HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


PROVINCIA DI CAGLIARI - ASSESSORATO POLITICHE SOCIALI, FAMIGLIA E IMMIGRAZIONE

Ente locale

 

Interventi di sensibilizzazione pubblica all'affido familiare: “Affidagli il suo futuro. Con l'affido puoi”

 

Problema
Nell’ultimo periodo è emersa la consapevolezza dell’esistenza di problematiche legate all'affido di adolescenti dovute alle difficoltà che la famiglia affidataria ha nel confrontarsi con questa fase di ciclo vitale a cui viene associata una condivisa percezione sociale di conflitto e devianza.

 

Soluzione
A partire dagli anni ’70 la Provincia di Cagliari ha previsto, in risposta alla chiusura degli istituti, per i minori: forme di semiconvitto, case famiglia, affido familiare; per le madri: sussidio economico e/o inserimento socio-lavorativo.L'Assessorato ha gestito i seguenti servizi: Servizio sociale professionale; Nidi d'infanzia; Centro famiglia; Sportello Informadonna (prevenzione maltrattamento donne e orientamento socio-lavorativo); Numero Blu (prevenzione abuso minori). Dal 2004 ha acquisito competenze per l'immigrazione. Attualmente gestisce un nido aziendale ed il Centro Affidi Interistituzionale. La L.R.23/2005 ha assegnato alla Provincia il compito di partecipare alla programmazione locale e supportare i Comuni nella realizzazione dei PLUS (Piani locali unitari dei servizi alla persona)con interventi d’assistenza tecnica specialistica e di studio e ricerca tramite l'Osservatorio alle Politiche Sociali. Per garantire il buon esito di tale finalità, la Provincia mette a disposizione propri operatori e risorse del Settore Politiche Sociali, il coordinamento del Centro, la segreteria organizzativa ed i locali. I Comuni, quindi, collaborano con proprio personale alle attività di formazione/sostegno individuale alle famiglie e d’abbinamento dei minori. L’ASL segue la formazione/sostegno dei gruppi di famiglie affidatarie. Il TM interviene nei casi giudiziali. Tutti gli Enti partecipano alla costituzione delle equipe di lavoro del servizio ed hanno propri rappresentanti al Tavolo Tecnico di studio/aggiornamento del modello organizzativo del Centro e formativo per le famiglie, e del sistema affidi.

 

Risultati
A seguito dell'ascolto/visione dello spot e dell'intervista hanno avuto accesso al servizio, motivando la chiamata in relazione alla pubblicità, 40 famiglie (periodo 1novembre09-31gennaio 2010). Dal 1 gennaio 2006 al 31 luglio 2009 il Centro ha ricevuto 157 contatti con famiglie, di cui i primi 80 contatti nel primo semestre 2006. Nell'ultimo anno il Centro aveva drasticamente ridotto il numero di famiglie interessate a circa 3 contatti mensili. Dal 2006 il Centro ha attivato (in corso e conclusi) 20 procedure di affido, di cui 5 per adolescenti.

Sull'impresa

Settore: Pubblica Amminstrazione ed Enti locali  
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica