HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


FONDAZIONE JOHNSON & JOHNSON

Fondazione dell'azienda Johnson & Johnson, attiva nell’assistenza sanitaria alla comunità, salute infantile, formazione nel campo della gestione sanitaria, salute mentale, innovazione

 

Women Leadership Iniziative

 

Problema
Sono molto più numerose che nel passato, soprattutto nel settore delle risorse umane e del largo consumo. Hanno spesso dimostrato di saper gestire in maniera eccellente le aziende che sono state chiamate a dirigere. Eppure le donne manager in Italia continuano a rappresentare una minoranza. Frenate dalle difficoltà a coniugare famiglia e lavoro, ma anche dalle disparità di trattamento in fase di assunzione e progressione di carriera.

 

Soluzione
Seguendo la linea guida della Casa Madre, le aziende del Gruppo J&J in Italia hanno sviluppato ed applicato una serie d’iniziative volte ad eliminare le barriere e gli ostacoli alla crescita dei talenti femminili promuovendo iniziative e programmi tutti da ricondurre all’interno del programma denominato Women Leadership Initiative (WLI).La WLI è un’iniziativa mondiale di J&J che viene poi declinata ed implementata in tutte le aree geografiche: il tentativo è quello di creare un management che sia rappresentato anche da donne ai più alti livelli, sulla base di considerazioni demografiche ed economiche che rendono il sostegno alla presenza di donne in azienda, una necessità di business e non tanto e non solo di equità sociale.

 

Risultati
Il personale della J&J è sostanzialmente equamente diviso tra uomini donne (51%-49%) con una più alta percentuale di donne nelle fasce più giovani.La presenza delle donne è maggioritaria nei servizi aziendali - in settori come Finanza, Risorse Umane, Servizi Generali, Comunicazione si ha una percentuale superiore al 60% - tra i livelli manageriali, ma comunque forte anche nelle aree vendite e marketing (circa il 40%).Le aree di produzione continuano ad essere prevalentemente occupanti uomini così come l’area del Magazzino.Le aziende si sono date la regola di avere nei piani di successione a posizioni di vertice un range di candidati che contenga sempre delle donne.

Sull'impresa

Settore: Fondazione d'Impresa  
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica