HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


MEDIAMARKET

Catena di elettronica di consumo

 

Uso & Consumo

 

Problema
Un elettrodomestico non incide sul bilancio familiare solo con il prezzo di acquisto, ma soprattutto con il suo costo di gestione, che è la somma di consumi elettrici e, per il mondo del lavaggio, idrici e di detergenti. Il rischio di farsi "abbagliare" da un prezzo extra-basso è decisamente concreto, salvo poi scoprire che la voce di costo consumi in poco tempo va ad annullare il risparmio iniziale.

 

Soluzione
Il progetto avviato da Mediamarket, riguarda l'acquisto di grandi elettrodomestici del bianco: lavatrici, lavastoviglie, asciugatrici, frigoriferi, congelatori. Al fine di una maggiore trasparenza nei confronti del consumatore, e di un approccio etico concreto in termini di salvaguardia dell'ambiente e delle sue risorse, Mediamarket ha messo a punto uno strumento di calcolo, un’applicazione informatica cioè, che possa consapevolizzare e guidare il cliente, durante l'acquisto di un elettrodomestico bianco, sui consumi di risorse e di energia, che l'utilizzo dello stesso provocherebbe. L’applicazione informatica, utilizzabile in tutti i punti vendita Media World e Saturn, esamina sia le caratteristiche di ogni elettrodomestico (come il consumo di acqua, di energia, di detergenti), sia la frequenza di utilizzo. Lo strumento permette, quindi, un’effettiva comparazione tra modelli diversi quantificando il costo medio annuo d’impiego del bene sulle reali esigenze di ogni consumatore. “Uso & Consumo” non elabora solo il costo di utilizzo, ma ne quantifica anche l’impatto ambientale: insieme a ProGreen è un ulteriore strumento per sensibilizzare il consumatore sull’importanza di un comportamento virtuoso in termini di riduzione dei consumi e attenzione all’ambiente, una consapevolezza che si traduce in una maggiore attenzione anche alle piccole azioni quotidiane.

 

Risultati
Fino a ieri, il consumatore aveva solo la possibilità di confrontare il cartellino tecnico del prodotto. Oggi, a parità di condizioni di utilizzo, può conoscere perfettamente quanto un elettrodomestico può costare durante tutto l'anno, confrontarlo con altri modelli, avere non solo una percezione, ma la corretta quantificazione del proprio impatto ambientale. E' anche importante sottolineare che la comparazione tra più prodotti, può anche essere effettuata su prodotti "vecchi": questa modalità garantisce una maggiore consapevolezza del risparmio energetico, e del minore impatto ambientale, dettato dai comportamenti di consumo. Non esiste, al momento, uno strumento comparabile in Italia e in Europa.

Sull'impresa

Settore: Commercio e Largo consumo  
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica