abitative.
Il costo del progetto e di 170.000 euro, dei quali 60.000 saranno conferiti dalla comunità locale di Alto do Mateus, dal comune di Joao Pessoa, da MLAN ProgettoMondo e dalla Pia Società di Don Nicola Mazza.

 

Risultati
I progetti sono in fase di realizzazione ed il termine di queste strutture sportive è previsto entro la fine del prossimo campionato di calcio.

Sull'impresa

Settore: Attivitą ricreative, culturali e sportive Website: www.chievoverona.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica