HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


GRUPPO BOEHRINGER INGELHEIM ITALIA

Azienda farmaceutica

 

Positivamente

 

Problema
Nel nostro paese l’infezione da HIV non si è affatto arrestata: ogni due ore si verifica una nuova infezione che va ad aggiungersi ai circa 120.000 casi di persone sieropositive. Questo nonostante l’AIDS sia una delle poche infezioni facili da prevenire con comportamenti responsabili e consapevoli.

 

Soluzione
L’impegno, che da più di dieci anni Boehringer Ingelheim articola nella lotta contro l’AIDS, è basato su un ampio spettro di attività. Con l’arrivo in Italia del nuovo farmaco inibitore della proteasi realizzato e studiato presso i suoi laboratori, l’azienda ha deciso di lanciare una nuova iniziativa chiamata "Positivamente".
Tramite questo progetto, Boehringer Ingelheim Italia ha deciso di interpretare il tema della campagna" Stop Aids - keep the promise" promossa da UNAIDS ed orientata a sottolineare il necessario impegno di tutti per poter arrestare la diffusione della malattia.
L’azienda ha definito due attività principali in cui si articola l’iniziativa: una incentrata sul rapporto AIDS posto di lavoro e l’altra sulla relazione tra la malattia e i mass media.
Per quanto concerne il primo aspetto, l’azienda farmaceutica si rifà ad alcuni concetti presentati dall’International Labour Organisation (ILO), l’agenzia delle Nazioni Unite impegnata a promuovere la giustizia sociale e il riconoscimento internazionale dei diritti umani e dei lavoratori. L’agenzia invita le imprese a sentirsi attori fondamentali nella lotta contro l’AIDS, una lotta non solo contro le devastazioni di una malattia, ma anche contro la discriminazione, l’intolleranza, la disinformazione, il pregiudizio e la paura.
Partendo da queste evidenze e nella convinzione di essere parte di uno dei gruppi farmaceutici che ha contribuito a scrivere la storia dei successi della terapia anti-HIV, Boerhringer Ingelheim Italia ha deciso di avviare, innanzitutto al proprio interno, un progetto di prevenzione, informazione e formazione sull’infezione da HIV.

Nel periodo precedente la Giornata mondiale dell’AIDS è stato distribuito a tutto il personale un questionario sull’infezione da HIV orientato a valutare i bisogni informativi dei dipendenti. L’elevata redemption del questionario e l’analisi delle risposte sono state utilizzate per avviare un’articolata iniziativa di comunicazione e formazione continua all’interno dell’azienda. Iniziativa che ha preso avvio con la celebrazione del 1° dicembre. Durante questa giornata, sono stati allestiti dei banchetti in tutte e tre le sedi di Boerhringer Ingelheim Italia dove, personale precedentemente formato, ha fornito indicazioni ai colleghi, distribuendo materiale informativo e presentando il primo numero di una newsletter interamente dedicata a queste tematiche. A questo primo passo verso una capillare diffusione delle notizie sulla malattia faranno seguito, per tutto il 2006 con cadenza periodica, incontri formativi con clinici e ricercatori, nonché la diffusione di notizie e aggiornamenti dal mondo dell’AIDS, sia attraverso la newsletter che tramite la intranet aziendale.
Relativamente all’impegno dell’impresa nei confronti dei mass media, uno degli obiettivi di "Positivamente" è quello di aumentare le informazioni disponibili in tema di HIV.
Nel caso dell’AIDS in modo particolare l’informazione è considerata parte della soluzione. Infatti, la diffusione di informazioni relative a questa tematica è ritenuta essenziale per realizzare campagne di prevenzione, modificare i comportamenti a rischio e mantenere alta l’attenzione sulla diffusione del virus.
Essere impegnati sul piano scientifico della ricerca e sul piano sociale con interventi a sostegno delle persone colpite e minacciate dall’infezione da HIV, mette Boerhringer Ingelheim Italia nella particolare condizione di disporre, generare e diffondere una serie di informazioni sull’AIDS direttamente dalle fonti.
Per tale ragione Boerhringer Ingelheim Italia ha intenzione di avviare con i giornalisti un flusso regolare di comunicazione a due vie. L’azienda fornirà informazioni generali in tema di HIV/AIDS con l’obiettivo di garantire un servizio professionale di documentazione, nello stesso tempo attiverà un dialogo con altre parti interessate che le consentirà di ricevere feedback utili a tarare al meglio le proprie iniziative sul piano sociale nella lotta contro la malattia. Questo impegno si concretizzerà nella predisposizione di incontri periodici, nella fornitura di materiali cartacei e multimendiali, nella partecipazione a convegni e seminari ed infine nella realizzazione di pubblicazioni ed incontri con i massimi esperti internazionali sul tema.

 

Risultati

Sull'impresa

Settore: Chimico-Farmaceutico Website: www.boehringer-ingelheim.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica