HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


ContactLab Tomato Interactive Srl

Divisone di Tomato Interactive dedicata al Web marketing

 

Auguri e-solidali

 

Problema
Tomato Interactive, Web agency fondata nel 2000, è specializzata nello sviluppo di software Web-based. Al centro della propria attività c’è una solida e riconosciuta competenza nell'ambito delle soluzioni di email marketing, nell’eCRM ed in tutte le attività di log analysis e business intelligence. L'azienda offre inoltre consulenza su sicurezza informatica e sull'intero processo di gestione di un progetto Internet: dal concept al graphic design, dal supporto nell'elaborazione editoriale dei contenuti all'integrazione di applicativi avanzati.L’obiettivo del progetto Auguri e-solidali è stato quello di promuovere una raccolta fondi natalizia a favore di otto importanti associazioni nonprofit: Amnesty International, Associazione Bulimia Anoressia (ABA),  Centro Italiano Aiuti all'Infanzia (CIAI), Emergency, Lega del Filo d’Oro, Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori, Lega Italiana Protezione Uccelli (LIPU), Telefono Arcobaleno. Altro importante obiettivo consisteva nel conferire visibilità a queste associazioni, al fine di agevolarle, in un futuro, nel non facile compito di fundraising. La scelta della causa da sostenere, ossia il supporto delle associazioni nonprofit nell’attività di fundraising nei confronti delle aziende, è stata dettata dall’identificazione delle potenzialità  dell’attività di email  marketing nel settore del noprofit. Infatti, i bassi costi di attivazione delle campagne, uniti alla potenziale capillarità della diffusione dei messaggi tramite attività di viral marketing, si rivelano cruciali per quelle realtà la cui missione consiste nel divulgare il proprio messaggio finalizzato alla raccolta fondi destinati a progetti solidali.

 

Soluzione
Grazie a questo progetto sperimentale, l’azienda poteva, tramite il sito Internet www.auguriesolidali.org, richiedere a ContactLab la spedizione via email dei propri auguri per le festività a clienti, fornitori e a tutti i propri interlocutori, contribuendo al tempo stesso alla causa di una delle associazioni coinvolte nell’iniziativa. L’ammontare corrispondente al servizio di attivazione della campagna di comunicazione veniva versato dall’azienda sotto forma di donazione destinata ad una delle associazioni aderenti; ContactLab garantiva quindi la consegna degli Auguri e-solidali a nome dell’associazione sponsorizzata dall’azienda.Le associazioni hanno così potuto beneficiare dei fondi versati dalle aziende e, soprattutto, di visibilità grazie alla campagna di comunicazione attivata per il lancio dell’iniziativa sia sul canale online che offline.I partner della campagna sono stati identificati selezionandone, indicativamente, uno per ogni tipologia di causa supportata (dalla difesa dei diritti umani, alla protezione ambientale, dalla tutela dei minori al supporto alla ricerca nel campo della salute). Il coinvolgimento di otto realtà nonprofit di tale importanza nel contesto dello stesso progetto ha richiesto a ContactLab un grandissimo sforzo in termini di negoziazione e rispetto delle specificità di ciascuna. L’azienda si è fatta carico dei costi di ideazione, gestione e promozione dell’intero progetto, allocando le necessarie risorse in termini di progettazione e sviluppo di tutte le attività previste (pianificazione strategica, programmazione, progettazione grafica, comunicazione). La realizzazione del progetto ha coinvolto risorse interne per un monte ore valutabile intorno alle 30 giornate lavorative. L’azienda ha inoltre messo a  disposizione tutte le infrastrutture tecnologiche e il software necessari alla realizzazione del sito Internet e delle campagne di email marketing attivate. Alle associazioni è stato richiesto un rimborso spese minimo, da versare unicamente in caso di raggiungimento degli obiettivi di fundraising preventivamente concordato.Inoltre la partnership stabilita tra ContactLab e le otto associazioni nonprofit coinvolte è stata definita nel pieno rispetto dei principi fondanti del Cause Related Marketing: ad esempio, l’azienda ha garantito la massima trasparenza nella gestione dei fondi raccolti che, per volontà della stessa, sono stati veicolati direttamente alle associazioni beneficiarie. ContactLab si è impegnata a garantire uguale visibilità ad ogni associazione, indipendentemente dalla tipologia di causa supportata e dalla notorietà della stessa.

 

Risultati
Gli stretti tempi a disposizione e il carattere fortemente innovativo dell’iniziativa hanno permesso unicamente un approccio di tipo sperimentale al progetto: sono infatti stati definiti una serie di obiettivi stimati in base a valutazioni di tipo teorico. Dal punto di vista dell’adesione effettiva, il numero delle aziende è risultato inferiore rispetto a quanto inizialmente previsto: sono stati raccolti 5.750 Euro (il costo per email, sulla base del listino concordato, era di 250 Euro per un pacchetto massimo di 500 email). Tale risultato, buono ma inferiore alle aspettative, è stato egregiamente bilanciato dal successo in termini di visibilità delle organizzazioni da parte delle aziende e dall’apertura che tale operazione ha permesso da parte delle associazioni nonprofit coinvolte rispetto all’universo aziendale. E’ importante segnalare che il risultato è dovuto anche all’impossibilità da parte delle aziende di poter aderire nei tempo stetti a disposizione. Anche ContactLab, in qualità di sponsor principale dell’iniziativa, ha beneficiato del progetto, in quanto le aziende che hanno deciso di aderire all’iniziativa hanno avuto modo di testarne le competenze e sono nate ipotesi di futura collaborazione.

Sull'impresa

Settore: Informatica Website: www.contactlab.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica