HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


COMETA

Azienda che opera nel campo della componentistica meccanica

 

Progetto sanitario no-profit “Holy Mary” in Sierra Leone - Progetto Tres Lagoas in Brasile

 

Problema
È sempre più evidente come un’impresa debba prendersi carico anche di aspetti che non sembrano direttamente correlati al business, ma che, ne influenzano il successo, quindi gli aspetti sociali e ambientali.

 

Soluzione
Nel caso di COMETA questo proposito è inscritto all’interno della stessa mission aziendale: “raggiungere la Pace Sociale”, con l’intenzione di divenire contemporaneamente un modello per altre aziende. Questo obiettivo è raggiungibile solo con il coinvolgimento attivo di tutto il personale in iniziative sociali, quali:1. il progetto sanitario no-profit “Holy Mary”, che consiste nel supporto alla costruzione di un ospedale, nella città di Bo in Sierra Leone; 2. la comunità “Soggiorno Proposta”;3. l’iniziativa Tres Lagoas, per il quale l’impresa ha contribuito alla realizzazione di un centro giovanile dal nome “Jesus Adolescente” ai bordi di una favelas nello stato del Mato Grosso del sud.Questo progetto ha avuto inizio da un’idea del Direttore Generale che, durante il consueto incontro natalizio per lo scambio degli auguri dell’anno 2003, propose di fare una raccolta fondi a scopo solidale che, più precisamente, sussisteva nel donare un euro per ciascuna festività, riferendosi con tale definizione al Santo Natale, al Capodanno e all’Epifania. L’iniziativa è stata subito raccolta da un piccolo comitato spontaneo che, in seguito, si è anche adoperato per sensibilizzare tutti i dipendenti al progetto. A questo punto, nata l’esigenza di attivare un meccanismo di raccolta fondi che fosse semplice e allo stesso tempo efficace, si pensò alla possibilità, attiva ancora oggi, di tassare di 5 cent di euro i distributori automatici di bevande presenti nello stabilimento. A questo meccanismo sono state inoltre affiancate nuove soluzioni come: lotterie e donazioni spontanee. Contemporaneamente a quanto descritto l’impresa si è chiaramente preoccupata di individuare un’ iniziativa  su cui far confluire i fondi raccolti. La proposta verso cui veicolare tali sforzi venne dallo stesso Pietro Rosica, Direttore Generale di Cometa, e fu quella di sostenere un progetto sanitario incentrato sulla costruzione di un ospedale pediatrico denominato “Holy Mary” children - clinic. Il comitato che, inizialmente, si occupava dell’attività in Sierra Leone cambiò ben presto veste giuridica e divenne un’associazione, denominata non a caso, “Associazione Il Cuore”, dato che ogni piccolo gesto fatto con il cuore può donare un sorriso. L’Associazione contribuisce in modo continuativo ai 2 progetti dedicandogli il 60% dei fondi raccolti, mentre la parte restante viene utilizzata per iniziative sociali locali.Da dicembre 2006 Cometa ha anche ottenuto la certificazione SA8000 sulla responsabilità sociale dell’azienda. Inoltre l’impresa continua a finanziare le iniziative dell’associazione donando contributi, acquistando i biglietti delle lotterie organizzate dalla stessa, ed acquistando i biglietti di auguri dell’associazione durante le diverse festività. Tutto il personale è coinvolto in questo progetto di solidarietà ed è inoltre motivato dalle testimonianze reali raccolte sulla realizzazione dei progetti. In particolare i soci dell’Associazione “Il Cuore”, si riuniscono durante le ore di lavoro per discutere in merito all’avanzamento degli stessi. Inoltre quando l’associazione fa delle donazioni, l’azienda versa un contributo pari al doppio di quello raccolto dai dipendenti. Infine i membri dell’associazione comunicano a tutto il personale aziendale, durante le riunioni di reparto, i contributi raccolti, i quali sono esposti anche sulle bacheche aziendali. La documentazione che attesta i versamenti a favore dai diversi progetti è a disposizione di tutti, presso l’ufficio Sistemi di Gestione di Cometa.

 

Risultati
Per quanto riguarda il progetto Tres Lagos, la costruzione del centro in Brasile è quasi terminata mentre l’ospedale in Sierra Leone è stato inaugurato.Grazie alla nascita dell’associazione il Cuore, l’impresa ha coinvolto anche le sue aziende socie Premec e Tecseo. Mentre fornitori e altri partner sono stati chiamati in causa durante occasioni speciali, come il Cometa Day e le feste aziendali, e si sono distinti per aver donato dei contributi per i progetti.

Sull'impresa

Settore: Apparecchi meccanici ed elettrici Website: www.cometagroup.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica