HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


ITALCEMENTI

Produttore di cemento, inerti e calcestruzzi

 

Managing & Responsibility Training Program

 

Problema
La mobilità rappresenta la nota dolente di quasi tutti gli agglomerati urbani. Essa è fonte di inquinamento e contribuisce in modo significativo all’evoluzione del tessuto cittadino. Analizzando le scelte di molte città europee, altre hanno deciso di elaborare un programma strategico in grado di offrire svariati gradi di output interconnessi da un unico filone logico: la ciclomobilità, vincente nei brevi tragitti.

 

Soluzione
In questo contesto Italcementi Group ha adottato delle politiche tese a migliorare “l’impronta ecologica” del gruppo. Su questo filone si è inserito il tema di “lavoro sul campo” svolto da un gruppo di manager che, all’interno di un percorso formativo mirato a sviluppare alcune capacità manageriali, hanno realizzato un progetto concreto a favore della comunità locale bergamasca, offrendo la propria esperienza aziendale in un contesto nuovo quale la gestione territoriale, dando così vita all’iniziativa “Managing & Responsibility Training Program”. Per continuità l’impresa ha scelto di valorizzare la mobilità dolce (cicloturismo, cicloescursionismo) come elemento qualificante dei luoghi ed elemento necessario per “rimpossessarsi” del territorio. Tale scelta si è trasformata in pratica con l’attuazione del progetto pilota “Bike Bergamo”, partito nell’Ottobre 2007. L’azienda inoltre ha già esplicitato la sua intenzione di proseguire con quest’attività nel 2008, estendendo la mappatura delle piste ciclabili ad altre province italiane in cui Italcementi è presente con i propri impianti produttivi. Considerata la continuità del progetto, la prosecuzione dello stesso verrà con tutta probabilità rinominata “Ital-bike”e avviata nel Maggio 2008. Con quest’attività l’impresa intende promuovere azioni concrete in grado di ridurre gli impatti negativi (ambientali e sociali) generati dalla mobilità sistematica dei propri dipendenti e degli autoctoni, con l’obiettivo di: stimolare la sensibilità verso la tutela e la valorizzazione del territorio; scoprire una maniera di viaggiare che esce dai canoni e dai consueti itinerari del turismo di massa; incoraggiare l’utilizzo della bicicletta come mezzo di trasporto e come stile di vita, aumentare la sensibilità ambientale e la curiosità per i luoghi sconosciuti; evidenziare possibili interconnessioni con alcuni itinerari del progetto Eurovelo (proposta di una rete di 12 itinerari ciclistici coprenti tutta l’Europa a Ovest del Meridiano di Mosca). Il progetto pilota Bike Bergamo si è caratterizzato per la collaborazione di 14 manager, appartenenti al Gruppo, che hanno individuato, mappato e georeferenziato una serie di itinerari ciclabili il cui output principale è: creare una connessione fra i percorsi ciclabili già realizzati o promossi in ambito inter-comunale nella provincia di Bergamo; individuare una serie di percorsi alternativi (strade a basso traffico, strade bianche, sentieri, ecc..) che valorizzino e mettano a sistema il capitale sociale e culturale del territorio (castelli, borghi storici, itinerari naturalistici); offrire una sintesi critica delle opportunità, dei punti di forza e di debolezza del sistema ciclopedonale bergamasco. Da questo lavoro è nato un database che raccoglie informazioni paesaggistiche e culturali (foto, testi, mappe elettroniche) che, a sua volta, ha generato come output un sito internet: www.bike-bergamo.it. In questo modo Bike-Bergamo si propone di essere un efficiente strumento in grado di portare il turista alla scoperta delle bellezze del territorio bergamasco in modo più responsabile.

 

Risultati
A seguito delle diverse azioni attuate in Bergamo e provincia, Italcementi è diventata azienda di riferimento nel campo della mobilità sostenibile, come dimostra l’apprezzamento espresso per le attività svolte dal mobility manager del Comune e della Provincia di Bergamo. La società è stata invitata a diversi incontri a livello locale e nazionale per parlare proprio delle esperienze di mobilità sostenibile e diversi media hanno dato evidenza dei risultati raggiunti. Questo è un risultato importante per un’azienda che include tra i suoi business profit il miglioramento della mobilità e l’utilizzo di prodotti innovativi al fine di diminuire l’impatto dell’uomo sul pianeta. Il programma sarà replicato nei territori ove sono presenti installazioni del Gruppo Italcementi, supportato inoltre dalla volontà di approfondire e ampliare il progetto ad altre realtà territoriali. L’impressione sul percorso formativo è sicuramente molto positiva: tutti i partecipanti si sono impegnati in maniera attiva sul progetto, manifestando un alto livello di soddisfazione e forte coinvolgimento emotivo. Sono emersi in particolar modo la dimensione del confronto tra le persone coinvolte e l’impegno di tutti ad integrarsi per raggiungere gli obiettivi prefissati. Il programma ha avuto un ottimo impatto sulla comunità: i rappresentanti delle istituzioni pubbliche hanno considerato positivamente il valore prodotto, sottolinenando la totale coerenza con il piano strategico di azione per la creazione di una rete ciclabile funzionale e rispondente alle rinnovate esigenze di inter-mobilità del territorio bergamasco.

Sull'impresa

Settore: Edilizia e costruzioni Website: www.italcementigroup.com
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica