HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


INTERSPORT ITALIA SpA

Network di negozi di articoli sportivi

 

Gioco e Sport. Un diritto per tutti i bambini

 

Problema
Molto spesso si parla di "diritti negati" con riferimento solo a quelli "life saving", come il diritto alla salute ed all'alimentazione. In realtà all'interno della convenzione dei diritti per l'infanzia esistono articoli dedicati alle attività ritenute fondamentali per la difesa ed il recupero dei bambini traumatizzati e del terzo mondo, attività quali lo sport ed il gioco.

 

Soluzione
Intersport Italia ha cercato un messaggio di solidarietà coerente con la propria mission ed ha individuato in Unicef il partner ideale. Forti della convinzione che sport e gioco aiutano i bimbi traumatizzati ad assimilare le esperienze di dolore e paura, a ritrovare autostima e speranza contribuendo anche al benessere fisico e mentale, le due società hanno deciso di collaborare al fine di garantire il diritto al gioco e allo sport a bambini meno fortunati.
Ad inizio 2005, Intersport si è quindi fatta promotrice dell’iniziativa con il proprio network di prodotti e con i marchi leader del settore.
Durante le settimane dello shopping natalizio, i punti vendita del network italiano hanno regalato a tutti i clienti un "calendario del sorriso". Per ogni calendario distribuito Intersport ha devoluto 0,5 euro a Unicef per l’acquisto di kit ricreativi Lo sport in scatola da distribuire ai bambini del Terzo Mondo ed alle vittime di guerre e calamità naturali.
Il progetto in co-marketing con Unicef è diventato il messaggio istituzionale del Natale, volto da un lato alla raccolta fondi per i bambini e dall’altro alla fidelizzazione del cliente finale ed al rafforzamento della notorietà del brand.
La solidarietà fa parte del mondo di valori di Intersport e l’azienda ne considera strategica la sua condivisione a monte ed a valle della filiera. In tal senso, partner della campagna sono stati i punti vendita del network Intersport, i quali hanno aderito all’iniziativa acquistando una parte dei calendari da omaggiare ai propri clienti. I negozi, liberi di aderire o meno all’iniziativa ed altrettanto liberi nella decisione dell’importo da devolvere (simbolicamente, erano chiamati a pagare una parte dei calendari), erano impegnati a promuovere l’iniziativa all’interno ed all’esterno del punto vendita. Oltre ai negozi, sono stati invitati a prendere parte al progetto i principali partner internazionali quali Adidas, Nike, Reebok. Trattandosi di un progetto in fase sperimentale, i grandi brand di riferimento del settore hanno preso tempo per confermare la partecipazione ed alla fine è stata confermata la partnership al marchio dimostratosi più sensibile e reattivo, Mizuno. In ragione di una cifra forfait pari a 20.000 euro, Mizuno si è garantito la presenza del proprio marchio su tutti i materiali prodotti quali calendari, pagine pubblicitarie, siti, poster e molto altro.

 

Risultati
Difficile misurare in termini oggettivi la redemption dell’iniziativa, peraltro ancora in corso. Sicuramente stimolante il risultato ottenuto in fase di sell in, in quanto la centrale Intersport raramente registra un’adesione del network del 100% (l’ipotesi di partenza era di un totale di calendari pari alla metà di quelli prodotti e distribuiti). Ancora da valutare anche le donazioni effettuate dai clienti, che hanno evidenziato riscontri molto positivi all’iniziativa (la maggior parte dei negozi ha terminato anzi tempo la propria dotazione di calendari).
In ogni caso, senza considerare il coinvolgimento del consumatore finale (le donazioni sono in corso e assolutamente imprevedibili), quest’anno sono stati raccolti per Unicef circa 100.000 euro.
L’intenzione della società è quella di dare continuità e maggior respiro al progetto. Per il futuro, si punta ad internazionalizzare il progetto e ad allargare la base di raccolta fondi con un coinvolgimento diretto di consumatori e dei principali brand di settore su uno o più prodotti.

Sull'impresa

Settore: Commercio e Largo consumo Website: www.intersport.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica