HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


COMUNE DI COPPARO

Ente locale

 

Bilancio di SostenibilitÓ 2006

 

Problema
Come attestato dal Formez, il Bilancio di Sostenibilità è uno strumento di pianificazione e controllo strategico che analizza l’operato dell’ente pubblico valutandolo secondo le logiche dell’efficienza economica, della tutela ambientale e della tutela sociale. In esso sono definiti indicatori obiettivo rispetto ai quali l’ente pubblico si impegna e si misura.

 

Soluzione
L’Amministrazione Comunale si preoccupa di garantire la sostenibilità allo sviluppo del territorio copparese. Il Bilancio di Sostenibilità vuole essere un resoconto delle attività dell’Ente, articolato nei diversi significati delle decisioni, per leggerne i riscontri sia in relazione agli obiettivi specifici, sia riflettendo su aspetti sociali, ambientali ed economici. Pur non essendo un atto obbligatorio per i Comuni, l’Amministrazione ha voluto assumerlo e ragionarlo nell’intenzione di un dialogo più immediato con la collettività amministrata, in un rapporto di fiducia reciproco, fondato sulla lealtà e trasparenza delle informazioni, per corrispondere in pieno al mandato ricevuto. In seguito all’adesione al Progetto SPES (Servizi Pubblici e Sostenibilità del Formez), l’Amministrazione ha ricevuto la consulenza di formatori del Formez per l’impostazione del documento. È stato inoltre organizzato un seminario per Amministratori e Dipendenti, partendo dal Programma di Legislatura per individuare gli “indicatori chiave”. Il gruppo di coordinamento ha riaccorpato i dati e successivamente sono stati realizzati incontri bilaterali Amministratori e Tecnici (in ogni settore-assessorato) per individuare le priorità. Sono poi state individuate le azioni prioritarie da sviluppare per ogni politica del Programma di Mandato con successiva condivisione in Giunta. A ciò è seguito un incontro in plenaria tra Dipendenti e Amministratori per condividere gli “indicatori chiave” in grado di misurare il raggiungimento delle azioni prioritarie ed è anche partita la raccolta dati relativi agli anni 2004-2006, una volta definita la loro finalizzazione al bilancio di sostenibilità (incontri tra Dipendenti del gruppo di lavoro e Coordinatori della raccolta dati). Avendo già realizzato il Bilancio Sociale per sei anni consecutivi, dal 1998 al 2003, esiste già un gruppo di lavoro ad hoc che ha sufficientemente acquisito la cultura della rendicontazione; questo ha sicuramente favorito il raggiungimento del risultato atteso. Il Bilancio di Sostenibilità attraverso l’uso di tabelle e periodi discorsivi, facilita una rendicontazione dell’attività dell’Ente che tradizionalmente ha in uso un bilancio, la cui lettura risulta essere ostica ai più; permette inoltre di percepire qual è il valore aggiunto in termini di servizi resi, con l’utilizzo delle risorse a disposizione e l’indicazione delle aree d’intervento a cui sono state destinate. È stato realizzato  in due documenti: il Report della Sostenibilità, che riporta le politiche principali che riassumono il programma di mandato, definendo i principali obiettivi che la attuano e le conseguenti azioni prioritarie; e il Report analitico, organizzato secondo le tre dimensioni (sociale - ambientale – economica) dove sono raccolti specifici ambiti all’interno dei quali si rendicontano le attività svolte con i relativi indicatori/risultati. Il Bilancio di Sostenibilità è stato stampato all’interno dell’Ente e verrà presentato dal Sindaco a tutti i dipendenti in un incontro dedicato in cui verrà consegnato a mano, inoltre sarà pubblicato sul sito Internet del Comune di Copparo e spedito a circa 300 stakeholder.

 

Risultati
Il coinvolgimento del personale ha avuto luogo nella costruzione pratica del Bilancio: entrando nella logica e nel merito del lavoro degli altri uffici-servizi; comprendendo come si formano i dati; “scoprendo” altri dati e il superamento della “gelosia” dei propri; apprendendo lo scopo per cui viene elaborato il Bilancio di Sostenibilità e delle possibilità di utilizzarlo; e, permettendo ad ogni dipendente di acquisire la consapevolezza del fatto che con il proprio lavoro realizza una parte della Mandato di Legislatura. Infine il supporto delle risorse umane ha comportato il miglioramento nella comunicazione interna: raccogliendo i dati, costruendo il commento agli stessi, confrontandosi sui risultati, individuando le azioni di miglioramento e realizzando la sintesi dei dati per una visione più complessiva. In relazione alla società questo progetto ha permesso di: verificare la realizzazione degli impegni descritti nelle politiche delineate nel Bilancio di Sostenibilità (patto tra l’organizzazione e i suoi interlocutori: dipendenti, clienti, fornitori, ambiente esterno, associazioni); migliorare la comunicazione con gli stakeholder e di partecipare alla costruzione del documento attraverso indagini, focus group, workshop.

Sull'impresa

Settore: Pubblica Amminstrazione ed Enti locali Website: www.comune.copparo.fe.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica