HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


SKF INDUSTRIE

Azienda impegnata nella produzione e nella commercializzazione di cuscinetti volventi e di componenti industriali

 

AGRI HUB

 

Problema
L’attività produttiva di ogni azienda ha un determinato impatto sull’ambiente e l’innovazione di prodotto, attraverso la realizzazione di macchinari di ultima generazione, contribuisce alla riduzione dell’inquinamento emesso.

 

Soluzione
Nel settore agricolo gli “aratri a dischi indipendenti” (Agri Hub) vengono utilizzati per l'affinamento del terreno successivamente al passaggio del vomere. Grazie all'elevata produzione oraria che può raggiungere questo tipo di aratro (fino a 13 ettari/ora), questa tecnologia sta prevalendo sugli aratri tradizionali segnando una crescita sul mercato mondiale superiore al 10% (si stima una produzione mondiale annua pari a 3 milioni di dischi di aratura).La SKF ha investito le sue risorse nello sviluppo di una nuova unità Agri Hub che, con il suo innovativo sistema di tenute stagne, rende il prodotto unico sul mercato, in quanto: garantisce 100.000 ettari di aratura, elimina completamente la manutenzione e non disperde grasso nell'ambiente. Caratteristica di rilievo dopo che, a causa della manutenzione periodica, un aratro a dischi tradizionale sparge nel terreno fino a 150 Kg di grasso durante l'arco della sua vita. Inoltre l’Agri Hub, essendo lubrification free, ovvero non necessitando della lubrificazione dei dischi (cuscinetti) dell’erpice, permette di risparmiare 30 min. al giorno, precedentemente dedicati alla sua manutenzione.Per lo sviluppo di questo strumento innovativo sono state utilizzate le conoscenze interne sviluppate nel settore automotive e “tradotte” nel settore agricolo. Il team di sviluppo del prodotto era internazionale e costituito da persone provenienti dai diversi settori aziendali/mercati di riferimento. Tale gruppo era composto da 75 persone di cui ognuna ha dedicato 2000 ore lavorative al progetto. L’investimento è stato di 1 milione di euro, incluso il costo delle attrezzature e dell’ avviamento della produzione.Il cuscinetto Agri Hub è stato ufficialmente presentato nel 2007 sul mercato alla più importante fiera agricola europea (Agritecnica 2007) e sarà proposto anche nelle prossime fiere tecniche. Il prodotto è già disponibile sul mercato.

 

Risultati
Tra il 2007 e il 2008, grazie alla fornitura dei primi 30.000 Agri Hub, la SKF ha già contribuito ad eliminare 15 tonnellate di grasso inquinante dal terreno. Grazie al lancio ufficiale dell'Agri Hub sul mercato Europeo e Americano, la SKF prevede di eliminare 400 tonnellate di grasso entro il 2010.Ogni unità di Agri Hub permette un risparmio di grasso di 0,5 kg in 10 anni di vita. Questa sua peculiarità, indice di un ridotto impatto ambientale, è stata molto apprezzata dai clienti/visitatori nelle fiere di presentazione.Il progetto ha permesso di migliorare e potenziare la collaborazione tra le diverse Divisioni SKF e le piattaforme, garantendo un efficace scambio di competenze ed informazioniA livello  globale, la commercializzazione dell’Agri Hub permetterà di non spargere 400 tonnellate di grasso tra il 2007 e il 2010. Infine la migliore prestazione in termini di efficienza e il fatto che la manutenzione del prodotto non è necessaria, sono argomenti molto sentiti dall’utilizzatore finale.

Sull'impresa

Settore: Altre industrie manifatturiere Website: www.skf.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica