HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


UNASCA Lombardia

Unione Nazionale Autoscuole e Studi di Consulenza Automobilistica

 

Progetto di Vita

 

Problema
Ricerche effettuate dal Ministero della Sanità valutano che in Italia le persone colpite da lesione al midollo spinale siano 60/70 mila; il 48% di tali lesioni deriva da incidenti stradali.

 

Soluzione
Progetto di Vita è un’iniziativa sociale patrocinata dalla Regione Lombardia e promossa da Unasca a favore dell’Associazione Unità Spinale (AUS) di Niguarda. L’associazione collabora con i medici dell’Unità Spinale Unipolare di Niguarda al fine di aiutare le persone colpite da lesione al midollo spinale a sviluppare nuovi progetti di vita.
L’obiettivo di Unasca è quello di fornire sostegno ad AUS Niguarda per la creazione di nuovi servizi di supporto psicosociale a favore delle persone che hanno subito una lesione al midollo spinale ed alle loro famiglie.
Coerente con la propria missione, Unasca si è impegnata a promuovere e sostenere un importante progetto sociale a favore della sicurezza stradale che sostiene mediante una raccolta fondi avviata in collaborazione con le proprie autoscuole. Queste ultime versano per ogni cliente, il corrispettivo di circa 3 ore di lezione e si impegnano a distribuire materiale informativo sul progetto. L’obiettivo della raccolta fondi è stato stimato da Unasca in 50.000 euro.
Le autoscuole lombarde hanno aderito con entusiasmo al progetto. Hanno partecipato ad incontri presso l’Unità Spinale e hanno promosso Progetto di Vita presso gli allievi e le loro famiglie. In una seconda fase, sono state le stesse autoscuole a portare la loro esperienza nel territorio d’appartenenza.
La prima fase del progetto si concluderà a maggio 2006 con un evento finale organizzato presso la sede di AUS. Con i fondi raccolti, l’associazione avvierà un’esperienza pilota durante la quale i pazienti saranno affiancati da counselor esperti che li accompagneranno nell’impegnativo percorso di reinserimento sociale e familiare.
Tra le iniziative a sostegno di Progetto di Vita, rilevante è stata l’attività di Unasca Lombardia presso il carcere minorile Beccaria di Milano: grazie ad un contributo che l’Unione riceverà dalla Regione Lombardia verranno devoluti ulteriori fondi al progetto ed all’Unità Spinale di Niguarda.
Unasca ha attivato, in accordo con l’ente regione, due corsi destinati ai giovani dai 15 ai 17 anni per il conseguimento del patentino di guida. Insegnare ai ragazzi i principi e le regole del Codice della Strada significa aiutarli a comprendere l’importanza del rispetto delle regole, un impegno che devono fare proprio. Infatti, anche per loro è necessario ripensare al proprio progetto di vita, così come deve fare chi, a seguito di un incidente stradale, si trova nelle condizioni di non poter più usare gli arti. L’iniziativa si è conclusa nel marzo 2005 ed ha ottenuto buona visibilità sui media locali e nazionali.
Inoltre, anche l’intervento del mensile Quattroruote è stato molto utile al fine di raggiungere il tetto di raccolta fondi stabilito: la rivista, per celebrare il 200° dell’inserto dedicato a Milano, ha organizzato una cena di raccolta fondi a favore del progetto.
I risultati raggiunti sono costantemente monitorati da Unasca Lombardia e AUS che si aggiornano periodicamente su ulteriori sviluppi e fasi di Progetto di Vita. I fondi raccolti sul conto corrente vengono gestiti da AUS per i propri progetti di formazione ai counselor.

 

Risultati
Le finalità del progetto sono state raggiunte: Unasca è riuscita a raccogliere e consegnare all’AUS i 50.000 euro stabiliti, la quale dal canto suo ha potuto avviare una sperimentazione unica in Italia.
Il livello di coinvolgimento delle autoscuole sul territorio regionale è stato soddisfacente: oltre 100 di esse hanno partecipato alla raccolta fondi ed al programma di sensibilizzazione previsto dal progetto.
Inoltre, alcuni esponenti dell’Unione e dell’Unità Spinale di Niguarda sono stati invitati ad incontri con le scuole dove hanno potuto presentare la loro esperienza e sensibilizzare i giovani sul tema della sicurezza stradale.
In ragione del successo riportato dall’iniziativa, Unasca ha in previsione di estendere Progetto di Vita a livello nazionale.

Sull'impresa

Settore: Associazionismo imprenditoriale e distretti industriali Website: www.unascamilano.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica