HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


SOGIN

Societą di Ingegneria nucleare ed ambientale dello Stato italiano

 

Un Paese pił informato, un Paese pił consapevole

 

Problema
Sogin SpA è la società di servizi di Ingegneria Nucleare e Ambientale dello Stato italiano che, in Italia, si occupa dello smantellamento delle installazioni nucleari site sul territorio nazionale. La società è pertanto lo strumento operativo attraverso il quale lo Stato dà risposta ad una volontà già espressa dalla comunità nazionale con il referendum sul nucleare del 1987.
Esistono delle motivazioni strutturali che caratterizzano le modalità di gestione delle relazioni con gli stakeholder e che, nel contempo, giustificano la scelta responsabile verso la sostenibilità della società.
Tali attività devono essere inquadrate anche nell’ambito di un processo sostenibile di comunicazione, interna ed esterna, fondata su di una buona capacità di ascolto e su un’altrettanto buona capacità di risposta tale da soddisfare il bisogno di consapevolezza e di chiarezza informativa espresso dai nostri principali interlocutori.
Per i motivi precedentemente esposti la responsabilità sociale è per Sogin una scelta strategica di sostenibilità che non può prescindere dal coinvolgimento dei suoi interlocutori (interni ed esterni) e da una sempre maggiore consapevolezza delle parti in causa: Sogin e i suoi stakeholder.
Esistono pertanto delle motivazioni strutturali che caratterizzano le modalità di gestione delle relazioni con gli stakeholder e che, nel contempo, giustificano la nostra scelta responsabile verso la sostenibilità.

 

Soluzione
Il progetto della Responsabilità Sociale ha coinvolto la stessa struttura organizzativa di Sogin con la costituzione, nel maggio 2004, della Funzione Relazioni Esterne e delle Unità Comunicazione e Relazioni Istituzionali, ed ha avuto il suo momento topico nel novembre 2004 con l’avvio del progetto Bilancio Sociale.
Aumenta inoltre la consapevolezza interna dei dipendenti sulle strategie societarie comunicate in occasione della convention Sogin (dicembre 2004) e durante i frequenti incontri con le diverse strutture aziendali coinvolte nella redazione del primo Bilancio Sociale Sogin, che verrà pubblicato nel primo semestre del 2005.
L’insieme dei due fattori fa quindi crescere una notorietà non generica ma riconducibile alla sua affidabilità come gestore competente dei problemi della sicurezza con culture specialistiche nell’area nucleare e ambientale, una competenza al servizio del Paese, dei territori, dei cittadini, rispetto alle molteplici sorgenti di rischio.
Un notevole sforzo in un tempo relativamente breve che contribuisce a trasformare la cultura interna, da ex ente a società per azioni, da impresa a termine a impresa con un futuro e che contribuirà al raggiungimento della nostra missione nei tempi e nei costi minimi.
Lo scopo di lungo periodo del programma di Responsabilità Sociale consiste pertanto nel riallineare la percezione esterna con ciò che è la realtà interna.
Per tale motivo è stato innescato un processo, graduale e continuo, di corresponsabilizzazione del personale, innanzitutto con un coinvolgimento diretto negli incontri con gli interlocutori locali.
A partire dalla seconda metà del 2004 Sogin ha organizzato una serie di incontri con i diversi stakeholder che hanno visto la partecipazione dei vertici aziendali e dell’alta direzione, con un ampio coinvolgimento dell’intera struttura della Società.
Il rapporto con la comunità nazionale prende forma, in primo luogo, attraverso i frequenti contatti con le Istituzioni Centrali, in particolare con il Ministero delle attività produttive e con il Ministero dell’ambiente e la tutela del territorio. Il risultato degli incontri, ai quali Sogin partecipa grazie al riconoscimento da parte di tali Istituzioni della sua affidabilità e competenza tecnica, si tramuta in decreti legge o proposte di legge inviati al Parlamento. Durante l’iter parlamentare dei testi, Sogin presenta istanze e partecipa, quando invitata, alle interrogazioni parlamentari che hanno spesso riguardato le attività della Società, ma anche il sistema nucleare in generale.
A tali incontri partecipa il vertice aziendale coadiuvato dalle funzioni preposte a seguito della riorganizzazione del maggio 2004. Nei confronti della comunità nazionale e più in particolare dell’opinione pubblica, Sogin si è anche dotata di una struttura di comunicazione al fine di trasferire ai principali mass media le informazioni di volta in volta richieste.
Il rapporto con le comunità locali prende forma attraverso diversi contatti con le Istituzioni locali e in partnership con queste Sogin promuove varie iniziative a beneficio del territorio e della collettività.
I soggetti Istituzionali con cui la Sogin interagisce a livello locale sono le Regioni, le Province, i Comuni ma anche le Prefetture e tutti gli altri enti che hanno funzione di controllo e di verifica come le Arpa, le AASSLL ecc.. A titolo di esempio, Sogin ha intrattenuto in diverse occasioni una serie di rapporti con la Regione Piemonte, che ha realizzato un costante monitoraggio delle fasi di smantellamento della centrale di Trino e dei progetti di attività a Saluggia e Bosco Marengo garantendo in tal modo un’efficace comunicazione con i cittadini e con le loro associazioni. Il riscontro ottenuto dal rapporto di collaborazione ha poi permesso la realizzazione di momenti di incontro con la popolazione, finalizzati ad offrire nuove opportunità di dialogo e confronto al fine di soddisfare le legittime attese di informazione, come, da ultimo, nel caso della Giornata di Comunicazione con la popolazione di Saluggia, il 25 novembre 2004.
In prospettiva, sempre per coinvolgere il maggior numero di interlocutori sono state programmate iniziative di divulgazione e informazione, dirette alle scuole ed ai giovani, creando dei percorsi didattici insieme con l’Apat e con il Ministero dell’ambiente e della tutela del territorio. Tali iniziative avranno inizio nell’immediato futuro.

 

Risultati
Aumenta inoltre la consapevolezza interna dei dipendenti sulle strategie societarie comunicate in occasione della convention Sogin (dicembre 2004) e durante i frequenti incontri con le diverse strutture aziendali coinvolte nella redazione del primo Bilancio Sociale Sogin, che verrà pubblicato nel primo semestre del 2005.
Cresce una notorietà non generica ma riconducibile alla sua affidabilità come gestore competente dei problemi della sicurezza con culture specialistiche nell’area nucleare e ambientale, una competenza al servizio del Paese, dei territori, dei cittadini, rispetto alle molteplici sorgenti di rischio.
Un notevole sforzo in un tempo relativamente breve contribuisce a trasformare la cultura interna da ex ente a società per azioni, da impresa a termine a impresa con un futuro e che contribuirà al raggiungimento della nostra missione nei tempi e nei costi minimi.

Sull'impresa

Settore: Servizi Website: www.sogin.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica