HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


C.E.S.A.F. SAS DI POL GEOM. DIEGO & C.

Realizzazione di stazioni radio base per la telefonia mobile di linee elettriche di media e bassa tensione

 

Percorso per ottenimento certificazione integrata qualità – ambiente e sicurezza

 

Problema
La continua introduzione delle tecnologie più moderne, l’automazione degli impianti produttivi e il rispetto di rigidi parametri di sostenibilità permette alle imprese di effettuare adeguati controlli sui propri processi produttivi e di rispettare le specifiche qualitative di un mercato sempre più esigente.

 

Soluzione
Il progetto in questione si basa sulla volontà della direzione C.E.S.A.F. di ottimizzare tutti i processi aziendali nel rispetto delle normative di riferimento relative alla qualità ambiente e sicurezza al fine perseguire un determinato risparmio economico, con il quale finanziare poi attività sportive, culturali e sociali, considerate priorità assoluta dell’azienda. L’impresa è giunta a tale scopo tramite un percorso formativo guidato ed assistito da consulenze esterne fino all’ottenimento finale di una certificazione. Le motivazioni che hanno spinto la direzione verso quest’attività sono state sostanzialmente due: da un lato la volontà di creare una struttura socialmente responsabile, capace di eseguire tutte le lavorazioni che contraddistinguono il proprio processo produttivo attenendosi scrupolosamente alle normative di riferimento vigenti, al fine di fornire al cliente finale un servizio di alto livello e sicuro in tutte le sue fasi; dall’altro lato cercare di ottimizzare tutti i processi (coinvolgendo le figure della struttura: dipendenti e fornitori) per riuscire a realizzare un effettivo risparmio economico da dedicare integralmente ad iniziative sociali senza scopo di lucro, come il supporto ad alcuni progetti di società sportive che investono sui giovani e sul coinvolgimento degli stessi allo sport, disciplina considerata importantissima dalla direzione CESAF per la crescita formativa. Il processo ha richiesto un periodo di sviluppo di circa due anni e si è costituito delle seguenti fasi: l’impresa ha ottenuto in primo luogo la certificazione ambientale, poi quella di sicurezza ed infine quella integrata. L’ultimo riconoscimento, l’attestazione di eccellenza, ha rappresentato un’ottima conclusione dello stesso progetto. Tutto il personale aziendale, sia operativo che amministrativo, oltre a tutti patner, è stato coinvolto in questo cammino. A tal fine è stata organizzata una riunione interna mirata a far conoscere il programma e il risultato preposto, durante la quale tutte le figure coinvolte hanno dato massima disponibilità sposando appieno il processo. I costi sostenuti dall’azienda sono stati impegnativi ma hanno rispettato quanto preventivato; con riferimento al 2007, l’impresa ha investito: 465 ore di formazione per il personale tecnico ed amministrativo; 37.000 euro in termini di oneri verso consulenti esterni e 6.000 euro per le certificazioni. I processi che hanno portato all’ottenimento degli obiettivi prefissati sono stati quelli dettati dalle norme di riferimento ambiente-sicurezza-qualità. L’impresa ha inoltre cercato di avvalersi della professionalità dei consulenti esterni e di personalizzare, quanto più possibile, gli standard di riferimento in funzione della realtà produttiva aziendale. Fondamentale lungo questo percorso è stata la collaborazione attiva di tutto il personale CESAF.

 

Risultati
CESAF ha raggiunto e superato i risultati preventivati. Infatti ha ottenuto: tutte le certificazioni previste; i processi, monitorati e controllati periodicamente, hanno dato esito positivo e sono in continua crescita; l’ottimizzazione dei processi ha consentito alla Direzione di stanziare significative risorse economiche per gli obiettivi stabiliti inizialmente nel progetto. Significativi risultati sono stati perseguiti nel campo della sicurezza. L’obiettivo primario era evitare qualsiasi tipo di infortunio sul lavoro e, se è stato raggiunto, è merito della responsabilizzazione di tutto il personale, impostata nell’ottica di una continua politica di sensibilizzazione.In capo ambientale l’impresa si è adoperata invece in una politica di ristrutturazione della sede operativa (bonifica copertura in eternit, nuovo impianto di riscaldamento tramite sostituzione condizionatori) e in una costante opera di sensibilizzazione del personale e di tutti i partner, mirata ad evitare qualsiasi impatto ambientale lungo la catena produttiva del valore. Tutto il personale ha inoltre partecipato attivamente al percorso formativo ma il risultato più significativo è stato senza dubbio adottare un sistema di affiancamento lavorativo che ha trasferito un forte senso di responsabilità ai capi squadra e spronato all’apprendimento il resto del personale. Infine, in diverse occasioni, CESAF è stata ringraziata per gli sforzi di sostentamento profusi alle varie società sportive e agli enti interessati quali U.C. LA VALLATA, MIVO VOLLEY, Scuola Elementare E.Totti.

Sull'impresa

Settore: Altre industrie manifatturiere  
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica