HOME PROMOTORI ENTRA IN SODALITAS SOCIAL SOLUTION E SCOPRI I CASI AZIENDALI  
 

CASI AZIENDALI

 

Database dei casi di impresa: 
risultati della ricerca: Caso Completo


CREDITO TREVIGIANO - BANCA DI CREDITO COOPERATIVO

Istituto di credito e risparmio

 

Premio per l’Economia sostenibile
Fanzolo di Vedelago (Treviso)

 

Problema
È in costante crescita l’attenzione delle imprese alla Sostenibilità, in tutti i
suoi aspetti: dal risparmio energetico all’attenzione per l’ambiente, dalla riduzione dei gas serra alle energie rinnovabili. Premiare questa sensibilità significa sottolinearne ulteriormente l’urgenza, stimolarne ulteriormente il raggiungimento, favorirne ulteriormente la diffusione.

 

Soluzione
Il Credito Trevigiano, Banca di Credito Cooperativo con sede a Vedelago, ha ideato nel 2008 il “Premio per l’economia sostenibile”, un riconoscimento destinato ad enti pubblici e privati impegnati in iniziative a favore dello sviluppo economico sostenibile del territorio.L’iniziativa ha avuto il Patrocinio della Provincia di Treviso e il supporto tecnico-scientifico della Società di Ricerche “Ambiente Italia”, nonché la collaborazione dell’ARPAV - Agenzia Veneta per la Protezione dell’Ambiente. Il “Premio per l’economia sostenibile” fa parte di un più ampio insieme di azioni portate avanti dal Credito Trevigiano in materia di ambiente: per questo il Gruppo ha conseguito fin dal 2004 la certificazione UNI EN ISO 14001 e la convalida EMAS da parte del Ministero.

 

Risultati
Hanno inviato la propria candidatura alla prima edizione del “Premio per l’economia sostenibile” 20 tra enti pubblici, istituzioni scolastiche ed aziende private.  Durante la cerimonia conclusiva, che si è svolta sabato 18 ottobre 2008 alla presenza di tutti i partecipanti, della giuria tecnica e della stampa, sono stati assegnati il Primo Premio e tre menzioni speciali: i vincitori hanno in questo modo ottenuto la possibilità di utilizzare il marchio di qualità ambientale del Credito Trevigiano (“Impresa Sostenibile”) per la durata di 30 mesi.  Il primo premio è stato assegnato ad Industrie Cotto Possagno Spa - Controllo Ambientale della filiera produttiva. Queste le motivazioni: “Per premiare l’approccio integrato alla gestione ambientale da parte di un’attività produttiva dall’impatto ambientale potenzialmente rilevante e che si è dotata di soluzioni efficaci per minimizzare l’impatto stesso, evidenziando i risultati e le diverse certificazioni ottenute”.  La Scuola Media di San Floriano – Cooperativa Coltiva la Pace, il Comune di Montebelluna ed Onisto Costruzioni Generali Srl sono stati invece premiati con una menzione speciale.

Sull'impresa

Settore: Agenzia di comunicazione Website: www.creditotrevigiano.it
 

 

 

     
       
In collaborazione con Impronta Etica