HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


GAS NATURAL DISTRIBUZIONE ITALIA

Multinazionale spagnola operante nel settore energetico

 

La Giornata dei RifiUtili

 

Problema
Gli eventi rappresentano un’esperienza di contatto con il territorio e con le istituzioni locali. Organizzare una manifestazione che preveda il coinvolgimento delle scuole e quindi dei circoli didattici, presidi ed insegnanti compresi, permette non soltanto di ampliare il consenso verso un gruppo multinazionale o un’impresa che ribadisce il proprio impegno nel campo dell’educazione civica ed ambientale ma raggiunge anche l’obiettivo di comunicare con le famiglie (clienti attuali/potenziali) offrendo loro l’opportunità di interagire con i propri figli.

 

Soluzione
Nella prima quindicina di ottobre 2007, Gas Natural Distribuzione Italia spa ha portato nelle principali piazze dei comuni di Puglia, Sicilia e Calabria la “Giornata dei RifiUtili”, evento ludico informativo dedicato all’educazione ambientale attraverso attività di riciclo creativo dei materiali di scarto. Il tema è stato selezionato sia tenendo presente e sfruttando la sua attualità a seguito dei problemi legati alla gestione dei rifiuti che affliggono alcuni territori del Meridione (Campania e Calabria), sia considerando che il rispetto dell’ambiente è uno dei valori fondanti la brand identity del Gruppo. La manifestazione, patrocinata dalle amministrazioni locali, ha visto la partecipazione attiva dei bambini delle scuole primarie, dei dirigenti scolastici e degli insegnanti, i quali hanno potuto integrare i propri curricula con attività formative e di educazione civica e ambientale. Le scolaresche sono state coinvolte, durante il mattino, in laboratori ludico-creativi coordinati da artisti, atelieristi e animatori per realizzare oggetti con un uso creativo dei rifiuti. Il pomeriggio, in piazza, sotto gran pavesi e su tavolini colorati, i bambini suddivisi in squadre hanno costruito sculture, giochi e giocattoli che si muovono con l’aria, tutti originali ed eco-vantaggiosi perché realizzati con materiale di scarto. Al termine delle attività creative sono state premiati i “rifiUtili” più belli: ai vincitori è stata consegnata una coppa realizzata con materiale di scarto mentre a tutti i partecipanti è stato consegnato l’attestato di “Artista riciclone”. Il progetto è stato realizzato dalla Direzione comunicazione e relazioni esterne e poi ampiamente condiviso con l’amministratore delegato della Gas Natural Distribuzione. Tuttavia, partner importanti dell’iniziativa sono stati i Comuni e i Circoli Didattici. Sia nella fase organizzativa che in quella di implementazione dell’iniziativa, nei singoli Comuni, si è riscontrata grande collaborazione ed interesse da parte dei vertici politici degli interlocutori istituzionali: le Direzioni didattiche dei Circoli Scolastici hanno offerto un importante contributo allo svolgimento delle attività ludico didattiche sviluppate nelle classi, mentre i Sindaci e le Amministrazioni comunali hanno partecipato agli eventi fornendo supporto nella risoluzione delle pratiche amministrative e logistiche. Gas Natural Italia ha assicurato ai suoi interlocutori serietà nel tema affrontato, ha offerto supporto alle Direzioni scolastiche nell’integrazione dei curricula e ha ribadito il suo impegno nei territori in cui è presente, territori che insistono in una parte d’Italia maggiormente colpita dal fenomeno del degrado ambientale. Infine l’iniziativa è stata progettata, curata e sovvenzionata direttamente da Gas Natural. I partner principali, oltre ai vertici istituzionali degli 8 Comuni, sono stati: 23 istituti scolastici, più di 80 insegnanti e relative classi e 1.908 alunni. Dal loro canto tutti i Comuni hanno offerto il proprio patrocinio all’evento e dal suo Gas Natural Italia ha investito per la “Giornata dei rifiUtili” un budget di circa 70.000,00 euro.

 

Risultati
Con il progetto “RifiUtili”, Gas Natural Distribuzione, ha potuto sviluppare circa 7.600 contatti netti, ovvero: le persone che hanno di fatto avuto un contatto diretto con il brand, ai quali sono stati distribuiti circa 22.650 gadget tra shopper, penne, necessaire e adesivi. L’iniziativa ha accresciuto la reputazione dell’azienda e del marchio, dei suoi valori e degli attributi di marca, quale società attenta alle esigenze del territorio, che promuove e sostiene iniziative sociali, culturali e per la tutela dell’ambiente. Il rapporto con le Amministrazioni comunali si è consolidato nella logica della collaborazione non solo sul fronte delle attività industriali previste dal rapporto concessorio. Inoltre, l’iniziativa ha permesso anche di costruire un rapporto con il mondo della scuola. Di sicuro interesse si è rivelato tale progetto per i media locali che sono intervenuti con interviste, riprese e reportage fotografici sia nelle scuole al mattino, sia nelle piazze il pomeriggio. Questo dato ha significato un notevole contributo al posizionamento del marchio Gas Natural presso il suo bacino d’utenza. Infine alle singole giornate hanno partecipato con entusiasmo e passione anche i dipendenti e i collaboratori delle varie sedi territoriali della società, direttamente e con i propri figli. In particolare i delegati delle Società Gas Natural Distribuzione Italia e Gas Natural Vendita Italia hanno fornito supporto locale nella fase di progettazione.

Sull'impresa

Settore: Energia, gas, acqua Website: www.gasnaturaldistribuzione.com
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica