HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


NESTLÉ ITALIANA

Azienda che opera nel settore alimentare in Italia

 

Water & Energy Ecellence

 

Problema
L’impatto ambientale di un’impresa è una tematica di estrema importanza per il benessere della collettività. In tale ottica risultano fondamentali interventi di miglioramento nei consumi delle risorse dei siti produttivi.

 

Soluzione
Nell’ambito della tutela ambientale, Nestlé Italiana ha voluto focalizzare l’attenzione sui consumi di acqua ed energia. Nel 2007 ha preso il via il progetto “Energy and Water Excellence” volto a promuovere la cultura del risparmio di acqua ed energia sul posto di lavoro. Lo scopo è quello di ottimizzare i processi interni per giungere a produrre le stesse tonnellate di prodotto con un minore consumo di risorse naturali e, quindi, gestire il presente per garantire un futuro migliore. L’iniziativa si fonda su tre pilastri: comportamentale, organizzativo e tecnico. Oltre all’attività di formazione, in tutte le fabbriche sono stati costituiti degli “Environment Team” (personale tecnico qualificato) ed è stata richiesta la partecipazione attiva di molti operatori delle linee (approccio bottom-up). I principali punti di forza del progetto sono la drastica riduzione dei consumi di acqua ed energia, la collaborazione di tutte le persone coinvolte nel processo produttivo e la trasparenza della comunicazione attraverso il costante scambio di idee tra gli stabilimenti. Nello specifico i manager di mercato hanno fissato gli obiettivi per l’anno 2007 di riduzione dei consumi di energia al – 3% e dei consumi di acqua al – 5% m3/Tonn. Si tratta della scelta aziendale di utilizzare le risorse naturali in maniera efficiente ed efficace e i piani intrapresi per il raggiungimento degli obiettivi prevedono il coinvolgimento di persone, Environment Team e la diffusione di una cultura della responsabilità. Esiste infatti una correlazione tra gli obiettivi del progetto e le competenze chiave di Nestlé Italiana S.p.A., in quanto in accordo con la “politica sull’Ambiente di Nestlé S.A.”, rispetta l’Ambiente, partecipa allo sviluppo sostenibile e sostiene l’uso efficiente delle risorse. In ogni attività, prodotto e servizio, vengono identificati tutti i possibili impatti sui comparti ambientali (acqua, aria, suolo e sottosuolo), agendo attivamente per salvaguardare l’integrità dell’ambiente. In pratica viene adottato un approccio sistematico per la riduzione e prevenzione dell’inquinamento, attraverso misure innovative per ridurre le fonti inquinanti, utilizzo di piani di riduzione dei consumi di risorse naturali (come acqua ed energia), minimizzazione delle emissioni inquinanti, ricerca di soluzioni per ridurre i materiali d’imballaggio, riduzione all’essenziale della produzione di rifiuti. Inoltre viene stimolato il coinvolgimento di tutti i dipendenti nella creazione e condivisione di una cultura “operativa” e diffusa del risparmio energetico. Le conoscenze e le competenze del personale hanno avuto un ruolo primario e strategico per il raggiungimento degli obiettivi prefissati nel programma “Energy and Water Excellence” in quanto il capitale umano è stato coinvolto in prima persona nella riduzione dei consumi ed ha ricevuto un’adeguata formazione per poter essere in grado di dare il proprio valido contributo. Infine il programma viene monitorato attraverso la periodica verifica dei dati di consumo di acqua ed energia da parte del personale tecnico che si occupa dell’attuazione del risparmio di energia.  

 

Risultati
Gli obiettivi fissati sono stati perseguiti e superati:

  • dal punto di vista quantitativo,  la riduzione dei consumi di energia, prevista intorno al – 3%, alla fine del 2007, ha raggiunto ben il –10,79% per tonnellata di prodotto finito, e la riduzione dei consumi di acqua, fissata intorno al –5%, a dicembre 2007, ha raggiunto il –8,75% per tonnellata di prodotto finito;
  • dal punto di vista qualitativo, la sostanziosa riduzione dei consumi ha consentito di prestare maggiore attenzione agli sprechi di risorse determinando un evidente miglioramento del processo produttivo.
Il beneficio più evidente è da ricondursi alla concreta attenzione nei riguardi dell’impatto ambientale posta da Nestlé, che dimostra di impegnarsi in business practice rispettose per garantire uno sviluppo sostenibile che soddisfi i bisogni delle presenti generazioni senza compromettere quelli delle generazioni future. Infine il corso di educazione al consumo consapevole “spegnere lo spreco ed accendere il risparmio” è stato rivolto al personale in un’ottica di comunità. Il corso ha voluto che la cultura ambientale venisse recepita direttamente nelle famiglie in modo da poter diffondere comportamenti ambientali corretti in tutta la comunità di riferimento.

Sull'impresa

Settore: Alimentare e bevande Website: www.nestle.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica