HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


ROCHE DIAGNOSTICS

SocietÓ che opera nel settore diagnostico

 

Lifegate

 

Problema
In questi ultimi due secoli il “progresso” ha influito pesantemente sull’ambiente, modificandolo e alterandolo con conseguenze anche drammatiche per la stessa sopravvivenza della specie umana. È dunque estremamente urgente attivare azioni concrete volte ad invertire questa tendenza, anche in termini di politiche aziendali specificatamente orientate.

 

Soluzione
Da tempo Roche è impegnata a livello mondiale con comportamenti proattivi e concreti nei confronti delle tematiche di responsabilità sociale e di sostenibilità dello sviluppo. Come azienda leader nell’innovazione della cura della salute, Roche ha individuato nel miglioramento delle condizioni ambientali un elemento direttamente correlato alla propria mission: da diversi anni l’azienda è promotrice di una cultura sostenibile e di un impegno concreto in quest’ambito.In tema di ambiente Roche ha quindi messo in atto a livello di Gruppo e locale una seria politica di sostenibilità ambientale che si concretizza in progetti volti alla costante ricerca delle migliori tecnologie e di processi in grado di minimizzare l’impatto delle proprie azioni sulle persone e sull’ambiente, di ottimizzare il proprio consumo di energia, di acqua e di risorse naturali e di ridurre le emissioni di gas serra e di rifiuti.Roche e Roche Diagnostics hanno dato avvio ad un processo di analisi delle emissioni di gas a effetto serra generate dall’attività di Roche presso il sito di Monza utilizzando la metodologia Life Cycle Assessment al fine di: individuare le aree a maggior impatto ambientale; valorizzare la riduzione delle emissioni di CO2 seguita all’implementazione di alcune attività di risparmio e ottimizzazione energetica e green purchasing; identificare un piano di attività con particolare riferimento ad aree d’intervento prioritarie.

 

Risultati
A fine 2007 l’impatto ambientale della CO2 prodotta dal sito di Roche Monza era di 18.800 t /anno; a seguito delle azioni di riduzione poste in essere nel 2008, si è passati alla produzione di 14.959 t/anno di CO2 a fine 2008. Si è dunque registrata una riduzione di circa il 21%.Nel corso del 2009 sono state effettuate ulteriori azioni suggerite dai risultati dell’assessment 2008, che hanno portato ad una diminuzione del 24% della produzione della CO2 (rispetto ai valori di fine 2008). In due anni quindi Roche ha ottenuto una riduzione del 45% delle proprie emissioni di CO2.

Sull'impresa

Settore: Chimico-Farmaceutico  
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica