HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


GEMEAZ CUSIN

Opera in Italia nei settori della ristorazione collettiva, del catering aereo, dei buoni pasto, della distribuzione di prodotti alimentari e degli alberghi.

 

Accompagnamento all’istruzione

 

Problema
Nel nostro Paese è da tempo sentita la necessità di un sistema di offerta di servizi pubblici in grado di associare allalta qualità delle prestazioni, la flessibilità degli interventi orientati all'utente. Un sistema cioè, che abbandoni progressivamente servizi standardizzati in favore di servizi diversificati e calibrati sulle esigenze del cittadino. In quest’ottica si posiziona la legge 328 del 2000 dedicata alla riforma dell'assistenza sociale, la quale ha evidenziato l'opportunità di erogare "titoli validi per l'acquisto di servizi sociali" in sostituzione degli aiuti in denaro.

 

Soluzione
Da molti anni l’Ufficio Pio della Compagnia San Paolo Onlus si occupa di promuovere l’assistenza sul territorio di Torino e Provincia attraverso l’attività di delegati volontari, che identificano i beneficiari e gestiscono insieme a loro i rapporti sul territorio. Nel tempo è emersa l’esigenza di evitare passaggi diretti di denaro tra i delegati e i beneficiari e di snellire le procedure di erogazione aumentando nel contempo il controllo dei risultati. Dall’incontro con Ticket Service, che si propone come uno strumento innovativo e alternativo all’erogazione diretta in denaro e un dispositivo di gestione attraverso una rete di punti di servizio accreditati che garantiscono la finalizzazione dei contributi, è quindi nato un primo progetto denominato Accompagnamento all’istruzione. Il progetto si propone di garantire il sostegno alle famiglie numerose con figli in età scolare, finalizzando l’intervento all’acquisto di materiale di consumo scolastico, per un periodo determinato (da settembre ad aprile). Ticket Service ha provveduto quindi ad accreditare una rete di oltre 100 cartolerie a Torino e nei paesi della prima cinta, che sono state informate e direttamente coinvolte nel progetto. Un ulteriore ampliamento della rete è stato garantito anche dalla partecipazione attiva dei ragazzi che hanno stimolato le loro cartolerie preferite ad accreditarsi.
Ticket Service ha prodotto e consegnato i voucher necessari, secondo quanto stanziato, da assegnare ai delegati sul territorio, incaricati della selezione delle famiglie secondo i criteri di accesso al beneficio stabiliti dall’Ufficio Pio per le iniziative di sostegno economico. Ogni famiglia ha ricevuto dal delegato incaricato un contributo in Ticket Service per ogni figlio in età scolare (dai sei ai quindici anni), per un importo massimo di 300 euro. I voucher erano spendibili esclusivamente nella rete di cartolerie accreditate di cui si forniva elenco cartaceo. Ogni voucher era nominativo, riportava il nome del progetto ed aveva un valore di 5,00 euro.
In capo a Ticket Service è il controllo sul rientro dei voucher, i pagamenti e la gestione dei rapporti con la rete di cartolerie. La Direzione aziendale è stata coinvolta in prima persona nell’identificazione e nello sviluppo delle partnership necessarie per mettere a punto il programma e promuoverlo sia all’interno che all’esterno. All’interno del progetto sono state coinvolte risorse che disponessero di un background di competenze e un profilo professionale, oltre che una sensibilità personale, adatti a cogliere e a far percepire l’alto contenuto valoriale del progetto. A tempo pieno sono dedicate al progetto di Ticket Service tre risorse di alto profilo, che collaborano attivamente con i partner coinvolti. L’azienda, sia nel progetto complessivo che nelle singole esperienze, ritiene però necessario il coinvolgimento di tutte le funzioni aziendali.
Tra le modalità di comunicazione utilizzate fino ad oggi, oltre alla stampa di settore e ad Internet, vengono privilegiati i convegni e tutte le iniziative volte a condividere le esperienze sul territorio.
Indagini di customer satisfaction presso i partner coinvolti (sia enti che rete di servizio) e monitoraggio dei comportamenti di acquisto degli utenti, garantiscono un controllo dei risultati continuo e la certezza di poter migliorare nel tempo la qualità del progetto stesso.

 

Risultati
Già sperimentato con successo da quasi un decennio in Francia, Germania, Austria e Belgio, Ticket Service è una soluzione apprezzata dagli enti soprattutto per la flessibilità e versatilità. In Italia il servizio è stato già adottato da circa 150 tra amministrazioni comunali e organizzazioni non profit per un totale di circa 10.000 beneficiari, che lo utilizzano in diversi ambiti quali alimentazione e igiene, lavanderia, trasporto, giocattoli e acquisto di accessori per la scuola.
Nel corso del 2005 sono stati confermati tutti i progetti avviati nel biennio precedente e ne sono stati avviati alcuni ad alto contenuto innovativo. Il numero di partner (erogatori di servizi) coinvolti è passato da 60 nel 2002 a oltre 1.500 nel corso del 2005, con l’ingresso di importanti associazioni di categoria (Associazione Titolari Farmacie di varie province, Farcom di Brescia, CartoClub della provincia di Torino) e di alcune realtà del Terzo Settore (Auser, Cooperative Sociali, Associazioni di Volontariato, Fondazioni). In particolare sono stati avviate partnership con tre cooperative sociali specializzate nell’accoglienza profughi all’interno del Piano Nazionale Asilo e con 30 cooperative sociali di tipo A per l’assistenza domiciliare. I volumi sono raddoppiati rispetto all’anno precedente.
A livello di comunità il voucher è stato percepito come uno strumento che, a differenza del denaro, non abbandona a se stessa la persona in stato di bisogno. In relazione al progetto Accompagnamento all’istruzione, al termine del periodo di distribuzione sono state raggiunte oltre 700 famiglie, per un totale di oltre 2.000 bambini in età scolare. Ad oggi, tre mesi prima della chiusura del progetto, oltre il 70% dei voucher sono stati utilizzati e rimborsati alla rete delle cartolerie.

Sull'impresa

Settore: Servizi Website: www.gemeaz.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica