HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


SIMETICA SIM SpA

SocietÓ di intermediazione mobiliare

 

Simetica Sim SpA

 

Problema
Accanto alle questioni dell'etica della finanza, troviamo altri ambiti sicuramente rilevanti quando si tratti di istituzioni finanziarie e responsabilità verso altri soggetti, come ad esempio la relazione tra attività finanziaria e sviluppo locale, lotta alla disoccupazione, integrazione degli immigrati, protezione dell'ambiente. Viene sempre più richiesta una presa di coscienza del ruolo che gli operatori hanno nella società e l'utilizzo di prodotti e servizi finanziari per raggiungere obiettivi di tutela dell'ambiente, di promozione dello sviluppo, di lotta all'esclusione sociale e alla disoccupazione. Vi è un numero crescente di istituzioni finanziarie che, in Italia ma soprattutto nei paesi anglosassoni, hanno adottato criteri ambientali e sociali per la selezione delle imprese sulle quali investire attraverso l'acquisto di titoli azionari e obbligazionari.

 

Soluzione
Simetica SIM spa affonda le sue radici nei principi della finanza etica e individua gli strumenti specifici da utilizzare nella gestione. L’azienda destina almeno il 10% degli utili a scopi sociali e redige il Bilancio Sociale. Inoltre, si è dotata di un ethical officer e di un Comitato Etico totalmente indipendente; il Comitato Etico vigila sull’eticità degli investimenti e assiste il Consiglio di Amministrazione nella selezione dei progetti sociali da sostenere con la quota di utili ad essi destinata. L’azienda attua il miglioramento continuativo della qualità sociale del proprio intervento nella selezione degli strumenti finanziari con cui operare e nella selezione dei progetti sociali da sostenere. Attività che, anche in considerazione della dimensione aziendale, coinvolgono tutto il personale. Per quest’ultimo l’obiettivo primario rimane quello di fornire un eccellente servizio di gestione patrimoniale individuale (performance reali in testa) alla propria clientela.
Simetica SIM spa si propone di incentivare e stimolare il lavoro di gruppo e la partecipazione all’attività della società. Ogni anno viene organizzato un seminario dedicato alla gestione etica della società, denominato Simetica Day, aperto ai soci, ai membri del Consiglio d’amministrazione, a quelli del Collegio Sindacale e del Comitato Etico, a tutto il personale e ai rappresentanti degli enti beneficiari. Nella scelta degli investimenti, Simetica privilegia la scelta di società ed emittenti che operano nel rispetto dell’ambiente e delle condizioni di vita degli stakeholder e che perseguono politiche sociali, economiche e di sviluppo, tese a garantire la tutela dei diritti dell’uomo senza alcun pregiudizio di tipo razziale, etnico o religioso. La responsabilità politica e operativa della gestione etica della società è totalmente assunta dal Consiglio di Amministrazione, coadiuvato e assistito dal Comitato Etico. Ogni socio sottoscrive una dichiarazione nella quale dichiara di accettare e condividere i principi di finanza etica espressi nell’art. 3 dello Statuto societario e di impegnarsi moralmente a diffonderne gli ideali.
Simetica SIM spa considera prioritari lo sviluppo e la crescita di un rapporto proficuo con tutte le realtà locali, sociali ed economiche, che ne condividono i valori. L’interesse verso la comunità del territorio si esplica nei vari aspetti della propria attività in particolare attraverso il reclutamento di personale, la scelta dei fornitori e l’elargizione dei contributi sociali verso organizzazioni nonprofit. Quest’ultimo punto rappresenta il mezzo ideale con il quale la società si impegna in concreto alla crescita e allo sviluppo delle realtà locali attraverso il sostegno di piccoli e grandi progetti.

 

Risultati
Nel 2005, Simetica SIM spa ha erogato contributi per un totale di 72.433 euro a nonprofit impegnate nei confronti delle fasce di popolazione più svantaggiate e nella lotta all’abbandono scolastico come strumento per la prevenzione primaria alle dipendenze; tra i progetti sostenuti il più significativo è rappresentato dal progetto "Il pane quotidiano” promosso dalla Caritas Diocesana di Biella e finalizzato alla gestione di una mensa a disposizione delle persone in difficoltà. La mensa è operativa da fine settembre 2005 con una presenza media per pasto di oltre 35 unità.
Il fondo statutario di solidarietà sociale raggiungerà, dopo l’approvazione del bilancio nel marzo 2006, la cifra di 136.538 euro per un totale fra erogato e accantonato di 208.971 euro.
Tutto il personale è partecipe alle strategie ed agli impegni sociali dell’azienda.

Sull'impresa

Settore: Banche, Finanza e Assicurazioni Website: www.simetica.it/
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica