HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


COMUNE DI BUCCINASCO

Ente locale

 

   

Sodalitas Social Award

Premio Sodalitas Social Award
Finalista
Anno: 2008

CALEIDOSCOPIO: le diverse facce del pensare globalmente e dell’agire localmente per la sostenibilità dell’ambiente

 

Problema
Nello svolgere il ruolo di amministrazione e di gestione locale, gli enti sono sempre più consapevoli di doversi confrontare quotidianamente con le minacce naturali e causate dall’uomo che gravano sulla comunità e sulle risorse. 

 

Soluzione
L’iniziativa del Comune di Buccinasco, “Caleidoscopio: le diverse facce del pensare globalmente e dell’agire localmente per la sostenibilità dell’ambiente”, nasce proprio da questa consapevolezza e dalla volontà di voler affrontare sfide importanti, quali sostenere un’economia basata sulla consapevolezza e assicurare una efficace protezione per l’ambiente. Il “Caleidoscopio” raccoglie diverse attività e progetti finalizzati a costruire una sensibilità culturale, ma anche azioni concrete per favorire un rapporto proficuo e compatibile tra gli abitanti del Comune di Buccinasco, le loro esigenze e il territorio. Questi progetti, programmati o eseguiti nel 2007, hanno i seguenti obiettivi specifici: promuovere l’utilizzo di mezzi alternativi all’automobile, per percorsi non solo ricreativi, ma anche come collegamento quotidiano con i principali nodi di comunicazione; incentivare l’utilizzo di fonti di energia alternativa; informare ed educare la cittadinanza ai principi di sviluppo sostenibile; valorizzare il patrimonio rurale, storico e architettonico di Buccinasco e recuperare dal punto di vista ambientale, idrogeologico il Naviglio Grande e il Naviglio Pavese e i corsi d’acqua presenti a Buccinasco; migliorare la raccolta differenziata dei rifiuti e recuperare gli ambienti naturali del paesaggio agricolo. Le diverse iniziative sono state suddivise in base gli utenti e gli scopi perseguiti. Gli utenti possibili sono i giovani, gli adulti e la Pubblica Amministrazione stessa, mentre gli scopi principali sono informare, educare ed agevolare. In particolare, la categoria giovani è stata coinvolta in diverse iniziative tra cui: la realizzazione di orti scolastici; lezioni di educazione ambientale sul tema dei rifiuti e degli imballaggi; la Giornata Nazionale del Risparmio Energetico. Per la categoria adulti sono stati invece attuati bandi per la concessione di contributi per iniziative a carattere ambientale come l’installazione di pannelli solari fotovoltaici. L’amministrazione Comunale ha realizzato diversi progetti, assimilabili a delle politiche di gestione del territorio, come i navigli di Leonardo; Acquisti verdi; Audit energetico degli edifici comunali. I partner dell’iniziative sovracomunali del Caleidoscopio sono alcuni Enti Comunali dell’Hinterland di Milano, con i quali si è ritenuto importante avviare una collaborazione per la realizzazione di iniziative comuni e di particolare portata, come ad esempio “I navigli di Leonardo”. Altri Enti pubblici e privati hanno, invece, partecipato come finanziatori; infatti, la maggior parte dei progetti ha necessitato di finanziamenti esterni o di convenzioni con enti privati. Le molteplici iniziative vengono discusse in tavoli di lavoro tematici, spesso intercomunali, che vedono la collaborazione dei diversi partner e dei portatori di interesse insistenti sui relativi territori. L’allestimento di tavoli di lavoro tematici è l’attività in cui si sostanziano i principi di partecipazione, cardine del progetto “Caleidoscopio”. In particolare, mediante un’accurata mappatura dei portatori di tutti gli interessi insistenti sul territorio vengono istituiti momenti di concertazione che portano alla definizione di un piano d’azione per la sostenibilità dell’area oggetto del progetto. Durante i tavoli di lavoro tematici si elaborano le proposte dei progetti e si affrontano le problematiche e le proposte dell’Ente relative alle tematiche del Verde e della Mobilità.

 

Risultati
Il progetto “Caleidoscopio” ha il preciso obiettivo di indirizzare i comportamenti individuali a favore della sostenibilità, attraverso politiche di informazione, educazione e agevolazione. In particolare, l’iniziativa ha determinato un miglioramento nella conoscenza delle potenzialità ambientali del territorio di Buccinasco e nella volontà dei cittadini di tutelarlo. Anche la stessa reputazione dell’Ente Comunale ne ha giovato, in quanto i cittadini hanno apprezzato le diverse iniziative di cui si è fatto promotore e carico. Basti pensare al progetto “Master Plan” che ha reso possibile aprire il Parco Agricolo Sud al pubblico, tramite la creazione di piste ciclabili e itinerari naturalistici. I progetti, coinvolgendo i cittadini e/o agevolandoli finanziariamente nelle soluzioni eco-compatibili, hanno avuto un impatto sia sulla comunità che sull’ambiente. Una dimostrazione di tale cambiamento è la vincita del Comune di Buccinasco al bando “Comuni Recicloni 2007” di Legambiente che si è classificato al 146esimo posto con una percentuale del 48,30% di raccolta differenziata effettuata; oppure la costruzione di infrastrutture per la raccolta differenziata realizzate dai cittadini di codesto Comune.

Sull'impresa

Settore: Pubblica Amminstrazione ed Enti locali Website: www.comune.buccinasco.mi.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica