HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


DOLCI ADVERTISING

Agenzia pubblicitaria

 

Salvato

 

Problema
Nonostante la società sia consapevole di vivere in un mondo caratterizzato dallo spreco, bisogna riconoscere che, in funzione di uno sviluppo sostenibile, sta cercando di trasformare questa tendenza nel riciclo delle risorse disponibili. Il recupero di prodotti alimentari freschi e cucinati, altrimenti smaltiti come normali rifiuti, rientra in questa logica.

 

Soluzione
Siticibo è un servizio della Fondazione Banco Alimentare ONLUS, messo a punto per la prima volta nella città di Milano nel dicembre 2003, per recuperare le ingenti quantità di prodotti alimentari freschi e cucinati in eccesso nel settore della ristorazione organizzata (hotel, mense aziendali e ospedaliere, refettori scolastici, esercizi al dettaglio, etc.). I prodotti raccolti sono ottimi e perfettamente integri, eppure di norma smaltiti al pari dei rifiuti per il solo fatto di essere invenduti a fine servizio, con gravi costi economici e sociali per la collettività intera. Il secondo presupposto di Siticibo, oltre alle grosse quantità di alimenti recuperabili dal canale della ristorazione organizzata, é il crescente bisogno di aiuti alimentari da parte di enti caritativi che accolgono persone indigenti. Tra questi citiamo le mense per poveri, le case famiglia, le comunità residenziali per anziani indigenti o patologie cronicizzate, i centri di prima assistenza, gli enti di sostegno periodico alle famiglie, etc.  Siticibo raccoglie cibo cucinato ma non servito, alimenti freschi come frutta e verdura, pane e dolci che nel giro di poche ore vengono consegnati e consumati presso gli enti benefici riceventi. Il servizio viene effettuato attraverso una rete logistica di furgoni attrezzati che trasferiscono le eccedenze alimentari laddove il bisogno è più urgente. Le procedure di sicurezza alimentare, di cui l’organizzazione si è dotata, garantiscono l’igiene dei prodotti ritirati assicurandone l’integrità e l’appetibilità. Tali procedure, costruite anche grazie alle competenze dei partner della ristorazione, coinvolgono tutti i soggetti della filiera: donatori, volontari Siticibo, enti caritativi riceventi.Premessa giuridica del progetto è la Legge 155/2003, detta del Buon Samaritano, entrata in vigore in Italia – primo tra i paesi europei – il 16 luglio 2003. Siticibo è nata a Milano nel 2003 e da maggio 2005 anche nella città di Como. Sono in fase di sperimentazione gemmazioni di progetto a Roma, Firenze e Modena.

 

Risultati
I risultati raggiunti afferiscono alla quantità di alimenti raccolti tra Dicembre 2003-2007:- n 340.500 porzioni di piatti pronti;- t 208 di pane e prodotti da forno;- t 203 di frutta e verdura.In definitiva, attraverso la consegna di alimenti freschi e cucinati, sono stati aiutati 64 enti caritativi.

Sull'impresa

Settore: Agenzia di comunicazione Website: www.dolciadv.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica