HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


COCA-COLA HBC ITALIA

Produttore e distributore di prodotti della The Coca-Cola Company sul territorio nazionale

 

Missione ecoTribł – UN IMPATTO DA CONTENERE
Milano (Milano)

 

Problema

Cercare di produrre meno rifiuti e gestirli in modo ambientalmente sostenibile sono messaggi ed impegni importanti, che devono essere insegnati e comunicati sistematicamente soprattutto ai più piccoli, per poi diventare abitudini quotidiane.

 

Soluzione

Il libro educativo per ragazzi “L’ispettore Closet e la tribù del riciclo” – che fa seguito al volume sul risparmio idrico “Il mistero dell’acqua scomparsa” ed alla mostra educativa “Un impatto da contenere” - è stato ideato da Coca-Cola HBC Italia con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, del CONAI (Consorzio per il Recupero degli Imballaggi) e di Cittadinanzattiva onlus.

Il volume è indirizzato ai ragazzi delle classi terza, quarta e quinta della Scuola Primaria ed ha lo scopo di diffondere nei bambini non solo la consapevolezza dell’importanza del riciclo, ma anche comportamenti e buone prassi da adottare quotidianamente per la salvaguardia della propria salute e dell’ambiente.

Il libro affronta il tema del riciclo e della raccolta differenziata e propone la le avventure di alcuni personaggi impegnati a liberare il mondo dai rifiuti che alcuni irresponsabili hanno disperso nell’ambiente.

La mostra itinerante, educativa e interattiva “Un impatto da contenere” è stata realizzata allo scopo di far conoscere le tematiche del riciclo, farne comprendere la rilevanza globale e indurre soprattutto i ragazzi ad assumere comportamenti quotidiani responsabili. La mostra consente ai giovani visitatori di imparare divertendosi, grazie ad una continua interazione supportata dall’utilizzo di tecnologie innovative, giochi e video.

La mostra è realizzata secondo una struttura modulare che si sviluppa in uno spazio complessivo di circa 80m², suddivisi in quattro stanze tematiche caratterizzate da postazioni interattive, da pannelli di approfondimento e da uno spazio creativo per la realizzazione dei laboratori didattici. Questi ultimi, gestiti da animatori specializzati, consentono ai ragazzi di riflettere sul problema della riduzione e riciclo dei rifiuti realizzando prodotti creativi grazie al riutilizzo di varie tipologie di materiali.

In occasione della prima tappa della mostra, è stata sviluppata una collaborazione con Carrefour, che si è affiancato all’azienda nell’organizzazione e nella promozione dell’iniziativa.

 

Risultati

La tiratura del libro “L’ispettore Closet e la tribù del riciclo” è stata di circa 200 mila copie, con una distribuzione in ambito scolastico, nel corso di manifestazioni pubbliche ed ai visitatori della mostra. 7.500 persone, fra cui 3.500 bambini, hanno visitato la prima tappa della mostra che si è

tenuta nel mese di novembre 2010 presso il Centro Commerciale “Carosello” di Carugate (MI), dove è stato registrato un coinvolgimento attivo dei dipendenti, presenti con le proprie famiglie.

In questa occasione sono state distribuite 6.100 copie del libro, di cui 2.600 tramite l’attività implementata con il punto vendita Carrefour.

L’impegno di Coca Cola HBC Italia nella promozione di queste iniziative ha registrato ampio interesse anche sui media, che vi hanno dedicato oltre 20 uscite fra articoli stampa, lanci d’agenzia e servizi tv.

Nel corso del 2011 si prevede di allestire la mostra in numerosi altri spazi, con un’affluenza complessiva stimata di circa 100.000 visitatori.

Sull'impresa

Settore: Alimentare e bevande Website: www.coca-colahellenic.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica